Cerca
Italiano
Italiano
Accedi Account
Accedi / Registrati Account
EX453

Non più disponibile - Red Hat Certified Specialist in Fast-Cache Application Development exam

Sede

Formato I formati dei corsi

Leggi le opinioni dei partecipanti. Accedi alla Red Hat Learning Community

Panoramica

Descrizione dell'esame

Nota: l'esame e la credenziale non sono più disponibili.

Un candidato che ha superato il Red Hat Certified Specialist in Fast-Cache Application Development exam (EX453) ha dimostrato di possedere le capacità e le conoscenze necessarie per creare, aggiornare e gestire le applicazioni usando Red Hat® JBoss® Data Grid in qualità di sviluppatore. Red Hat Certified Specialist in Fast-Cache Application Development exam è un esame di tipo pratico.

Destinatari dell'esame

Questo corso è stato ideato per gli sviluppatori di applicazioni Java che utilizzano JBoss Data Grid.

Requisiti per accedere all'esame

Red Hat consiglia questo esame a candidati che:

  • Hanno familiarità con l'utilizzo di Red Hat JBoss Developer Studio in un ambiente Red Hat Enterprise Linux®;
  • Hanno completato il corso Red Hat JBoss Data Grid Development (JB453) o maturato un'esperienza approfondita nell'uso delle API JBoss Data Grid, oltre a competenze correlate allo sviluppo (marshalling, sicurezza, query, ecc.);
  • Hanno esaminato gli obiettivi dell'esame Red Hat Certified Specialist in Developing Fast Cache Applications exam.

Vuoi verificare se possiedi le competenze richieste? Scoprilo subito con la verifica delle competenze online.

Obiettivi

Argomenti di studio per l'esame

Per facilitare la preparazione, negli obiettivi dell'esame vengono elencate le aree di attività previste nel programma. Red Hat si riserva il diritto di aggiungere, rimuovere e modificare gli obiettivi dell'esame. Tali modifiche saranno rese note anticipatamente.

Tramite Red Hat JBoss Data Grid 6.4 e Red Hat JBoss Developer Studio, il candidato sarà in grado di svolgere in modo indipendente le attività indicate di seguito. Per agevolare la preparazione, le attività sono state raggruppate in categorie.

Configurazione programmatica della cache
  • Utilizzare ConfigurationBuilder per creare cache in modo programmatico.
  • Creare un CacheManager e una cache replicata in modo programmatico.
    • Creare una cache personalizzata mediante la cache con nome predefinito.
    • Creare una cache personalizzata mediante una cache con nome non predefinito.
  • Comprendere i file di configurazione runtime.
API della cache
  • Utilizzare le API JBoss Data Grid per interagire con la cache.
  • Comprendere il flag di chiamata.
  • Comprendere l'interfaccia AdvancedCache.
Mapping degli oggetti di dominio alla struttura dell'indice
  • Definire la mappatura di base.
  • Mappare oggetti integrati e associati.
  • Comprendere il boosting.
  • Comprendere e configurare gli analizzatori.
  • Comprendere i bridge.
Query con Lucene
  • Creare query.
    • Creare una query con Lucene.
    • Creare una query con Infinispan Query.
  • Recuperare i risultati delle query.
    • Comprendere le considerazioni sulle prestazioni.
  • Definire e implementare un filtro.
  • Scrivere query fuzzy e wildcard.
Eseguire query remote mediante API di client Hot Rod
  • Comprendere la codifica protobuf.
  • Archiviare entità con codifica protobuf.
  • Comprendere e definire i messaggi protobuf.
    • Utilizzare protobuf con Hot Rod.
    • Registrare gestori di marshalling per entità.
    • Indicizzare entità con codifica protobuf.
    • Indicizzare campi personalizzati con protobuf.
  • Creare query con infinispan query DSL.
  • Abilitare query basate su infinispan DSL.
  • Eseguire query basate su infinispan DSL.
Sicurezza di Red Hat JBoss Data Grid
  • Comprendere i permessi.
  • Comprendere la mappatura dei ruoli.
  • Comprendere e leggere le configurazioni di autenticazione e ruoli nei moduli di login JBoss EAP.
  • Comprendere e leggere JBoss Data Grid per l'autenticazione.
  • Configurare la sicurezza dati per la modalità libreria.
  • Configurare un cliente per la connessione a una cache con protezione remota.
    • Essere in grado di leggere e comprendere la configurazione correlata alla sicurezza in standalone.xml. (Hot Rod Interface Security, Realms, ecc.)
    • Comprendere l'autenticazione utente via Hot Rod mediante SASL.

