Certificazione

Termini e condizioni: storie di successo delle certificazioni

  • È necessario essere un Red Hat Certified Professional e scrivere un saggio breve che spieghi in che modo la certificazione è stata di aiuto nella propria carriera. Il saggio deve essere scritto in inglese e non superare le 1000 parole. Prima di inviare il saggio è necessario tenere presenti alcuni concetti, ad esempio in che modo la certificazione ha aiutato a (i) apportare valore (ii) raggiungere obiettivi tecnici e non tecnici oppure (iii) risolvere un complicato problema tecnico per l'azienda. Assicurarsi di spiegare la situazione, la soluzione adottata e i risultati ottenuti grazie alla certificazione.
  • I saggi verranno ritenuti nulli se in tutto o in parte illeggibili, incompleti, danneggiati, alterati, falsificati, manipolati o ottenuti tramite frode. Inviando il saggio si garantisce e si dichiara di esserne l'unico autore e creatore, che tale saggio non viola alcuna legge applicabile e che non sussiste alcuna ragione per credere che infranga o violi i diritti di proprietà intellettuale di terze parti.
  • Se si agisce nell'ambito del proprio impiego, in qualità di dipendente, collaboratore o agente di un'altra parte, si garantisce che tale parte è a conoscenza delle azioni dell'utente. Si garantisce inoltre l'assenza da parte dell'utente e del relativo datore di lavoro di qualsivoglia rivendicazione o diritto di proprietà relativo a eventuali prodotti di lavoro creati come parte del saggio e che l'invio del saggio non costituisce violazione dei criteri e delle procedure dell'azienda o del datore di lavoro. Se si è stipulato un contratto con il proprio datore di lavoro che garantisce a quest'ultimo i diritti di proprietà sul saggio da inviare, è opportuno astenersi dall'invio del saggio.
  • All'invio del saggio è necessario fornire alcune informazioni personali per consentire a Red Hat di elaborarlo. Inviando il saggio, si acconsente al trasferimento delle proprie informazioni personali ai server negli Stati Uniti e si accetta di essere vincolati all'Informativa sulla privacy di Red Hat, disponibile all'indirizzo: http://www.redhat.com/about/privacy-policy
  • Inviando il saggio, si garantisce a Red Hat e ai relativi licenziatari il diritto non esclusivo, irrevocabile, esente da royalty e valido a livello mondiale, per la durata della protezione dei diritti, di utilizzare, riprodurre, distribuire, tradurre, modificare, esibire pubblicamente e utilizzare per creare opere derivate con qualsivoglia mezzo di comunicazione ora noto o qui specificato, senza preavviso né indennizzi.

Penso che le certificazioni Red Hat ti aiutino a distinguerti sul mercato. Essere riconosciuti come specialisti in queste tecnologie e soluzioni offre un vantaggio competitivo che potrebbe essere cruciale per la carriera di qualsiasi professionista del settore.

Rafael Guimaraes
Systems Analyst, Petrobras — Brasile