Contattaci

Sviluppo di app nei container: cinque considerazioni da condividere con i tuoi responsabili

Riepilogo

Proporre nuove soluzioni ai responsabili non è mai semplice. Tu vedi in prima persona i problemi legati a budget, sicurezza e compatibilità dei sistemi in uso, mentre la dirigenza è impegnata a garantire la continuità del business. Ecco cinque considerazioni che possono tornare utili per spiegare ai propri responsabili in che modo lo sviluppo di applicazioni e microservizi mediante container e Kubernetes di livello enterprise contribuisce a incrementare l'innovazione e la competitività.

1 Installa e distribuisci applicazioni più spesso e più rapidamente.

Le correzioni di bug, gli aggiornamenti e i miglioramenti non devono necessariamente richiedere giorni o settimane. Trasferendo le app in container e su Kubernetes consentirai al tuo team di sviluppo di apportare le modifiche in poche ore, senza compromettere l'operatività. Scopri come UPS è riuscita a ridurre i tempi di distribuzione delle app da mesi a poche settimane grazie ai container.

Cosa offre Red Hat: Red Hat è stata una delle prime aziende a collaborare con Google all'iniziativa Kubernetes, ancora prima del lancio, ed è oggi il secondo contributore per importanza al progetto Kubernetes upstream. Kubernetes è una soluzione di orchestrazione dei container leader di settore e i prodotti Red Hat® Middleware sono ottimizzati per operare su di essa.

4 Utilizza gli strumenti e le risorse di sviluppo adeguati.

La soluzione ideale include strumenti di sviluppo progettati per ambienti containerizzati con sistemi di orchestrazione Kubernetes. In più, per incrementare la produttività e il valore per l'azienda, gli sviluppatori hanno bisogno di soluzioni che non richiedano l'installazione e la gestione su computer locale.

Cosa offre Red Hat: Red Hat Application Services mette a disposizione strumenti di sviluppo facili da utilizzare e ideali per il cloud, i container, i middleware e i servizi applicativi containerizzati, che migliorano la produttività senza richiedere l'installazione su computer locale. Red Hat fornisce anche le risorse per l'apprendimento e le esercitazioni pratiche per garantire la formazione continua degli sviluppatori.

2 Crea, modernizza e connetti le applicazioni per eseguirle su qualunque cloud.

Una funzionalità pronta all'uso per lo sviluppo di applicazioni ibride e multicloud può rivelarsi molto utile. Se poi opera anche in tutti i cloud senza bisogno di modifiche, è davvero l'ideale per gli sviluppatori, che non dovranno più dedicare tanto tempo a risolvere le incompatibilità fra cloud e potranno concentrarsi sui problemi aziendali. Inoltre, evita il vendor lock-in.

Cosa offre Red Hat: Red Hat sa bene che fare tabula rasa di tutti i sistemi esistenti è semplicemente impensabile. Ecco perché le sottoscrizioni Red Hat, oltre a permettere lo sviluppo e la distribuzione di nuove applicazioni on premise o nel cloud, libere da vendor lock-in, supportano anche la modernizzazione di quelle esistenti.

5 Opta per middleware e servizi applicativi ottimizzati per Kubernetes.

I middleware e i servizi applicativi studiati per operare in container e Kubernetes su qualunque cloud contribuiscono ad accelerare l'erogazione di soluzioni. Inoltre, disporre di middleware e di servizi applicativi comprovati per i deployment in produzione consente di migliorare affidabilità, disponibilità, scalabilità e prestazioni. Otterrai una maggiore prevedibilità grazie ai processi ripetibili, la standardizzazione della distribuzione e una riduzione del rischio che si verifichino malfunzionamenti e downtime. 

Cosa offre Red Hat: Red Hat è stata una delle prime aziende a ottimizzare e trasferire le proprie applicazioni in container e a permettere l'esecuzione di applicazioni e middleware su Kubernetes. Da molti anni, i nostri clienti scelgono di eseguire Red Hat Middleware in produzione.

3 Supporta diversi linguaggi e framework per attirare i professionisti migliori.

Disporre di diversi linguaggi e framework aiuta a ottimizzare le applicazioni esistenti e ad accelerare lo sviluppo di nuove applicazioni cloud native. Velocizza l'apprendimento e consente agli sviluppatori di trarre vantaggio dai progressi tecnologici, con conseguente aumento della produttività e tempi di rilascio più brevi. Inoltre, le aziende interessate all'assunzione di nuovi professionisti dovrebbero tenere a mente che le organizzazioni che supportano più linguaggi e framework hanno anche una base più ampia di candidati fra cui scegliere.

Cosa offre Red Hat: le soluzioni Red Hat includono linguaggi e framework consolidati, come Java, ma anche quelli moderni per lo sviluppo di microservizi cloud native. Red Hat è convinta che quando gli sviluppatori hanno la possibilità di scegliere lo strumento giusto per le singole attività, sono in grado di creare applicazioni più efficienti.