Red Hat Fuse

Caratteristiche e vantaggi

Deployment ibrido

Red Hat® Fuse supporta il deployment in qualsiasi ambiente: on-premise, su cloud pubblico o privato o come servizio in hosting rivolto a tutti gli utenti. Ciò consente di offrire le soluzioni di integrazione ideali per diverse tipologie di utenti. Tutte le opzioni di deployment sono interoperabili, assicurando la collaborazione tra esperti, sviluppatori e utenti aziendali. Le opzioni includono:

  • Red Hat Fuse, standalone, deployment in un server privato
  • Red Hat Fuse su OpenShift, per cloud pubblici o privati
  • Red Hat Fuse Online, in hosting per una soluzione di integrazione Platform-as-a-Service (iPaaS)
Icona Deployment ibrido

Integrazione basata su container

Essendo una soluzione cloud-native, Fuse supporta lo sviluppo e la connessione di microservizi nei container, permettendo agli sviluppatori di applicazioni di continuare a innovare. Gli sviluppatori possono eseguire il deployment di servizi, API e integrazioni in modo indipendente per supportare le proprie applicazioni.

Perché utilizzare i container

iPaaS integrato con interfaccia low-code

Red Hat Fuse propone l'interfaccia drag-and-drop basata su browser Fuse Ignite, per creare servizi di integrazione più velocemente. Ignite è stata inclusa in Fuse Online per offrire una soluzione iPaaS completa agli utenti aziendali. L'interfaccia Ignite è compatibile anche con Fuse su OpenShift, se gli sviluppatori desiderano utilizzare uno strumento low-code. Inoltre, gli sviluppatori e gli esperti di integrazione possono sfruttare Red Hat Developer Studio per creare integrazioni che richiedono funzionalità più complesse e aggiungere tali integrazioni ai servizi Ignite.

Icona dell'interfaccia low-code

Integrazione capillare

Grazie agli oltre 200 connettori di Red Hat Fuse, gli utenti possono connettersi praticamente a qualsiasi cosa, dai sistemi legacy alle applicazioni Software-as-a-Service (SaaS), così come alle API e ai dispositivi Internet of Things (IoT). I componenti personalizzati possono essere programmati per soddisfare i requisiti di connettività specifici dell'endpoint. Inoltre, è possibile utilizzare Enterprise Integration Patterns (EIPs), lo standard per la connettività enterprise, per creare facilmente integrazioni dagli endpoint.

Icona Integrazione capillare

Una piattaforma di integrazione unificata per utenti aziendali, sviluppatori di applicazioni ed esperti di integrazione