WHITE PAPER di IDC

Lo storage software-defined riduce la complessità e i costi

Crea un datacenter basato sui servizi e risparmia

Il White paper di IDC “L'economia dello storage software-defined” mostra in che modo la tua organizzazione può risparmiare fino al 60% in un periodo di 5 anni con le soluzioni Red Hat Storage.

Le applicazioni moderne hanno esigenze moderne. E problemi moderni. Lo storage, il recupero e la gestione di dati continuano a comportare ostacoli significativi per le organizzazioni.

Lo storage condiviso non è stato progettato per rispondere a un ambiente basato su dati in cui è richiesto uno scaling distribuito. Al fine di rispettare tali esigenze, è necessario adottare un approccio diverso, di tipo agile, scalabile, economico e basato sui servizi.

Red Hat Gluster Storage sfrutta l'hardware esistente basato su sistemi x86 e un'architettura distribuita senza condivisione che consente alle organizzazioni di creare un'infrastruttura di storage software-defined facilmente scalabile in modo economicamente sostenibile.

I vantaggi di Red Hat Gluster Storage includono:

  • Migliore efficienza di storage e di gestione dati
  • Incremento nelle prestazioni delle applicazioni
  • Riduzione nei costi dell'infrastruttura di storage
  • Deployment flessibile - virtuale, nel cloud o basato su container
  • Incremento della produttività IT

Scopri come le soluzioni di storage software-defined Red Hat semplificano il modo di accedere ai dati. Per saperne di più, scarica il white paper di IDC.