Press release

Le soluzioni Red Hat scelte da Fastweb per offrire in modo più veloce servizi hybrid cloud e storage al mercato enterprise

Fastweb ha scelto Red Hat CloudForms e Red Hat Ceph Storage per gestire in modo ancora più flessibile ed efficiente la propria offerta scalabile di servizi hybrid cloud

MILANO

Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia che Fastweb, uno dei principali operatori di telecomunicazioni in Italia e fornitore leader di un’ampia gamma di soluzioni integrate ICT per il mercato Enterprise, ha scelto le soluzioni Red Hat CloudForms e Red Hat Ceph Storage per migliorare la scalabilità, l’efficienza e la flessibilità dei servizi cloud che eroga alla propria clientela enterprise, e ottimizzare le attività operative, grazie all’elevato grado di automazione che esse offrono.

Le soluzioni di Red Hat ci hanno permesso di far evolvere la nostra infrastruttura in una piattaforma unificata e aperta aumentandone sensibilmente l’efficienza

Marco PennarolaHead of Go-to-Mkt Convergence Ent&Whs di Fastweb

Fastweb eroga servizi ICT e di comunicazione basati su cloud, che comprendono public e private cloud, virtual desktop, backup, email-as-a-service e cloud-as-a-service, ad aziende di ogni settore e dimensione, oltre che ai propri utenti interni. Con l’obiettivo di ottimizzare l’esperienza degli utenti nell’accesso e nel consumo dei servizi, oltre che migliorare la propria capacità di erogare nuovi servizi in modo ancora più veloce, Fastweb ha testato una serie di soluzioni per la gestione della propria infrastruttura IT, costruita nel tempo utilizzando una serie di tecnologie differenti, tra cui Red Hat OpenStack e Red Hat Virtualization.

La scelta è caduta su Red Hat CloudForms per la sua capacità di garantire gestione unificata in un ambiente ibrido ed eterogeneo, oltre che per la sua integrazione nativa con Red Hat OpenStack Platform, che ha permesso di ridurre al minimo la formazione necessaria per il proprio team IT. Parallelamente, Fastweb ha implementato Red Hat Ceph Storage, la piattaforma storage software-defined di Red Hat, per rispondere in modo ancora più veloce ed efficiente alle richieste di storage nel cloud da parte dei clienti, e ridurre i costi complessivi legati allo storage.

Grazie alla sua piattaforma flessibile che permette di gestire e scalare i propri servizi basati su hybrid cloud, Fastweb ha migliorato ulteriormente la sua capacità di portare ai clienti le proprie soluzioni in modo veloce e tempestivo. In particolare, le aziende da oggi possono adottare servizi Private IaaS basati su OpenStack, con gli stessi tempi delle soluzioni Public Cloud (15 giorni rispetto a 6/9 mesi), con aggiornamenti automatici grazie all’alto livello di automazione offerto dalle tecnologie Red Hat. I clienti Fastweb possono utilizzare le proprie applicazioni di business più velocemente, con il vantaggio di un accesso e una gestione più efficienti delle risorse IT.

Utilizzando il portale self-service di Red Hat CloudForms, i clienti possono selezionare i servizi desiderati e personalizzarli in tempo reale in modo più semplice e veloce. Il risultato è un’esperienza utente migliorata, sia per Fastweb che per i propri clienti, un’agilità superiore e una riduzione significativa dei costi e delle attività di gestione.

Citazioni a supporto
Gianni Anguilletti, regional director Italy, Turkey, Israel and Greece di Red Hat 
“Le più recenti previsioni firmate IDC¹ mostrano in modo chiaro che nel 2018 la Digital Transformation si mostrerà in tutto il suo potenziale, con le organizzazioni che punteranno sempre più a ecosistemi incentrati sull’innovazione open e a una varietà di servizi cloud come tecnologie abilitanti. E’ per noi motivo di orgoglio essere stati scelti come partner tecnologico da un’azienda come Fastweb, nota per il suo spirito innovativo e per la capacità di offrire ai clienti soluzioni digitali affidabili e all’avanguardia. Grazie alla maggiore efficienza della sua infrastruttura storage e di cloud management, Fastweb può ora concentrare le proprie energie sulle innovazioni da offrire ai clienti.”

Marco Pennarola, Head of Go-to-Mkt Convergence Ent&Whs di Fastweb 
“Il nostro obiettivo è offrire ai clienti il meglio in termini di prestazioni e flessibilità in ambito cloud, aiutandoli a gestire e scalare le loro organizzazioni in modo più efficiente. Le soluzioni di Red Hat ci hanno permesso di far evolvere la nostra infrastruttura in una piattaforma unificata e aperta aumentandone sensibilmente l’efficienza. Ogni volta che sviluppiamo un nuovo servizio, siamo ora in grado di renderlo disponibile ai nostri clienti con la massima rapidità, che in termini di produttività e time to market si traduce per noi in un vantaggio significativo.”

Additional Resources
Learn more about Red Hat CloudForms
Learn more about Red Hat Ceph Storage

Connect with Red Hat

¹ FutureScape: Worldwide IT Industry 2018 Predictions report (Document #US43171317, October 201 ID7)
 

About Red Hat

Red Hat is the world's leading provider of open source software solutions, using a community-powered approach to provide reliable and high-performing cloud, Linux, middleware, storage and virtualization technologies. Red Hat also offers award-winning support, training, and consulting services. As a connective hub in a global network of enterprises, partners, and open source communities, Red Hat helps create relevant, innovative technologies that liberate resources for growth and prepare customers for the future of IT. Learn more at http://www.redhat.com.

Dichiarazioni in chiave prospettica

Certain statements contained in this press release may constitute "forward-looking statements" within the meaning of the Private Securities Litigation Reform Act of 1995. Forward-looking statements provide current expectations of future events based on certain assumptions and include any statement that does not directly relate to any historical or current fact. Actual results may differ materially from those indicated by such forward-looking statements as a result of various important factors, including: risks related to the ability of the Company to compete effectively; the ability to deliver and stimulate demand for new products and technological innovations on a timely basis; delays or reductions in information technology spending; the integration of acquisitions and the ability to market successfully acquired technologies and products; fluctuations in exchange rates; the effects of industry consolidation; uncertainty and adverse results in litigation and related settlements; the inability to adequately protect Company intellectual property and the potential for infringement or breach of license claims of or relating to third party intellectual property; risks related to the security of our offerings and other data security vulnerabilities; changes in and a dependence on key personnel; the ability to meet financial and operational challenges encountered in our international operations; and ineffective management of, and control over, the Company's growth and international operations, as well as other factors contained in our most recent Quarterly Report on Form 10-Q (copies of which may be accessed through the Securities and Exchange Commission's website at http://www.sec.gov), including those found therein under the captions "Risk Factors" and "Management's Discussion and Analysis of Financial Condition and Results of Operations". In addition to these factors, actual future performance, outcomes, and results may differ materially because of more general factors including (without limitation) general industry and market conditions and growth rates, economic and political conditions, governmental and public policy changes and the impact of natural disasters such as earthquakes and floods. The forward-looking statements included in this press release represent the Company's views as of the date of this press release and these views could change. However, while the Company may elect to update these forward-looking statements at some point in the future, the Company specifically disclaims any obligation to do so. These forward-looking statements should not be relied upon as representing the Company's views as of any date subsequent to the date of this press release.