Press release

Red Hat Enterprise Linux 5.6 è disponibile al pubblico

Lo scorso novembre Red Hat ha rilasciato Red Hat Enterprise Linux 6, nuova versione della sua piattaforma operativa.

Nonostante Red Hat Enterprise Linux 6 sia fruibile per i clienti con nuove ed ampliate funzionalità e abilitazioni, continuiamo ad aggiornare la piattaforma Red Hat Enterprise Linux 5 attraverso il suo ciclo di vita di sette anni ovvero che durerà fino al 2014. Poiché sappiamo che molti dei nostri clienti utilizzano ancora la piattaforma Red Hat Enterprise Linux 5, continuiamo ad aggiornarla, così come le release precedenti per offrire tecnologia sofisticata e ampia scelta per tutto il ciclo di vita di ogni versione.

Red Hat annuncia quindi la disponibilità del sesto aggiornamento della piattaforma Red Hat Enterprise Linux 5 per tutti gli abbonati attivi. Red Hat Enterprise Linux 5.6 offre una vasta gamma di fix relative a bug e sicurezza, supporto di nuovi hardware e back-port di miglioramenti in aree quali networking, virtualizzazione, servizi web, autenticazione di sicurezza e  file system. Le modifiche introdotte con la release 5.6 comprendono un totale di circa 2.000 singole fix così come a circa 340 modifiche tra miglioramenti individuali e abilitazioni hardware.

Gli highlight di Red Hat Enterprise Linux 5.6 sono i seguenti:

  • Supporto hardware

Rimane invariata l’interoperabilità con i nuovi hardware dei partner Red Hat, tra cui processori e chipset che verranno rilasciati nel 2011, I/O (iSCSI & iSNS) e multimedia, combinati con numerosi aggiornamenti di driver. Red Hat Enterprise Linux 5.6 offre supporti di installazione aggiornati per facilitare l’implementazione su nuove piattaforme OEM.

  • Miglioramenti di virtualizzazione

Red Hat Enterprise Linux 5.6 offre svariati aggiornamenti delle funzionalità di virtualizzazione. Tra queste, supporto per sVirt (virtualizzazione SELinux), che consente di applicare profili Mandatory Access Control (MAC) ai guest virtuali migliorando così la sicurezza complessiva del sistema. Inoltre, nuove funzionalità fencing I/O consentono ai virtual guest Red Hat Enterprise Linux con High Availability (HA) Add-On di essere supportati quando utilizzati su un’infrastruttura Red Hat Enterprise Virtualization. Ciò assicura ai clienti maggiore flessibilità in caso di implementazione virtuali altamente disponibili e ambienti cloud computing.

  • Pacchetti Domain Name Service (DNS) aggiornati

Grazie a pacchetti DNS aggiornati, Red Hat Enterprise Linux 5.6 migliora la crittografia delle signature, elemento prezioso nelle installazioni dove è richiesto un elevato livello di sicurezza, come ad esempio nel settore delle amministrazioni pubbliche e in ambienti in cui i domini DNS signed stanno assumendo sempre maggiore importanza.

  • Supporto ampliato per PHP web application stack

Con l’integrazione della nuova release PHP 5.3, Red Hat Enterprise Linux 5.6 offre ai clienti la possibilità di utilizzare la più recente tecnologia PHP prima di eseguire l’upgrade di Red Hat Enterprise Linux 6.

  • Nuove funzionalità di stampa

Red Hat Enterprise Linux 5.6 supporta nuove funzionalità di stampa attraverso il driver OpenVector Printer e includendo quello per gli ultimi modelli di stampanti HP.

  • Backport di Red Hat Enterprise Linux 6

Red Hat Enterprise Linux 5.6 comprende un certo numero di funzionalità che offrono alcuni miglioramenti introdotti con il rilascio di Red Hat Enterprise Linux 6. Tra questi  troviamo il supporto per file system Ext4 e l’inserimento di funzioni quali il System Security Services Daemon e gcc 4.4 compiler, compatibili con le rispettive versioni di Red Hat Enterprise Linux 6.

Red Hat Enterprise Linux 5.6 viene fornito nella fase “Production One” del ciclo di vita complessivo della piattaforma e bug-fix, nuove funzionalità del software, nonché l’ampio supporto hardware vengono offerti mantenendo tutte le interfacce di applicazione stabili. Questo consente ai sistemi Red Hat Enterprise Linux 5 di sfruttare le funzionalità della versione 5.6 senza sconvolgere o richiedere la ri-certificazione delle applicazioni.

I clienti che già possiedono installazioni Red Hat Enterprise Linux 5 possono facilmente aggiornare le loro macchine online utilizzando Red Hat Network o gli strumenti di aggiornamento locale inclusi in Red Hat Enterprise Linux.

Per ulteriori informazioni su Red Hat Enterprise Linux, visitare questo sito.

Per accedere alle note di rilascio relative a Red Hat Enterprise Linux 5.6, cliccare qui. Dettagliate note tecniche sulla release sono disponibili qui.

About Red Hat

Red Hat is the world’s leading provider of open source software solutions, using a community-powered approach to reliable and high-performing cloud, Linux, middleware, storage and virtualization technologies. Red Hat also offers award-winning support, training, and consulting services. As the connective hub in a global network of enterprises, partners, and open source communities, Red Hat helps create relevant, innovative technologies that liberate resources for growth and prepare customers for the future of IT. Learn more at http://www.redhat.com.

Dichiarazioni in chiave prospettica

Certain statements contained in this press release may constitute "forward-looking statements" within the meaning of the Private Securities Litigation Reform Act of 1995. Forward-looking statements provide current expectations of future events based on certain assumptions and include any statement that does not directly relate to any historical or current fact. Actual results may differ materially from those indicated by such forward-looking statements as a result of various important factors, including: risks related to delays or reductions in information technology spending; the effects of industry consolidation; the ability of the Company to compete effectively; the integration of acquisitions and the ability to market successfully acquired technologies and products; uncertainty and adverse results in litigation and related settlements; the inability to adequately protect Company intellectual property and the potential for infringement or breach of license claims of or relating to third party intellectual property; the ability to deliver and stimulate demand for new products and technological innovations on a timely basis; risks related to data and information security vulnerabilities; ineffective management of, and control over, the Company’s growth and international operations; fluctuations in exchange rates; and changes in and a dependence on key personnel, as well as other factors contained in our most recent Quarterly Report on Form 10-Q (copies of which may be accessed through the Securities and Exchange Commission’s website at http://www.sec.gov), including those found therein under the captions "Risk Factors" and "Management’s Discussion and Analysis of Financial Condition and Results of Operations". In addition to these factors, actual future performance, outcomes, and results may differ materially because of more general factors including (without limitation) general industry and market conditions and growth rates, economic and political conditions, governmental and public policy changes and the impact of natural disasters such as earthquakes and floods. The forward-looking statements included in this press release represent the Company’s views as of the date of this press release and these views could change. However, while the Company may elect to update these forward-looking statements at some point in the future, the Company specifically disclaims any obligation to do so. These forward-looking statements should not be relied upon as representing the Company’s views as of any date subsequent to the date of this press release.