Cerca
Italiano
Italiano
Accedi Account
Accedi / Registrati Account
Website

Certificazione Red Hat

Red Hat Certified Architect

Un Red Hat® Certified Architect (RHCA) è un Red Hat Certified Engineer (RHCE®), Red Hat Certified Enterprise Microservices Developer (RHCEMD) o Red Hat Certified JBoss® Developer (RHCJD) che ha conseguito il livello più elevato di certificazione Red Hat superando e mantenendo aggiornate cinque certificazioni aggiuntive scelte negli elenchi di quelle per sviluppatori e amministratori di sistema.

Red Hat offre la possibilità di conseguire due diversi tipi di certificazione Red Hat Certified Architect: Red Hat Certified Architect in Infrastructure e Red Hat Certified Architect in Enterprise Applications. I candidati possono scegliere di seguire entrambi i percorsi formativi o di acquisire credenziali previste o meno dal percorso di specializzazione RHCA prescelto.

Dettagli della certificazione

Le combinazioni di certificazioni consigliate da Red Hat

I requisiti del programma RHCA sono flessibili e quindi adattabili a una vasta gamma di interessi ed esigenze. Le organizzazioni che utilizzano le tecnologie Red Hat e i loro team IT conoscono i requisiti su cui basare la scelta delle certificazioni da conseguire.

Sono tuttavia numerosi i professionisti e le organizzazioni IT che chiedono a Red Hat un orientamento sulle certificazioni più adatte a esigenze specifiche; in questi casi suggeriamo combinazioni di certificazioni che possono agevolare il percorso formativo per diventare RHCA o assistere recruiter e responsabili nell'individuazione delle competenze necessarie per comporre i propri team.

Le combinazioni consigliate sono soggette a modifiche in funzione dell'evolversi delle tecnologie, e occorre tener presente che l'acquisizione di una specifica combinazione non conferisce una certificazione diversa. Tutte le certificazioni in elenco possono essere acquisite in modo indipendente, a prescindere dal fatto che un candidato sia RHCE, RHCEMD, RHCJD o non abbia alcuna di queste certificazioni.*

Verificare di aver controllato le pagine Per RHCE e Per RHCEMD e RHCJD per comprendere le combinazioni di certificazioni che si allineano alle certificazioni esistenti e le integrano.

*Si tenga presente che per acquisire la certificazione Red Hat Certified Specialist in Enterprise Microservices Development è necessario ottenere la credenziale RHCJD.

Amplia le tue opportunità con Red Hat Learning Subscription

Ottenere la certificazione RHCA richiede tempo e impegno, pertanto ti consigliamo di scegliere Red Hat Learning Subscription, in quanto opzione più flessibile e conveniente. La certificazione RHCA permette inoltre di accedere a uno sconto del 50% su una Red Hat Learning Subscription, per aiutarti a mantenere aggiornate le credenziali conseguite o ottenerne di nuove.

Sfoglia le certificazioni non più disponibili che valgono per l'acquisizione della credenziale RHCA

Alcune certificazioni Red Hat non sono più disponibili né per i nuovi candidati né per il rinnovo. Finché restano valide sono comunque utili per l'acquisizione della credenziale RHCA:

Orientamento per RHCEMD e RHCJD

La credenziale RHCA è adatta agli sviluppatori Red Hat Certified Enterprise Microservices Developers (RHCEMD) e Red Hat Certified JBoss Developers (RHCJD) che desiderano acquisire conoscenze e competenze più approfondite nei prodotti middleware e applicativi Red Hat.

Gli sviluppatori RHCEMD e RHCJD possono scegliere qualsiasi combinazione inclusa nel percorso formativo Enterprise Applications, dedicato alle applicazioni enterprise. Ottenendo cinque o più credenziali tra quelle incluse nella scheda Competenze dell'elenco per gli sviluppatori, si consegue la certificazione Red Hat Certified Architects in Enterprise Applications.

Benché non sia obbligatorio, Red Hat consiglia a tutti i candidati alla certificazione Red Hat Certified Architect in Enterprise Applications di conseguire le certificazioni seguenti:

Le combinazioni di certificazioni consigliate che seguono presuppongono il conseguimento delle due ultime certificazioni sopraindicate.

Accelerazione e integrazione di applicazioni

Le odierne applicazioni di livello enterprise devono restare al passo con le richieste dell'azienda, in costante e sempre più rapida evoluzione. L'acquisizione di tre delle seguenti certificazioni consente di accelerare il ciclo di sviluppo e i tempi di integrazione e distribuzione delle nuove applicazioni:

Automazione delle applicazioni

Per garantire velocità e affidabilità operative, l'automazione è imprescindibile. L'acquisizione di queste certificazioni in aggiunta a una tra quelle incluse nella scheda Competenze dell'elenco degli sviluppatori contribuisce a ottenere uno sviluppo e una gestione delle applicazioni più efficienti.

DevOps, container e OpenShift

DevOps ha l'obiettivo di accelerare il processo che porta gli utenti di applicazioni a fruire di una nuova funzionalità o idea. Gli sviluppatori hanno ora pieno controllo sull'ambiente in cui eseguono le applicazioni e creano i flussi di integrazione e deployment continui (CI/CD), il che consente loro di rilasciare le modifiche appena apportate direttamente in produzione, evitando possibili ritardi.

