Red Hat ti dà il benvenuto

Visualizza gli eventi nella tua zona

Scopri le novità dei clienti Red Hat di tutto il mondo:

EX310

Red Hat Certified Engineer in Red Hat OpenStack exam

Stai visualizzando informazioni per:

L'esame Red Hat Certified Engineer (RHCE) in Red Hat OpenStack (EX310) è di tipo pratico e verifica la capacità del candidato di integrare i servizi Red Hat® Enterprise Linux® OpenStack® Platform con Red Hat Ceph Storage, e di implementare funzioni avanzate di rete utilizzando il servizio OpenStack Neutron. Al fine di diventare un Red Hat Certified Engineer in Red Hat OpenStack, è necessario aver conseguito la qualifica di Red Hat Certified System Administrator (RHCSA) in Red Hat OpenStack.

Al momento, in alcune sedi, non è possibile sostenere l'esame. Dettagli

In preparazione all'esame

Pur non essendo obbligatoria, Red Hat consiglia ai candidati di ottenere la certificazione RHCSA prima di provare a superare questo esame.

Nota: per conseguire la credenziale RHCE in Red Hat OpenStack, è necessario essere un RHCSA in Red Hat OpenStack e aver inoltre superato l'esame RHCE in Red Hat OpenStack. Pur essendo possibile affrontare questi esami senza un ordine specifico, Red Hat consiglia di ottenere la certificazione RHCSA in Red Hat OpenStack.

Crediti di studio per l'esame

Per facilitare la preparazione, negli obiettivi dell'esame sono state elencate le aree di attività che potrebbero essere oggetto d'esame. Red Hat si riserva il diritto di aggiungere, modificare o rimuovere obiettivi di esame. Tali modifiche saranno rese note anticipatamente.

I candidati devono essere in grado di effettuare le attività indicate di seguito:

  • eseguire le consuete attività amministrative su un'installazione esistente di Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform;
  • installare e configurare Red Hat Ceph Storage in un ambiente multi-nodo;
    • configurare dispositivi per lo storage di oggetti;
    • configurare nodi per il monitoraggio;
  • configurare dispositivi di blocco Ceph;
  • creare snapshot di dispositivi di blocco Ceph;
  • integrare dispositivi di blocco Ceph con servizi OpenStack come Glance, Cinder e Nova;
  • creare e utilizzare dispositivi di rete virtuali;
  • eseguire il provisioning di reti tenant con agenti DHCP;
  • gestire le porte di rete e le VLAN;
  • creare istanze e assegnarle a VLAN specifiche;
  • creare e gestire indirizzi IP mobili;
  • configurare un Load Balancing-as-a-Service (LBaaS);
  • risolvere i problemi ai dispositivi di rete virtuali.

Come per tutti gli esami Red Hat basati sulle prestazioni, le configurazioni devono persistere senza intervento dopo il riavvio del sistema.

Informazioni necessarie

Red Hat consiglia l'esame RHCE in Red Hat OpenStack (EX310) a candidati che abbiano partecipato al corso Red Hat OpenStack Administration III (CL310). La partecipazione a questo corso non è obbligatoria per sostenere l'esame.

La partecipazione ai corsi di formazione Red Hat è una fase importante nella preparazione all'esame, ma non ne garantisce il superamento. Il bagaglio di esperienza, la pratica e la predisposizione naturale sono fattori di riuscita altrettanto determinanti.

Esistono numerosi testi e altre risorse sull’amministrazione di sistema applicata ai prodotti Red Hat. Red Hat non raccomanda alcuna guida ufficiale per la preparazione agli esami, tuttavia la consultazione di materiale integrativo può facilitare la comprensione e risultare utile.

Formato dell'esame

Questo esame di tipo pratico consiste in una valutazione della conoscenza e delle capacità di amministrazione di Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform e Red Hat Ceph Storage. I candidati svolgono una serie di attività di amministrazione e configurazione di routine e sono valutati in base al rispetto di criteri obiettivi specifici.

Per "esame pratico" si intende lo svolgimento, da parte del candidato, di attività analoghe a quelle richieste sul campo.

L'esame si svolge in un'unica sessione della durata di 3 ore.

Notifica dell'esito

I punteggi ufficiali degli esami provengono esclusivamente da Red Hat Certification Central. Red Hat non autorizza esaminatori o partner di formazione a comunicare i risultati direttamente ai candidati. In genere i punteggi degli esami vengono comunicati entro 3 giorni lavorativi in base al calendario statunitense.

I risultati degli esami riportano i punteggi suddivisi per sezione. I risultati relativi alle singole voci non sono inclusi e non sarà possibile richiedere informazioni a riguardo.

Destinatari e requisiti

Destinatari dell'esame

La certificazione Red Hat Certified Engineer in Red Hat OpenStack è destinata alle seguenti categorie di utenti:

  • amministratori di sistema OpenStack esperti, responsabili della pianificazione o del deployment di Red Hat Ceph Storage come back end per OpenStack;
  • RHCSA in Red Hat OpenStack interessati a ottenere una credenziale RHCE in Red Hat OpenStack;
  • RHCE interessati a ottenere una Red Hat Certificate of Expertise o una credenziale RHCSA.

Requisiti per superare l'esame

Red Hat consiglia di affrontare l'esame:

  • se in possesso di una certificazione RHCSA in Red Hat OpenStack in corso di validità;
  • dopo il conseguimento del corso Red Hat OpenStack Administration III (CL310) o se in possesso di un'esperienza equivalente;
  • con la consapevolezza che l'esperienza pratica nell'amministrazione dei sistemi costituisce un requisito altrettanto importante per la preparazione dell'esame;
  • dopo aver letto gli obiettivi dell'esame RHCE in OpenStack.

Non sei sicuro di possedere le competenze richieste? Scoprilo subito con la verifica delle competenze online.

Il marchio verbale OpenStack® e il logo OpenStack sono marchi registrati/di servizio o marchi di OpenStack Foundation, negli Stati Uniti e in altri Paesi, e sono utilizzati dietro autorizzazione di OpenStack Foundation. Non siamo affiliati, raccomandati o sponsorizzati da OpenStack Foundation o dalla community di OpenStack.