Preferenze globali di Red Hat

Esplora

Scopri le novità dei clienti Red Hat di tutto il mondo:

EX300

Esame Red Hat Certified Engineer (RHCE)

Stai visualizzando informazioni per:

Questo esame e gli obiettivi dell'esame specificati si basano sulla versione dell'esame per Red Hat® Enterprise Linux® 7. L'esame Red Hat Certified Engineer (RHCE®) (EX200) per Red Hat Enterprise Linux 6 è disponibile in loco e tramite Sessioni di esame individuali, che sarà possibile acquistare fino al 28 febbraio 2015. I candidati avranno a disposizione un anno di tempo, a partire dalla data di acquisto, per sostenere l'esame su Red Hat Enterprise Linux 6. Per esaminare gli obiettivi dell'esame della versione Red Hat Enterprise Linux 6, fai clic qui.

Red Hat Certified Engineer Exam (EX300) è un esame basato sulle prestazioni che verifica le conoscenze, le competenze e le capacità richieste per un amministratore di sistema senior responsabile di sistemi Red Hat Enterprise Linux (RHEL). Per ottenere la certificazione RHCE i candidati devono essere in possesso della certificazione Red Hat Certified System Administrator (RHCSA).

Una certificazione RHCE è conseguibile da un Red Hat Certified System Administrator (RHCSA) che ha dimostrato di possedere le conoscenze, le competenze e le capacità di un amministratore di sistema senior responsabile di sistemi Red Hat Enterprise Linux.

Per prepararsi

Crediti di studio per l'esame

I candidati all'esame RHCE devono consultare gli obiettivi dell'esame RHCSA ed essere in grado di eseguire attività di livello RHCSA, poiché alcune di queste competenze possono risultare necessarie per soddisfare gli obiettivi dell'esame RHCE. Red Hat si riserva il diritto di aggiungere, rimuovere e modificare questi obiettivi. Tali modifiche saranno rese note anticipatamente tramite revisioni al presente documento.

I candidati all'esame RHCE devono essere in grado di svolgere le seguenti attività senza assistenza. Le attività sono suddivise in varie categorie.

Configurazione e gestione di sistemi
  • Uso della funzione di creazione di gruppi o di bonding per configurare collegamenti di rete aggregati tra due sistemi Red Hat Enterprise Linux
  • Configurazione di indirizzi IPv6 e procedura di risoluzione dei problemi sulla IPv6 di base
  • Instradare il traffico IP e creare percorsi statici
  • Uso di FirewallD e meccanismi inerenti, quali Rich Rules, Zones e regole personalizzate, per implementare il filtraggio dei pacchetti e configurare la traduzione degli indirizzi di rete (NAT)
  • Configurare un sistema per l'autenticazione tramite Kerberos
  • Configurazione di un sistema come initiator o come target iSCSI che monti un target iSCSI in modo persistente
  • Produrre e distribuire report sull'utilizzo del sistema (processore, memoria, disco e rete)
  • Utilizzare script della shell per automatizzare le attività di manutenzione del sistema
Servizi di rete

I servizi di rete sono una sezione importante degli obiettivi dell'esame. I candidati RHCE devono essere in grado di raggiungere i seguenti obiettivi per ciascuno dei servizi di rete elencati di seguito:

  • Installare i pacchetti necessari per rendere disponibile il servizio
  • Configurare SELinux per il supporto del servizio
  • Uso di etichette di porta SELinux per consentire ai servizi l'utilizzo di porte non standard
  • Configurare il servizio per l'avvio all'avvio del sistema
  • Configurare il servizio per le operazioni di base
  • Configurare la protezione del servizio in base all'host e all'utente
HTTP/HTTPS
  • Configurare un host virtuale
  • Configurare directory private
  • Implementare un'applicazione CGI base
  • Configurare contenuti gestiti da gruppi
  • Configurazione della sicurezza TLS.
DNS
  • Configurare un server dei nomi solo caching
  • Procedura di risoluzione dei problemi di DNS client
NFS
  • Creare condivisioni di rete per client specifici
  • Creare condivisioni di rete idonee alla collaborazione tra gruppi
  • Uso di Kerberos per controllare l'accesso alle condivisioni di rete NFS
SMB
  • Creare condivisioni di rete per client specifici
  • Creare condivisioni di rete idonee alla collaborazione tra gruppi
  • Uso di Kerberos per l'autenticazione dell'accesso a directory condivise
SMTP
  • Configurazione di un sistema per inoltrare tutte le e-mail a un server di posta centrale
SSH
  • Configurare l'autenticazione basata su chiave
  • Configurare le opzioni aggiuntive descritte nella documentazione
NTP
  • Sincronizzare l'orario utilizzando altri peer NTP
Servizi di database
  • Installazione e configurazione di MariaDB
  • Backup e ripristino di un database
  • Creazione di uno schema di database semplice
  • Esecuzione di query SQL semplici a fronte di un database

