Storia di successo

Emittente raggiunge più velocemente il pubblico globale utilizzando un cloud privato

In breve

Settore: media
Area geografica: Asia
Sede centrale: Corea
Dimensioni dell'azienda: 4.800 dipendenti

Abbiamo implementato con successo un sistema cloud basato su OpenStack... grazie al supporto completo offerto da Red Hat.

Do-Sub Shim, direttore dell'ufficio di produzione, dipartimento per le trasmissioni, KBS

Panoramica

Korean Broadcasting Station (KBS), una delle più grandi realtà nel settore di diffusione dei media in Corea, utilizzava degli obsoleti nastri analogici per modificare video e aggiungere sottotitoli multilingue. Grazie a un sistema cloud privato OpenStack® e a Red Hat® Enterprise Linux® OpenStack Platform, KBS ha dimezzato i tempi di sottotitolaggio delle trasmissioni e ora i suoi programmi sono disponibili per gli spettatori di tutto il mondo più velocemente che mai.

La strada verso il successo

Sfida: ridurre i tempi di sottotitolaggio delle trasmissioni con distribuzione internazionale in più lingue

Internet consente di distribuire programmi e raggiungere spettatori in tutto il mondo, ma per comprendere i contenuti gli utenti devono poter leggere i sottotitoli tradotti nella propria lingua. Se i sottotitoli non sono disponibili o ci sono ritardi nel rilascio dei programmi sottotitolati più recenti, gli spettatori opteranno per altri canali. KBS utilizzava nastri analogici per la modifica dei video e per aggiungere sottotitoli multilingue. Di conseguenza, gli spettatori di frequente dovevano aspettare 3 settimane per visualizzare un contenuto; perciò KBS rischiava di perdere il ruolo dominante nel settore.

Caso cliente

KBS migliora la produttività dei sistemi di trasmissione con Red Hat

Obiettivo: passaggio da analogico a digitale con un servizio di cloud privato

Per sostituire i nastri analogici con un processo più rapido ed efficiente, KBS si è aggiornata affidandosi a un sistema digitale basato su cloud e utilizzando Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform. Invece di usare un flusso di lavoro complicato e lento per produrre nastri analogici e predisporli per il sottotitolaggio e la revisione, KBS inserisce adesso digitalmente i sottotitoli multilingue direttamente nei video.

"Grazie al supporto completo di Red Hat, abbiamo implementato con successo un sistema cloud basato su OpenStack, una tecnologia relativamente nuova e sconosciuta in Corea" ha dichiarato Do-Sub Shim, direttore dell'ufficio di produzione presso il dipartimento per le trasmissioni di KBS.

Software

Hardware

  • Server HP ProLiant DL360/380
  • Hitachi Unified Storage (HUS) 150
  • Switch Ethernet Juniper Networks EX4550

Soluzione: sottotitolaggio più rapido e conveniente

Riducendo della metà il tempo impiegato per aggiungere sottotitoli multilingue alle trasmissioni, KBS fornisce ora programmi ai suoi spettatori in tutto il mondo più velocemente di quanto abbia mai fatto, acquisendo un pubblico più vasto e fedele per la programmazione coreana. Invece di seguire un procedimento di modifica tedioso e dispendioso in termini di tempo, lo staff completa le modifiche più velocemente e concentra le proprie risorse sul restare competitivi nell'ambiente delle emittenti, sempre soggetto a cambiamenti repentini. Inoltre, KBS ha ridotto significativamente i costi operativi, prevedendo risparmi per oltre 700.000.000 KRW (circa 618.842 USD) all'anno e una riduzione del 40% del costo totale di proprietà (TCO, Total Cost of Ownership) in 5 anni.

Il nostro deployment iniziale ha avuto così tanto successo che stiamo considerando di adottare Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform in tutti i dipartimenti di KBS.

DO-SUB SHIM, DIRETTORE DELL'UFFICIO DI PRODUZIONE, DIPARTIMENTO PER LE TRASMISSIONI, KBS
Il marchio denominativo e il logo OpenStack sono marchi commerciali o marchi registrati, negli Stati Uniti e in altri paesi, di proprietà della OpenStack Foundation. Pertanto sono da utilizzarsi, insieme o separatamente, previa autorizzazione della OpenStack Foundation. Red Hat, Inc. non ha rapporti di affiliazione con la OpenStack Foundation o con la community di OpenStack, né riceve da esse sponsorizzazioni o finanziamenti.