Red Hat's company logo; a shadowy figure known as Shadowman.

Report di 451 Research

Containers rise to the challenges of hybrid IT

Distribuisci i container su OpenStack ed esegui le tue app in qualsiasi ambiente

I container raggruppano tutti gli elementi necessari di un'applicazione. Questo li rende trasferibili tra le infrastrutture e ideali per i deployment ibridi. Inoltre, facilitano il rispetto della coerenza tra gli ambienti, perché raggruppano e isolano le applicazioni con l'ambiente di runtime completo, e con tutti i file necessari all'esecuzione. Garantiscono perciò coerenza nei diversi ambienti di deployment, tra cui server fisici, macchine virtuali e cloud privati o pubblici. Tuttavia, benché il deployment dei container possa essere eseguito in numerose infrastrutture, alcuni ambienti offrono un miglior supporto rispetto ad altri.

Grazie ad una scalabilità dinamica, OpenStack è l'infrastruttura ideale per i container.® Container e OpenStack nascono dalle community open source, una combinazione che promuove semplicità ed efficienza rispetto alle macchine virtuali.

Negli ambienti ibridi, i container sono strumenti preziosi perché:

  • Si avviano più rapidamente rispetto alle macchine virtuali
  • Agevolano l'efficienza operativa
  • Riducono i conflitti tra gli ambienti

 

Scarica il report di 451 Research per scoprire di più.