Account Accedi

Red Hat

Certified Professional of the Year

Dal 2006, Red Hat premia i Red Hat® Certified Professional che dimostrano ingegno, dedizione e competenza. Ogni anno il vincitore del premio viene presentato durante il Red Hat Summit, il più importante evento dedicato alla tecnologia open source.

 

Jump to section

Le candidature sono chiuse

Grazie per le tue candidature! Partecipa al Red Hat Summit 2022 e assisti all'annuncio del vincitore!

Vincitore 2021

Il vincitore, Christian Sandrini, ha conseguito 12 certificazioni Red Hat, tra cui Red Hat Certified Architect in Infrastructure Level V. In qualità di Senior Solutions Architect, ha guidato iniziative di cambiamento culturale introducendo Red Hat® Ansible® Automation Platform e implementando Red Hat OpenShift®. In un'ottica di miglioramento continuo, Christian lavora a stretto contatto con i nostri team di formazione, certificazione, consulenza e gestione degli account tecnici per scoprire quali tecnologie Red Hat possono contribuire a semplificare i processi e trasformare l'approccio al lavoro dei suoi team.

Panoramica

Le certificazioni Red Hat® offrono ad amministratori di sistema, sviluppatori di applicazioni e architetti IT nuove opportunità di sviluppo professionale, come dimostrato dai vincitori delle edizioni precedenti del premio Red Hat Certified Professional of the Year.

Durante il periodo di presentazione delle candidature, i Red Hat Certified Professional (RHCP) possono presentare autonomamente una domanda di candidatura oppure essere candidati al premio da un cliente, un membro del team, un datore di lavoro o un dipendente Red Hat. Agli RHCP nominati verrà richiesto di compilare un questionario. Il premio viene assegnato al professionista RHCP con il profilo più interessante.

Come viene assegnato il premio Red Hat Certified Professional of the Year?

Cosa cerchiamo in una candidatura? Chi sceglie i vincitori vuole capire in che modo la tecnologia Red Hat ha influito sull'efficienza e sull'innovazione, producendo effetti tangibili sui risultati aziendali. La candidatura deve riflettere la tua personalità e il tuo carattere, nonché includere esempi di come le competenze certificate da Red Hat hanno aiutato te o la persona che hai nominato a:

  • Raggiungere il successo nella mansione attuale, grazie alle soluzioni Red Hat.
  • Migliorare gli ambienti IT della propria azienda o dei clienti grazie alle soluzioni Red Hat.
  • Ottimizzare le prestazioni di sistema della propria azienda o dei clienti.
  • Aumentare la sicurezza dei sistemi della propria azienda o dei clienti grazie alle soluzioni Red Hat.
  • Produrre risultati per la propria azienda o per i clienti grazie alle soluzioni Red Hat.

Riconoscimenti

Il vincitore del concorso Red Hat Certified Professional of the Year può ricevere:

  • Un riconoscimento durante il Red Hat Summit 2022
  • Un video in evidenza che racconta la sua storia di successo con Red Hat
  • Premio: Trofeo Red Hat Certified Professional of the Year e Red Hat Fedora
  • Copertura mediatica, con una menzione nel comunicato stampa dedicato al Red Hat Certified Professional Award
  • Messaggi promozionali nel sito web, sui social media e nel blog di Red Hat e nella newsletter Red Hat Training and Certification.
  • Uso di uno speciale logo di certificazione: un logo Red Hat Certified Professional of the Year utilizzabile su biglietti da visita e social media
  • Sottoscrizione Red Hat Learning Subscription (Standard) per 1 anno (valore: 7.000 dollari)
  • Ulteriori opportunità di intervenire
  • Ulteriori premi possono essere assegnati a discrezione della giuria

Date importanti

  • 1° settembre 2021: inizio del periodo di presentazione delle candidature
  • 30 novembre 2021: fine del periodo di presentazione delle candidature
  • 2022: annuncio del vincitore in occasione del Red Hat Summit 2022

Giuria

Giuria del premio Red Hat Certified Professional of the Year:

Ken Goetz

Vice President, Global Technology Core Services and Operations

Red Hat

Randolph R. Russell, Red Hat Certified Architect
Director of certification, Red Hat

 

Diventando un professionista certificato Red Hat ho appreso il valore delle certificazioni pratiche e ho avuto modo di conoscere nuovi argomenti nell'ambito della tecnologia.

Christian Sandrini

Senior Solutions Architect, Red Hat Certified Professional of the Year 2021

Vincitori delle edizioni precedenti

A tutti i professionisti che, nel corso degli anni, hanno conseguito il premio Red Hat Certified Professional of the Year vanno le nostre congratulazioni e la nostra stima. Vorremmo raccontare il grande lavoro svolto da questi professionisti, che ha permesso loro di conquistare quello prestigioso titolo.