Come per tutti gli esami pratici di Red Hat, le configurazioni devono rimanere invariate senza intervento dopo il riavvio del sistema.

Informazioni essenziali

Per prepararsi

Red Hat incoraggia tutti i candidati all'esame Red Hat Certified Specialist in Fast-Cache Application Development exam a considerare la partecipazione al corso Red Hat JBoss Data Grid Development (JB453).

La frequenza al corso non è obbligatoria, pertanto è possibile iscriversi solo all'esame. La partecipazione ai corsi Red Hat è una fase importante nella preparazione all'esame, ma non ne garantisce il superamento. L'esperienza maturata, la pratica e la predisposizione naturale sono fattori altrettanto determinanti.

Esistono molti testi e altre risorse sull'utilizzo dei prodotti Red Hat. Red Hat non raccomanda ufficialmente alcuna guida alla preparazione di questo esame, tuttavia la consultazione di materiale integrativo può facilitare la comprensione e risultare utile.

Struttura dell'esame

L'esame Red Hat Certificate of Expertise in Fast-Cache Application Development è un esame pratico che valuta le conoscenze e le competenze pratiche di un candidato relativamente al deployment di applicazioni mediante JBoss Data Grid. Per "esame pratico" si intende lo svolgimento, da parte del candidato, di attività analoghe a quelle richieste sul campo.

In questo esame, i candidati devono eseguire una serie di attività consuete di sviluppo che richiedono l'uso di API specifiche. I candidati vengono valutati in base alla loro capacità di applicare i criteri oggettivi, ad esempio nella configurazione di una cache locale, nel marshalling dei buffer di protocollo o nell'esecuzione di query su cache locali e remote.

Durante l'esame, ai candidati non sarà permesso di gestire il runtime di JBoss Data Grid Platform. L'esame non verifica alcuna competenza amministrativa e prevede unicamente attività di sviluppo.

Durante l'esame, l'accesso a Internet non sarà disponibile, ed è previsto un rigido controllo anche sull'accesso a Internet da dispositivi personali. Non è consentito introdurre alcun supporto stampato o elettronico, inclusi appunti, libri o altro materiale. Tuttavia, sarà disponibile la documentazione fornita con JBoss Data Grid 6.4.1. In fase di studio è opportuno tenere presenti tali limitazioni.

Red Hat si riserva il diritto di modificare la struttura dell'esame, compresi i tempi e i criteri descritti sopra. Tali modifiche verranno rese pubbliche in anticipo mediante revisioni a questo documento.

L'esame Red Hat Certified Specialist in Fast-Cache Application Development si basa sulle prestazioni e ha una durata di 3 ore.

Notifica dell'esito

I risultati ufficiali degli esami vengono forniti esclusivamente da Red Hat Certification Central. Red Hat non autorizza esaminatori o partner di formazione a comunicare i risultati direttamente ai candidati. Gli esiti degli esami vengono solitamente comunicati entro tre giorni lavorativi in base al calendario statunitense.

I risultati degli esami riportano i punteggi suddivisi per sezione. Red Hat non fornisce i risultati sulle singole prove, né informazioni su richiesta.

Formazione consigliata

Red Hat JBoss Data Grid Development (JB453)
Scopri, ad esempio, come installare una griglia dati, sviluppare un'applicazione basata su cache, cluster e cache protette.