Informazioni da conoscere

Per conseguire la credenziale RHCE i candidati devono superare anche l'esame Red Hat Certified System Administrator (RHCSA). È possibile iscriversi e sostenere l'esame RHCE senza avere superato l'esame RHCSA, ma la certificazione RHCE non verrà conferita finché il candidato non avrà ottenuto entrambe le credenziali. Se un candidato non avesse ancora conseguito la credenziale RHCSA, Red Hat conserverà la documentazione dell'esame RHCE del candidato e la allegherà alla documentazione dell'esame RHCSA eventualmente conseguita in seguito.

Red Hat consiglia a tutti i candidati che intendono sostenere l'esame RHCE di prepararsi partecipando a uno o più dei suoi corsi di formazione ufficiali. La frequenza non è obbligatoria ed è possibile scegliere di sostenere solo l'esame. Molti dei candidati promossi che hanno frequentato le lezioni, pur essendo già in possesso di competenze e conoscenze notevoli, hanno riferito che il corso si è comunque rivelato decisamente utile.

Per agevolare la scelta dei corsi più adatti alle proprie esigenze, Red Hat rende disponibile uno strumento di verifica delle competenze online.

Anche se la partecipazione ai corsi Red Hat può rappresentare una parte importante della preparazione, non garantisce il superamento dell'esame. Il bagaglio di esperienza, la pratica e la predisposizione naturale sono fattori di riuscita altrettanto determinanti.

Esistono molti testi e altre risorse sull'amministrazione di sistemi per i prodotti Red Hat. Red Hat non approva alcuna guida per la preparazione a questo esame; tuttavia la consultazione di materiale integrativo può risultare utile e consentire una comprensione più approfondita.

Formato dell'esame

L'esame RHCE è un esame basato sulle prestazioni che verifica le competenze e le conoscenze relative all'amministrazione di sistemi Red Hat Enterprise Linux. I candidati svolgono una serie di attività di amministrazione di sistema di routine e vengono valutati in base al rispetto o meno di determinati criteri obiettivi. L'espressione "Valutazione basata sulle prestazioni" significa che i candidati devono svolgere attività analoghe a quelle da svolgere sul lavoro.

L'esame RHCE è un esame pratico della durata di 3.5 ore. Durante l'esame non viene fornito accesso a Internet. Non sono ammessi materiali esterni. La documentazione fornita con Red Hat Enterprise Linux è disponibile durante l'esame. Red Hat si riserva il diritto di modificare il formato, compresi i tempi e i criteri descritti sopra. Tali modifiche saranno rese note anticipatamente tramite revisioni al presente documento.

Risultati e comunicazioni

I punteggi ufficiali per gli esami vengono forniti esclusivamente da Red Hat Certification Central. Red Hat non autorizza esaminatori o partner di formazione a comunicare i risultati direttamente ai candidati. I punteggi degli esami vengono generalmente comunicati entro 3 giorni lavorativi negli Stati Uniti.

I risultati degli esami vengono comunicati con punteggi suddivisi secondo le sezioni dell'esame. Red Hat non fornisce risultati sulle singole voci né informazioni aggiuntive su richiesta.

Destinatari e prerequisiti

Destinatari dell'esame

  • Professionisti IT esperti di Linux attualmente in possesso di una certificazione RHCSA e interessati a ottenere una certificazione RHCE
  • Amministratori di sistema esperti di Red Hat Enterprise Linux che desiderano convalidare le proprie competenze
  • Studenti che hanno partecipato ai corsi Red Hat System Administration I, II e III oppure a RHCE Certification Lab
  • Amministratori di sistema esperti di Linux che hanno bisogno di una certificazione su richiesta della propria azienda o in base a mandato (direttiva DOD 8570)
  • Un RHCE che deve rinnovare la propria certificazione e ha superato l'esame RHCSA

Prerequisiti per l'esame

  • RHCE Rapid Track Course, System Administration I, II, III o esperienza equivalente
  • Esperienza pratica nell'amministrazione di sistemi

Non sei sicuro di possedere le competenze richieste? Scoprilo subito con la verifica delle competenze online. Per ulteriori informazioni sulle competenze necessarie, consulta gli obiettivi dell'esame RHCE.