2020: Fabrice Harbulot

Red Hat Certified Professional of the Year 2020: Fabrice Harbulot

In vincitore, Fabrice Harbulot, ha conseguito 14 certificazioni Red Hat diverse, tra cui Red Hat Certified Architect (RHCA®) in Infrastructure Level VII. È particolarmente orgoglioso della credenziale RHCA, che rappresenta il massimo livello di certificazione di Red Hat. "Il conseguimento della certificazione Red Hat Certified Architect ha dato senso a tutta la mia carriera", ha dichiarato. Fabrice ha maturato competenze ed esperienza in materia di cloud, DevOps, sicurezza e sistemi ad alta disponibilità. Ha sfruttato tutte queste conoscenze lavorando come Senior Linux Systems Engineer e Technical Leader presso IBM, oltre che come amministratore Linux presso Steria e Canal+ Group.

2019: Jason Hiatt

Red Hat Certified Professional of the Year 2019: Jason Hiatt

Il vincitore, Jason Hiatt, è stato evangelist delle tecnologie Red Hat per una serie di team presso OneMain Financial, dove lavora come Lead Infrastructure Developer. Ha ottenuto entrambe le credenziali Red Hat Certified Engineer (RHCE®) e Red Hat Certified System Administrator (RHCSA®), utilizzando una Red Hat Learning Subscription per continuare a espandere le sue competenze. Nel suo lavoro di sviluppatore e amministratore, Jason si impegna a garantire che le applicazioni potessero essere scritte e avviate in modo semplice e veloce. Adatta le tecnologie esistenti allo scopo di creare offerte espressamente concepite per aiutare partner e clienti a raggiungere il successo.

2018: Neha Sandhu

Red Hat Certified Professional of the Year 2018: Neha Sandhu

Le iniziative della vincitrice, Neha Sandhu, hanno permesso di introdurre nuove tecnologie e processi presso Spark New Zealand Ltd., la società di telecomunicazioni più importante della Nuova Zelanda. Neha Sandhu, prima donna a vincere il premio, grazie alla Red Hat Learning Subscription ha acquisito le competenze di base necessarie a promuovere la transizione di Spark a DevOps e alle metodologie Agile. Neha ha sfruttato le competenze acquisite con le certificazioni Red Hat Certified Engineer (RHCE®) e Red Hat Certified Systems Administrator (RHCSA®) per dare vita a un Spark Innovation Lab dedicato alle tecnologie Red Hat, aiutando l'azienda a ridurre i cicli di rilascio delle applicazioni e ad accelerare e semplificare il lancio di nuovi prodotti.

2017: Orhan Biyiklioğlu

Red Hat Certified Professional of the Year 2017: Orhan Bıyıklıoğlu

Il vincitore, Orhan Bıyıklıoğlu RHCE® e RHCSA®, lavora da 10 anni come amministratore di sistema presso Turkcell, uno dei più importanti operatori di telecomunicazioni in Europa. Orhan, che ha promosso l'introduzione delle tecnologie Red Hat all'interno di Turkcell, attribuisce il suo successo alle competenze acquisite tramite la formazione e le certificazioni Red Hat. Ha permesso a Turkcell di risparmiare su costi, spazio, alimentazione e raffreddamento dei server. Il successo dei suoi progetti ha cambiato l'immagine di Linux® agli occhi di Turkcell. L'azienda ha effettuato la migrazione di quasi tutti i propri carichi di lavoro da UNIX a Red Hat Enterprise Linux. Più recentemente, ha eseguito il deployment di Red Hat OpenStack® Platform e ha avuto la possibilità di mostrare a tutti il proprio successo all'OpenStack Summit Europe 2016.

2016: Felipe Ceballos

Red Hat Certified Professional of the Year 2016: Felipe Ceballos

Felipe Ceballos, che utilizza le tecnologie Linux dal 2014, è un Red Hat Certified Engineer (RHCE) dotato di certificazioni Red Hat per virtualizzazione, clustering, OpenStack e Satellite. Ha dimostrato una conoscenza approfondita di molti prodotti Red Hat, creando e distribuendo soluzioni scalabili e altamente disponibili nei diversi ambienti utilizzati dai clienti. Ha intrapreso il percorso per diventare un Red Hat Certified Architect (RHCA) ed è il responsabile IT per SEAQ Servicios, azienda leader nel deployment di soluzioni open source in Colombia e in tutta l'America Latina.

2015: Carl Thompson

Red Hat Certified Professional of the Year 2015: Carl Thompson

Il team del Red Hat Certification Program ha avuto il piacere di consegnare a Carl Thompson, Principal Architect presso Rackspace, il premio Red Hat Certified Professional of the Year 2015. Il riconoscimento, che premia i Red Hat Certified Professional in grado di dimostrare ingegno, dedizione e competenza, è stato consegnato a Thompson in occasione del Red Hat Summit 2015, tenutosi a Boston nel mese di maggio.

