Cerca
Italiano
Italiano
Accedi Account
Accedi / Registrati Account
Website
EX427

Red Hat Certified Specialist in Business Process Design exam

Sede

Formato I formati dei corsi

Leggi le opinioni dei partecipanti. Accedi alla Red Hat Learning Community

Panoramica

Descrizione dell'esame

Red Hat Certified Specialist in Business Process Design exam (EX427) è un esame di certificazione basato sulle prestazioni.

Un Red Hat Certified Specialist in Business Process Design è in grado di:

Questo esame è basato su Red Hat Process Automation Manager 7.3.

Destinatari dell'esame

  • Analisti aziendali, sviluppatori non tecnici e sviluppatori esperti responsabili per la progettazione e l'implementazione dei processi aziendali con l'utilizzo di Red Hat Process Automation Manager. L'esame non richiede esperienza di programmazione Java.

Obiettivi

Argomenti di studio per l'esame

Per facilitare la preparazione, è possibile analizzare gli obiettivi dell'esame. In questa sezione vengono evidenziate le aree di attività che potrebbero essere oggetto di esame. Red Hat si riserva il diritto di aggiungere, rimuovere e modificare gli obiettivi dell'esame. Tali modifiche saranno rese note anticipatamente.

I candidati devono essere in grado di svolgere le seguenti attività:

Configurare e utilizzare le attività di Red Hat Process Automation Manager, tra cui:
  • Attività utente
  • Script
  • Servizio
  • Elemento di lavoro personalizzato
  • Attività correlate alle regole di business
  • Processo secondario
Definire e gestire le variabili di Business Process, tra cui:
  • Variabili globali
  • Variabili di processo
  • Variabili delle attività
  • Mappatura delle variabili per i parametri delle attività
Comprendere e utilizzare il controllo del flusso nei processi aziendali di Red Hat Business Process, tra cui:
  • Significato e utilizzo dei diversi eventi iniziali e finali
  • Utilizzo di gateway per dividere i flussi dei processi
Comprendere i vantaggi specifici e i punti deboli dei diversi elementi dei processi di Red Hat Business Process, tra cui:
  • Confronto tra elemento di lavoro e script
  • Confronto tra la funzione "arresta" e la funzione "termina"
Gestire le eccezioni tecniche e gli errori dei processi:
  • Utilizzo dei segnali
  • Utilizzo del codice di errore
  • Processi secondari attivati dagli eventi
  • Integrazione con i processi esterni

Accedi alla documentazione ufficiale di Red Hat Process Automation Manager per consultare la versione utilizzata nell'esame (RHPAM 7.3). L'ambiente d'esame include uno snapshot dei documenti ufficiali di RHPAM 7.3. È consigliabile consultare tali documenti al fine di facilitare le ricerche durante l'esame. Oltre alla documentazione ufficiale, per la versione del prodotto utilizzata durante il test potrete trovare file di esempio o documentazione aggiuntiva inclusa nel prodotto stesso. Sarà consentito l'uso del materiale solitamente incluso, mentre l'utilizzo di Internet per effettuare ricerche e l'impiego di documentazione aggiuntiva non saranno consentiti. È opportuno considerare tali limitazioni durante la preparazione all'esame. Consulta e fai riferimento alla documentazione ufficiale per la versione del prodotto indicata. A causa di limitazioni tecniche nell'ambiente d'esame, si consiglia vivamente di utilizzare la versione +HTML-SINGLE+ dei documenti, poiché si tratta della versione più semplice da utilizzare e visualizzare durante l'esame.

Informazioni essenziali

In preparazione all'esame

Non sono previsti requisiti specifici per sostenere questo esame, ma Red Hat consiglia ai candidati di partecipare ai corsi Red Hat Decision Manager and Process Automation Manager for Business Users (AD371) e Red Hat Decision Manager and Process Automation Manager for Developerss (AD373). Tali corsi offrono infatti una valida introduzione a Decision Manager e a Process Automation Manager, anche se non forniscono il livello di esperienza pratica e approfondita relativa a Process Automation Manager che è necessaria per superare questo esame. Red Hat consiglia vivamente a tutti i candidati di dedicare del tempo ad approfondire l'utilizzo pratico di Process Automation Manager prima di sostenere l'esame. Su internet sono reperibili tutorial, video e materiale pratico aggiuntivo, ad esempio nel sito di Eric D. Schabell, nel sito del progetto Drools e nel repository della documentazione.

La frequenza ai corsi Red Hat può dimostrarsi una parte importante della preparazione, tuttavia la frequenza a un corso non garantisce l'esito positivo dell'esame. L'esperienza maturata, la pratica e la predisposizione naturale sono fattori altrettanto determinanti.

Esistono numerosi testi e altre risorse sull'amministrazione di sistema applicata ai prodotti Red Hat. Red Hat non raccomanda alcuna guida ufficiale per la preparazione agli esami, tuttavia la consultazione di materiale integrativo può facilitare la comprensione e risultare utile.

Formato dell'esame

L'esame EX427 è un esame pratico che richiede l'esecuzione di attività di sviluppo reali. Durante l'esame non è possibile accedere a Internet. In sede d'esame, non è consentito fare uso di materiale stampato o risorse in formato elettronico. Questo divieto comprende appunti, libri o altro materiale. Durante l'esame è disponibile la documentazione fornita con Red Hat JBoss Business Process Manager.

Notifica dell'esito

I risultati ufficiali degli esami vengono forniti esclusivamente da Red Hat Certification Central. Red Hat non autorizza esaminatori o partner di formazione a comunicare i risultati direttamente ai candidati. Gli esiti degli esami vengono solitamente comunicati entro tre giorni lavorativi in base al calendario statunitense.

I risultati degli esami comunicati rappresentano i punteggi totali. Red Hat non fornisce i risultati sulle singole prove, né informazioni su richiesta.