EX183

Red Hat Certified Enterprise Application Developer Exam

Stai visualizzando informazioni per:

L'esame Red Hat® Certified Enterprise Application Developer exam (EX183) valuta la comprensione delle principali API Java aziendali, necessarie per realizzare servizi innovativi e stateless.

L'esame si incentra sull'uso del comportamento predefinito dell'insieme minimo di API JEE applicabile nell'ambito di tutti i moderni ambienti di sviluppo di applicazioni Enterprise Java:

  • Uso di JAX-RS per semplici API REST di creazione, lettura/ricerca, aggiornamento ed eliminazione.
  • Uso di JAAS per proteggere l'accesso ai servizi.
  • Uso di EJB stateless per fornire la logica di business.
  • Uso di CDI per integrare componenti.
  • Uso di JMS per inviare e ricevere messaggi.
  • Uso di Bean Validation per garantire il formato dei dati e la coerenza.
  • Utilizzare i concetti base di JPA per creare, leggere, aggiornare ed eliminare oggetti persistenti e relazioni tra gli stessi.

Superando l'esame si consegue la certificazione Red Hat Certified Enterprise Application Developer. La certificazione rappresenta il primo passo per diventare Red Hat Certified Architect.

L'esame si svolge su JBoss Enterprise Application Platform 7.

In preparazione all'esame

Argomenti di studio per l'esame

I candidati devono essere in grado di svolgere le seguenti attività in modo autonomo utilizzando Red Hat JBoss EAP. Per agevolare la preparazione, le attività sono state raggruppate in categorie.

Convalida di bean
  • Annotare un POJO per abilitare e configurare la convalida dei dati.
  • Utilizzare la documentazione per individuare validator standard utili.
Mapping di dati JPA
  • Annotare un POJO per mapparlo alla rappresentazione dello stato persistente nel database.
  • Applicare le proprietà di mapping di base e usare la documentazione per identificare annotazioni di proprietà corrette (ad esempio @Temporal).
  • Mappare una relazione bidirezionale OneToMany tra due entità, inclusi entrambi gli elementi dell'associazione.
  • Comprendere il comportamento di fetching predefinito ed essere in grado di sovrascrivere la strategia di fetching di un'associazione.
Query JPA
  • Implementare query JPA di base usando parametri con nome.
  • Creare e usare una query con nome.
  • Usare una query per il fetching di un'associazione con metodo eager.
Messaggistica
  • Comprendere e confrontare i modelli point-to-point e publish/subscribe.
  • Comprendere le code, gli argomenti e le connection factory di JMS.
  • Comprendere e utilizzare l'interfaccia javax.jms.MessageListener.
  • Implementare un bean message-driven.
  • Usare le annotazioni @MessageDriven e @ActivationConfigProperty.
Servizi REST con JAX-RS
  • Comprendere i concetti di base di REST, in particolare l'applicazione e l'uso dei metodi HTTP PUT, DELETE, GET e POST.
  • Conoscere e comprendere i codici standard restituiti da HTTP.
  • Implementare la classe Root resource RESTful.
  • Esporre un servizio REST usando JAX-RS.
  • Essere in grado di definire @Path.
  • Comprendere e usare le annotazioni @Produce e @Consume.
  • Essere in grado di utilizzare e creare contenuto formattato xml e jso usando JAX-RS.
Sicurezza
  • Comprendere i termini e i concetti di base di JAAS.
  • Comprendere i dettagli dell'autenticazione JAAS che verranno forniti.
  • Proteggere servizi sul lato server (servizi REST e EJB) usando le annotazioni JAAS.
CDI
  • Comprendere gli ambiti contestuali.

Come per tutti gli esami pratici di Red Hat, le configurazioni devono rimanere invariate senza intervento dopo il riavvio del sistema.

Informazioni essenziali

Per prepararsi

Red Hat consiglia ai candidati di seguire il corso Red Hat Application Development I: Programming in Java EE (JB183) per prepararsi all'esame EX183. La frequenza al corso non è obbligatoria, pertanto è possibile iscriversi solo all'esame.

La frequenza ai corsi Red Hat può dimostrarsi una parte importante della preparazione, tuttavia la frequenza a un corso non garantisce l'esito positivo dell’esame. L'esperienza maturata, la pratica e la predisposizione naturale sono fattori altrettanto determinanti.

Esistono numerosi testi e altre risorse sull’amministrazione di sistema applicata ai prodotti Red Hat. Red Hat non raccomanda alcuna guida ufficiale per la preparazione agli esami, tuttavia la consultazione di materiale integrativo può facilitare la comprensione e risultare utile.

Struttura dell'esame

L'esame EX183 è un esame pratico che richiede l'esecuzione di attività di sviluppo reali. Durante l'esame non è possibile accedere a Internet ed è vietato portare con sé documenti cartacei o elettronici. Questo divieto comprende appunti, libri o altro materiale. Durante l'esame è disponibile la documentazione fornita con JBoss EAP.

Notifica dell'esito

I risultati ufficiali degli esami vengono forniti esclusivamente da Red Hat Certification Central. Red Hat non autorizza esaminatori o partner di formazione a comunicare i risultati direttamente ai candidati. Gli esiti degli esami vengono solitamente comunicati entro tre giorni lavorativi in base al calendario statunitense.

I risultati degli esami comunicati rappresentano i punteggi totali. Red Hat non fornisce i risultati sulle singole prove, né informazioni su richiesta.

Destinatari e requisiti

Destinatari del corso

Il corso è destinato a sviluppatori JSE esperti che desiderano ampliare e mettere alla prova le proprie conoscenze e competenze applicate allo sviluppo moderno di applicazioni Java di livello enterprise.

Requisiti per accedere all'esame

L'esame non prevede requisiti formali, ma si consiglia di:

  • Avere familiarità con l'utilizzo di Red Hat JBoss Developer Studio in un ambiente Red Hat Enterprise Linux.
  • Avere una solida esperienza con JSE, inclusa la conoscenza e la comprensione dei concetti di base di Java e delle API. Per superare l'esame, ad esempio, è necessario conoscere eccezioni, annotazioni e Collection API.
  • Rivedere gli obiettivi dell'esame Red Hat Certified Enterprise Application Developer exam e accertarsi di avere familiarità con tutti gli argomenti elencati.