Red Hat ti dà il benvenuto

Visualizza gli eventi nella tua zona

Scopri le novità dei clienti Red Hat di tutto il mondo:

Press release

(Zeus News.it) La strategia di Red Hat per il 2008

Come l'azienda cresciuta con Linux va all'assalto del mercato enterprise.

Red Hat Italia ha presentato i propri piani di sviluppo e la strategia di distribuzione. Attorno ai due pilastri fondamentali, l'incremento del fatturato e lo sviluppo dell'infrastruttura, ruotano una serie di attivita': tra queste la prima e' l'incremento del numero dei cosiddetti "clienti strategici", realizzando importanti accordi di fornitura e collaborazione con le telco, i gruppi bancari e la pubblica amministrazione.

Tra questi vale la pena sottolineare la collaborazione con il Csi Piemonte, il consorzio pubblico regionale che opera come system integrator nel settore della pubblica amministrazione. Per il Csi Red Hat ha realizzato Oasi, una piattaforma completamente open source per l'erogazione di servizi applicativi, nonche' una piattaforma di gestione documentale. Importante anche la collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio, per la quale Red Hat ha standardizzato l'ambiente per lo sviluppo di applicazioni mission critical.

La piattaforma utilizzata da Red Hat e' l'application server open source Jboss, basato su Java e utilizzabile su ogni sistema operativo con una macchina virtuale Java. Red Hat ha acquisito Jboss nell'aprile del 2006 per 420 milioni di dollari, guidandone poi lo sviluppo. E' proprio su Jboss che si basano buona parte delle nuove iniziative di Red Hat, che punta quindi a diffonderne l'utilizzo.

Dal punto di vista dello sviluppo dell'infrastruttura, Red Hat punta sul miglioramento delle competenze interne, istituendo corsi di alto livello per i dipendenti (differenziati per i vari profili professionali) ma istituendo anche aule training a Roma e a Milano. C'e' inoltre un piano di crescita anche nelle aree meno servite, a questo proposito e' stato annunciato un accordo con la regione Sicilia.

Red Hat prevede anche nuove assunzioni (finora sono 21 le persone operanti sul mercato italiano) e lo sviluppo del canale distributivo, incrementando il numero dei partner; Gianni Anguilletti, country sales manager per l'Italia, ha precisato che l'interesse non e' tanto verso i negozi, quanto verso i cosiddetti advanced business partner che investano risorse nei servizi proposti da Red Hat. Per diventare advanced busines partner le aziende devono "formare" almeno due persone sui prodotti specifici di Red Hat.

Se Jboss oggi "pesa" nel fatturato di Red Hat per il 10% circa, l'azienda non abbandonera' lo sviluppo di Enterprise Linux, la cui versione 5 e' uscita lo scorso marzo ed e' probabilmente la distribuzione Linux piu' stabile presente nel mercato.

Completa il quadro il completamento dell'acquisizione di MetaMatrix, azienda che sviluppa software di integrazione e data management (in pratica si tratta di applicazioni per creare una sorta di "database virtuali" attraverso la "federazione" di sorgenti dati eterogenee). Il software di MetaMatrix verra' reso open source nei prossimi 8-12 mesi, riscrivendo i pezzi di software closed e soprattutto facendo attenzione a non rilasciare codice closed.

About Red Hat

Red Hat is the world’s leading provider of open source software solutions, using a community-powered approach to reliable and high-performing cloud, Linux, middleware, storage and virtualization technologies. Red Hat also offers award-winning support, training, and consulting services. As the connective hub in a global network of enterprises, partners, and open source communities, Red Hat helps create relevant, innovative technologies that liberate resources for growth and prepare customers for the future of IT. Learn more at http://www.redhat.com.

Dichiarazioni in chiave prospettica

Certain statements contained in this press release may constitute "forward-looking statements" within the meaning of the Private Securities Litigation Reform Act of 1995. Forward-looking statements provide current expectations of future events based on certain assumptions and include any statement that does not directly relate to any historical or current fact. Actual results may differ materially from those indicated by such forward-looking statements as a result of various important factors, including: risks related to delays or reductions in information technology spending; the effects of industry consolidation; the ability of the Company to compete effectively; the integration of acquisitions and the ability to market successfully acquired technologies and products; uncertainty and adverse results in litigation and related settlements; the inability to adequately protect Company intellectual property and the potential for infringement or breach of license claims of or relating to third party intellectual property; the ability to deliver and stimulate demand for new products and technological innovations on a timely basis; risks related to data and information security vulnerabilities; ineffective management of, and control over, the Company’s growth and international operations; fluctuations in exchange rates; and changes in and a dependence on key personnel, as well as other factors contained in our most recent Quarterly Report on Form 10-Q (copies of which may be accessed through the Securities and Exchange Commission’s website at http://www.sec.gov), including those found therein under the captions "Risk Factors" and "Management’s Discussion and Analysis of Financial Condition and Results of Operations". In addition to these factors, actual future performance, outcomes, and results may differ materially because of more general factors including (without limitation) general industry and market conditions and growth rates, economic and political conditions, governmental and public policy changes and the impact of natural disasters such as earthquakes and floods. The forward-looking statements included in this press release represent the Company’s views as of the date of this press release and these views could change. However, while the Company may elect to update these forward-looking statements at some point in the future, the Company specifically disclaims any obligation to do so. These forward-looking statements should not be relied upon as representing the Company’s views as of any date subsequent to the date of this press release.