Press release

Red Hat annuncia una versione di preview della sua distribuzione OpenStack di livello enterprise

L’azienda compie un primo passo verso l’offerta di una distribuzione enterprise basata su OpenStack e sull’innovazione garantita dalla sua community

Milano, 6 settembre 2012 – Red Hat, Inc. (Nasdaq: RHAT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia la disponibilità immediata della preview release della sua distribuzione OpenStack, basata sul noto framework open source OpenStack per la creazione e gestione di cloud Infrastructure-as-a-Service (IaaS) - privati, pubblici e ibridi . Con questo, Red Hat compie un ulteriore passo avanti verso l’offerta della prima e unica distribuzione OpenStack enterprise-ready del settore, con l’avanzato supporto commerciale, l’ecosistema certificato di vendor di hardware ed applicativi e la leadership nell’offerta di cloud open source sicuri per le organizzazioni di tutto il mondo che necessitano di soluzioni e supporto di classe enterprise – il tutto firmato Red Hat.

OpenStack è un framework open source per la creazione di cloud IaaS privati e pubblici che completano il portfolio di soluzioni cloud open source di Red Hat. I principali progetti software forniscono servizi di calcolo, storage e gestione delle reti, con identity service e dashboard condivise. Da tempo, Red Hat offre il suo contributo al progetto OpenStack, con una partecipazione ed un impegno in costante crescita. Nel corso dell’OpenStack Summit 2012 di aprile, è stato sottolineato come Red Hat sia in assoluto il terzo contributor al progetto. Sempre in aprile, in collaborazione con altri leader di mercato, Red Hat ha annunciato l’intenzione di supportare la OpenStack Foundation, l’ente che si occupa di mantenere il progetto OpenStack, come Platinum Member,

Il progetto OpenStack si è rapidamente sviluppato in una soluzione open source capace di fornire alle organizzazioni, le prestazioni, le caratteristiche e le funzionalità necessarie ai loro cloud privati e pubblici.  L’annuncio della prossima OpenStack Foundation ha accelerato questo sviluppo, oltre a sottolineare l’esigenza di un supporto commerciale che ne possa favorire l’adozione da parte delle aziende. Con questa versione di preview  della sua distribuzione OpenStack, Red Hat compie un ulteriore passo verso l’offerta di una distribuzione OpenStack sicura di livello enterprise, sfruttando la propria esperienza nella fornitura di prodotti open source dotati di supporto commerciale. La distribuzione OpenStack di Red Hat estenderà e completerà ulteriormente il portfolio di cloud ibrido aperto dell’azienda, che ora comprende Red Hat Enterprise Linux, Red Hat Enterprise Virtualization, Red Hat CloudFormsTM, Red Hat Storage e Red Hat OpenShiftTM Platform-as-a-Service (PaaS).

Red Hat ha collaborato con un ristretto gruppo di clienti, che hanno fortemente richiesto una release commerciale di OpenStack da parte di Red Hat, e che a questa hanno contribuito concretamente fornendo i feedback e effettuando i test necessari per permettere la realizzazione di questa prima release. L’azienda ora intende collaborare con un gruppo più ampio di clienti per sviluppare ulteriormente la distribuzione OpenStack e il suo utilizzo con altri prodotti Red Hat. Inoltre, Red Hat sta lavorando a stretto contatto con importanti partner quali Rackspace per fornire in futuro cloud Red Hat OpenStack interamente gestiti.

“Attraverso il nostro costante coinvolgimento su OpenStack, abbiamo notato il crescente sviluppo della sua community, e siamo entusiasti di poter finalmente registrare questo importante passo avanti  nel percorso verso l’offerta di un prodotto di classe enterprise basato su questa tecnologia open cloud”, afferma Brian Stevens, CTO e vice president Worldwide Engineering, di Red Hat. “I nostri attuali sforzi nell’offerta di prodotto si concentrano sulla realizzazione di una soluzione integrata e sicura di Red Hat Enterprise Linux e OpenStack, per offrire una soluzione enterprise-ready che consenta alle aziende di tutto il mondo di realizzare cloud infrastrutturali. Invitiamo gli appassionati di OpenStack e le aziende interessate a questa tecnologia ad effettuare il download della nostra preview e a farci avere i loro feedback per aiutarci ad accelerare la realizzazione di una stabile piattaforma enterprise OpenStack”.

I clienti che si registrano per la distribuzione OpenStack di Red Hat potranno fornire feedback al team OpenStack dell’azienda e collaborare tra di loro grazie ai tool della community forniti tramite il programma di preview.

Disponibilità
La versione di preview pubblica non supportata della distribuzione OpenStack di Red Hat basata su Red Hat Enterprise Linux 6 è già disponibile per il download all’indirizzo www.redhat.com/tryopenstack. Una release supportata destinata ai clienti di Red Hat è prevista per il 2013.

About Red Hat

Red Hat is the world’s leading provider of open source software solutions, using a community-powered approach to reliable and high-performing cloud, Linux, middleware, storage and virtualization technologies. Red Hat also offers award-winning support, training, and consulting services. As the connective hub in a global network of enterprises, partners, and open source communities, Red Hat helps create relevant, innovative technologies that liberate resources for growth and prepare customers for the future of IT. Learn more at http://www.redhat.com.

Dichiarazioni in chiave prospettica

Certain statements contained in this press release may constitute "forward-looking statements" within the meaning of the Private Securities Litigation Reform Act of 1995. Forward-looking statements provide current expectations of future events based on certain assumptions and include any statement that does not directly relate to any historical or current fact. Actual results may differ materially from those indicated by such forward-looking statements as a result of various important factors, including: risks related to delays or reductions in information technology spending; the effects of industry consolidation; the ability of the Company to compete effectively; the integration of acquisitions and the ability to market successfully acquired technologies and products; uncertainty and adverse results in litigation and related settlements; the inability to adequately protect Company intellectual property and the potential for infringement or breach of license claims of or relating to third party intellectual property; the ability to deliver and stimulate demand for new products and technological innovations on a timely basis; risks related to data and information security vulnerabilities; ineffective management of, and control over, the Company’s growth and international operations; fluctuations in exchange rates; and changes in and a dependence on key personnel, as well as other factors contained in our most recent Quarterly Report on Form 10-Q (copies of which may be accessed through the Securities and Exchange Commission’s website at http://www.sec.gov), including those found therein under the captions "Risk Factors" and "Management’s Discussion and Analysis of Financial Condition and Results of Operations". In addition to these factors, actual future performance, outcomes, and results may differ materially because of more general factors including (without limitation) general industry and market conditions and growth rates, economic and political conditions, governmental and public policy changes and the impact of natural disasters such as earthquakes and floods. The forward-looking statements included in this press release represent the Company’s views as of the date of this press release and these views could change. However, while the Company may elect to update these forward-looking statements at some point in the future, the Company specifically disclaims any obligation to do so. These forward-looking statements should not be relied upon as representing the Company’s views as of any date subsequent to the date of this press release.