Carl è stato premiato per la sua leadership intellettuale, le sue doti di problem-solving e la sua capacità di innovazione, che gli hanno permesso di sfruttare il proprio status di Red Hat Certified Architect per progettare un'esclusiva infrastruttura Red Hat Satellite presso Rackspace. Red Hat Satellite è un'intuitiva piattaforma di gestione dei sistemi che permette a Rackspace di garantire l'efficienza operativa e la sicurezza dei sistemi Red Hat. Rackspace gestisce più di 40.000 sistemi Red Hat Enterprise Linux® distribuiti in tutto il mondo. Thompson ha ideato un ambiente Red Hat Satellite che semplifica la gestione di questo enorme parco dispositivi riducendo al minimo i tempi di inattività.

Inoltre, ha scritto una API per la chiamata di procedura remota per il portale di Red Hat Network. L'accesso al portale permette ai tecnici dell'assistenza Rackspace di usare Red Hat Satellite in modo più flessibile e di automatizzare operazioni come la registrazione dei nuovi server, il deployment di patch e gli aggiornamenti in sequenza. Questo ha ridotto il tempo necessario per la consegna dei server ai clienti.

Negli ultimi 16 anni, il programma di certificazione Red Hat ha avuto un unico importante obiettivo: creare e certificare competenze attraverso un rigoroso programma di corsi di formazione ed esami pratici. Le nostre certificazioni offrono nuove opportunità di crescita professionale ad amministratori di sistema, sviluppatori di applicazioni e architetti IT. Red Hat Certified Engineer (RHCE) e tutti i programmi successivi definiscono ciò che un professionista IT dovrebbe sapere quando utilizza la tecnologia Red Hat.

2014: Jorge Juarez Acevedo

Red Hat Certified Professional of the Year 2014: Jorge Juarez Acevedo

Nel suo ruolo di responsabile IT presso Banco Azteca, in Messico, Acevedo ha portato a termine vari progetti chiave. Presente in Messico, Panama, Guatemala, Honduras, Perù, El Salvador e Brasile, Banco Azteca è uno degli istituti bancari messicani più importanti per copertura, con oltre 6,8 milioni di conti di risparmio. Acevedo ha sfruttato le competenze acquisite grazie alle certificazioni Red Hat Certified Engineer (RHCE), Red Hat Certified Virtualization Administrator (RHCVA) e Red Hat Certified Datacenter Specialist (RHCDS) per ottimizzare l'utilizzo delle soluzioni Red Hat e aumentare il valore offerto all'attività di Banco Azteca.

Acevedo ha fatto la conoscenza di Red Hat Enterprise Linux 4 anni fa, mentre cercava una soluzione per la standardizzazione delle varie piattaforme aziendali esistenti. La difficoltà maggiore consisteva nel migrare da diversi sistemi operativi UNIX a Red Hat Enterprise Linux, in modo da offrire vantaggi tangibili alle attività quotidiane. Anche le tecnologie composite per i server applicativi sono state trasferite in Red Hat JBoss® Enterprise Application Platform e la migrazione della piattaforma di autenticazione in uso in Red Hat Directory Server è stata completata con successo.

2013: Rafael Guimarães

Red Hat Certified Professional of the Year 2013: Rafael Guimaraes

Guimarães ha portato a termine diversi progetti chiave presso Petrobras - Petroleo Brasileiro S.A, sfruttando le competenze acquisite con le certificazioni Red Hat Certified Engineer (RHCE) e Red Hat JBoss Certified Application Administrator (RHCJA). L'ottimizzazione dei servizi IT conseguita con questi progetti ha consentito di ridurre notevolmente il tempo dedicato all'installazione dei nuovi sistemi Red Hat Enterprise Linux. Combinando le competenze RHCE con sue le conoscenze di programmazione PHP, Guimarães ha sviluppato un ambiente in grado di fornire sessioni Linux di collaborazione 3D in modalità remota. Ha inoltre condiviso con i team responsabili dei programmi di formazione e delle certificazioni Red Hat le strategie che gli hanno permesso di sfruttare le proprie competenze JBoss Certified Application Administrator per dare vita a un'installazione JBoss sicura, ottimizzata ed efficiente.

Entra a far parte della community dei Red Hat Certified Professional.

  • Il marchio denominativo OpenStack® e il logo OpenStack sono marchi commerciali/di servizio di proprietà della OpenStack Foundation o marchi registrati negli Stati Uniti e in altri Paesi e sono da utilizzarsi previa autorizzazione della OpenStack Foundation. Red Hat non ha rapporti di affiliazione con la OpenStack Foundation o con la community di OpenStack, né riceve da esse sponsorizzazioni o finanziamenti.