Contattaci

Red Hat OpenShift Kubernetes Engine

Red Hat® OpenShift® Kubernetes Engine (ex Red Hat OpenShift Container Engine) offre le funzionalità sicure di Kubernetes enterprise su Red Hat Enterprise Linux® CoreOS per l'esecuzione dei container in ambienti cloud ibridi. Questa versione di Red Hat OpenShift si basa su innovativi progetti open source della community e offre servizi cluster essenziali, tra cui servizi di monitoraggio, registro, rete, routing, virtualizzazione e gestione dei pacchetti Helm. 

Caratteristiche e vantaggi

La soluzione Red Hat OpenShift Kubernetes Engine è costituita da un insieme di componenti chiave completamente integrati per la creazione, il deployment e la gestione di applicazioni containerizzate.

  • Base stabile e orientata alla sicurezza: Red Hat Enterprise Linux CoreOS, una versione più leggera della piattaforma Linux di livello enterprise leader di settore, offre una base applicativa coerente in tutti i cloud ibridi aziendali. Grazie a Red Hat Enterprise Linux CoreOS, i team possono sfruttare gli aggiornamenti del kernel Red Hat Enterprise Linux per eseguire e utilizzare un host di container orientato alla sicurezza e facile da gestire. 
  • Sviluppata con un sistema Kubernetes certificato: Red Hat OpenShift è una distribuzione certificata dalla Cloud Native Computing Foundation (CNCF), a riprova del fatto che la soluzione di Red Hat è conforme alle altre installazioni Kubernetes e garantisce l'accesso alle più recenti funzionalità.
  • Installazione automatizzata sulle infrastrutture ibride: il modello dell'operatore OpenShift supporta l'automazione dell'installazione, degli upgrade e della gestione del ciclo di vita per tutti gli aspetti dell'ambiente applicativo containerizzato, senza downtime. Con un'unica operazione, i team migliorano la stabilità e ricevono patch di sicurezza e correzioni di bug che consentono di ottimizzare i deployment dei container. 

Tabella 1. Caratteristiche di Red Hat OpenShift Kubernetes Engine

CaratteristicaDescrizione
Strumenti di sicurezza per le aziendeForniscono vincoli del contesto di sicurezza predefiniti, criteri di sicurezza dei pod, settaggio ideale per storage e rete, configurazione dell'account di servizio, integrazione di Security-Enhanced Linux (SELinux), configurazione del routing edge HAProxy e altre funzionalità per la sicurezza standard.
Red Hat OpenShift VirtualizationConsente di utilizzare le macchine virtuali con OpenShift per modernizzare le applicazioni esistenti ed eseguirle insieme ai container in un'architettura serverless Kubernetes native.
Strutture per l'edge computingEstendono le capacità di Kubernetes all'edge della rete garantendo operazioni coerenti su larga scala grazie a opzioni strutturali flessibili, come i cluster a tre nodi e i nodi di lavoro remoti, per semplificare il deployment remoto delle applicazioni.
Strumento a riga di comando Kubectl e interfaccia a riga di comando OpenShiftPermettono di creare le applicazioni e gestire i progetti di OpenShift Container Platform da un terminale lavorando direttamente con il codice sorgente del progetto.
RetiPrevedono l'accesso completo a Kubernetes Container Network Interface (CNI) e il supporto per tutte le soluzioni di rete software defined di terze parti, compatibili con Red Hat OpenShift Container Platform.
Operator Lifecycle Manager (OLM)Controlla l'accesso ai contenuti dei cluster e ai servizi per il ciclo di vita controllati dagli operatori.
OperatoriSemplificano la gestione dei servizi complessi e supportano gli aggiornamenti OTA per i componenti di Red Hat OpenShift.
Grafici HelmSemplificano e velocizzano il deployment delle applicazioni grazie ai modelli.

L'offerta Red Hat OpenShift: le diverse soluzioni basate sui container

Indipendentemente dal settore in cui operano, moltissime aziende in tutto il mondo scelgono la piattaforma Kubernetes di livello enterprise Red Hat OpenShift per rinnovare le applicazioni. 

  • Red Hat OpenShift Kubernetes Engine (ex Red Hat OpenShift Container Engine) offre le funzionalità essenziali della versione aziendale di Kubernetes pensate per garantire la sicurezza, su Red Hat Enterprise Linux CoreOS, consentendo l'esecuzione dei container in ambienti cloud ibridi. 
  • Red Hat OpenShift Container Platform incorpora un'intera gamma di servizi e strumenti aggiuntivi per team operativi e di sviluppo, tra cui serverless computing, service mesh e pipeline.OpenShift Container Platform permette alle aziende di adottare un strategia basata sul cloud ibrido e creare applicazioni cloud native. Questa piattaforma collaudata comprende una gamma completa di servizi che agevolano lo sviluppo accelerando la compilazione del codice, oltre a migliorare la flessibilità e l'efficienza dei team operativi. 
  • Red Hat OpenShift Platform Plus ottimizza ulteriormente OpenShift Container Platform con funzionalità di sicurezza avanzate per gli ambienti multicluster, capacità per la gestione delle attività di manutenzione e un registro dei container generale. Grazie a OpenShift Platform Plus, le aziende possono gestire le applicazioni e garantirne la sicurezza nei diversi ambienti cloud ibridi e lungo tutto il ciclo di vita.

Immagine prodotti Red Hat OpenShift Figura 1. Panoramica dei prodotti Red Hat OpenShift


Scopri di più su Red Hat OpenShift Kubernetes Engine

Visita la pagina openshift.com/products/kubernetes-engine