L'acquisizione di queste certificazioni in aggiunta a tre di quelle indicate nella scheda Competenze dell'elenco degli sviluppatori consente alle aziende di accelerare i cicli di produzione.

Orientamento per RHCE

L'acquisizione della credenziale RHCA offre importanti vantaggi ai Red Hat Certified Engineer (RHCE) che desiderano dimostrare conoscenze e competenze più approfondite in Red Hat Enterprise Linux e altri prodotti Red Hat.

Gli RHCE possono scegliere una combinazione qualsiasi delle certificazioni RHCA incluse nel percorso formativo Infrastructure; l'acquisizione di cinque o più certificazioni tra quelle indicate nella scheda Competenze dell'elenco per amministratori di sistema consente ai candidati di diventare Red Hat Certified Architect in Infrastructure.

I livelli più elevati della credenziale RHCA si ottengono acquisendo più di cinque credenziali oltre a quelle di base. Ad esempio, acquisendo sei credenziali oltre a RHCD, RHCEMD, o RHCJD, si diventa RHCA di livello II. La qualifica rimane in vigore mantenendo attive le sei credenziali. Qualora una delle credenziali scada, il RHCA torna al livello I, e nel caso scada anche una seconda credenziale, lo stato di RHCA non viene più considerato valido.

Red Hat consiglia le combinazioni di certificazioni seguenti.

Cloud ibrido e aperto

Il cloud ibrido e aperto è la soluzione attuale più efficiente su cui far poggiare il futuro del tuo IT. Disporre di opzioni diverse è fondamentale per soddisfare la crescente richiesta di agilità, flessibilità e contenimento dei costi.

L'acquisizione di cinque tra le certificazioni seguenti aiuta le aziende che scelgono di passare al cloud a partire nel modo giusto, soddisfacendo i requisiti specifici della loro attività:

DevOps, container e OpenShift

I container cambiano il modo di sviluppare, testare e distribuire le applicazioni. Red Hat® OpenShift Container Platform è la piattaforma con cui Red Hat implementa i container.

I container sono una scelta logica per le organizzazioni che desiderano accelerare il ciclo dello sviluppo applicativo. Tuttavia, non sono sufficienti per ottenere un flusso di integrazione e deployment continui (CI/CD): occorre anche l'automazione. DevOps propone un approccio all'automazione che consente di integrare le applicazioni esistenti con l'infrastruttura e le applicazioni cloud-native più recenti e, al contempo, di ottenere una distribuzione dei servizi IT rapida e reiterata.

I corsi suggeriti su DevOps, container e OpenShift coprono le esigenze formative necessarie per far fronte all'attuale richiesta di applicazioni. L'acquisizione di queste quattro credenziali e di una aggiuntiva tra quelle dell'elenco degli amministratori di sistema è in grado di trasformare il modo in cui le aziende erogano le applicazioni ai propri clienti.

Red Hat OpenStack Platform

Red Hat® OpenStack Platform si distingue in quanto soluzione più adottata dalle aziende di telecomunicazione che cercano un'alternativa alle reti hardware.

Padronanza di Linux

Il nucleo di molte delle tecnologie Red Hat risiede nell'affidabilità, scalabilità, prestazioni e gestibilità di Red Hat® Enterprise Linux®. I candidati che vogliono dedicarsi esclusivamente a Linux possono scegliere di approfondirne la conoscenza con le cinque certificazioni seguenti:

Dai prova delle tue conoscenze e competenze

Gli elenchi dedicati agli amministratori di sistema e agli sviluppatori consentono di identificare le certificazioni valide per ciascun tipo di percorso formativo per RHCA. Poiché le procedure emergenti in materia di computing aziendale rendono meno nette le differenze tra i ruoli, alcune certificazioni possono essere incluse in entrambi i percorsi.

Per ottenere la certificazione Red Hat Certified Architect in Infrastructure, un RHCE deve acquisire almeno cinque certificazioni tra quelle incluse nel seguente elenco per amministratori di sistema:

Per ottenere la certificazione Red Hat Certified Architect in Enterprise Applications, un RHCEMD o RHCJD deve acquisire almeno cinque certificazioni tra quelle incluse nel seguente elenco per sviluppatori:

Metti alla prova le tue competenze

Il percorso formativo migliore per conseguire la certificazione RHCA dipende dalle credenziali che il candidato o il suo team vogliono ottenere. Red Hat offre svariati corsi di formazione per consentirti di sostenere gli esami di certificazione.

Oltre agli esami elencati di seguito, consulta il nostro elenco di corsi completo per individuare le opzioni formative più adatte a realizzare i tuoi obiettivi.

Per conseguire e mantenere il titolo di RHCA, un RHCE dovrà superare almeno 5 dei seguenti esami e mantenere aggiornate le certificazioni associate:

Per conseguire il titolo di RHCA, un RHCEMD o RHCJD dovrà superare almeno 5 dei seguenti esami e mantenere aggiornate le certificazioni associate:

Hai delle domande? Chiedi a Red Hat.

Contattaci