Cerca
Italiano
Italiano
Accedi Account
Accedi / Registrati Account
Website
DO380

Red Hat OpenShift Administration II: Scaling Deployments for Enterprise Workloads

Sede

Formato I formati dei corsi

Leggi le opinioni dei partecipanti. Accedi alla Red Hat Learning Community

Panoramica

Descrizione del corso

Pianifica, implementa e gestisci i cluster OpenShift su larga scala

Red Hat OpenShift Administration II (DO380) ti consente di ampliare le competenze necessarie per pianificare, implementare e gestire i cluster OpenShift® in azienda. Imparerai come offrire assistenza a un numero in costante crescita di interlocutori, applicazioni e utenti finali, completando deployment su larga scala.

Il corso si basa su Red Hat® OpenShift Container Platform 4.4.

Riepilogo del corso

  • Gestire operatori di cluster OpenShift e aggiungere operatori.
  • Automatizzare le attività di gestione di OpenShift utilizzando i playbook Ansible®.
  • Creare e pianificare attività di amministrazione dei cluster.
  • Implementare i flussi di lavoro GitOps utilizzando Jenkins.
  • Integrare OpenShift con i sistemi di autenticazione enterprise.
  • Eseguire query e visualizzare registri, metriche e avvisi su tutto il cluster.
  • Gestire lo storage condiviso basato su file e quello non condiviso basato su blocchi.
  • Gestire insiemi di macchine e configurazioni di macchine.

Destinatari del corso

  • Ingegneri dei cluster (amministratori di sistemi, amministratori cloud o ingegneri cloud) che si occupano di pianificazione, progettazione e implementazione di cluster OpenShift destinati alla produzione. Questo ruolo richiede competenze di automazione per gestire in modo adeguato le risorse umane destinate al provisioning e alla gestione di un numero crescente di cluster, applicazioni e utenti; al contempo deve essere in grado di garantire la conformità di tali cluster agli standard aziendali.
  • Site reliability engineer (SRE) che si occupano di garantire che cluster e applicazioni OpenShift funzionino senza interruzioni. Gli SRE sono interessati a risolvere i problemi dell'infrastruttura e delle applicazioni con cluster OpenShift e richiedono competenze di automazione per ridurre i tempi necessari a identificare, diagnosticare e porre rimedio ai problemi.

Requisiti per accedere al corso

Requisiti tecnologici

  • È necessario l'accesso a Internet per potersi avvalere dell'aula in ambiente cloud che fornisce il cluster OpenShift e la stazione di lavoro per amministratori remoti.
  • L'ambiente dell'aula deve essere configurato per poter accedere al registro Red Hat, a Red Hat Quay e a GitHub.
  • È inoltre necessario disporre di account gratuiti e personali di GitHub.

Programma

Programma del corso

Migrazione da Kubernetes a OpenShift
Dimostra l'equivalenza tra OpenShift e Kubernetes distribuendo applicazioni Kubernetes native su OpenShift.
Introduzione dell'automazione su OpenShift
Automatizza le attività di amministrazione di OpenShift tramite script bash e playbook Ansible.
Gestione degli operatori con OpenShift
Esegui il deployment di operatori Kubernetes e configura gli operatori del cluster OpenShift.
Implementazione di GitOps con Jenkins
Implementa un flusso di lavoro GitOps utilizzando l'ambiente Jenkins containerizzato per amministrare un cluster OpenShift.
Configurazione dell'autenticazione aziendale
Integra OpenShift con i provider di identità aziendali.
Configurazione di certificati TLS affidabili
Configura OpenShift con certificati TLS affidabili per l'accesso esterno ai servizi e alle applicazioni del cluster.
Configurazione di pool di nodi dedicati
Aggiunta di nodi a un cluster OpenShift con configurazioni personalizzate per carichi di lavoro speciali.
Configurazione dello storage persistente
Configura i provider e le classi di storage per garantire agli utenti del cluster l'accesso allo storage persistente.
Gestione di monitoraggio e metriche del cluster
Configura e gestisci lo stack di monitoraggio di OpenShift.
Provisioning e ispezione dell'accesso al cluster
Esegui il deployment, invia query e risolvi i problemi dell'intero cluster.
Ripristino di nodi di lavoro non funzionanti
Ispeziona, risolvi e correggi i problemi dei nodi di lavoro in diversi scenari.
Nota: il programma del corso è soggetto a modifiche in base alle innovazioni nelle tecnologie e all'evoluzione del ruolo cui si riferiscono gli argomenti trattati. Per chiarimenti o per la conferma di un obiettivo o un argomento specifico, contatta il team di Red Hat.

Obiettivi

Vantaggi per l'organizzazione

Il corso supporta i team IT operativi che si occupano di preparare ed ampliare le fasi del percorso di adozione dei container. Il programma del corso consente alle aziende di accelerare l'innovazione, di espandersi assecondando le richieste dei clienti e di gestire in modo proattivo un numero crescente di cluster OpenShift che ospitano applicazioni cloud native e compatibili con il cloud.

Sebbene Red Hat abbia creato questo corso per tutti i clienti, ogni azienda e infrastruttura è unica, pertanto i vantaggi o i risultati effettivi possono variare.

Vantaggi per i partecipanti

Insegnando le tecniche avanzate che agevolano il funzionamento di ambienti di produzione su larga scala, il corso consente di espandere le competenze di base necessarie per configurare e gestire un cluster OpenShift 4.x, ad esempio:

  • Automatizzare le attività di produzione definendo cluster di produzione con prestazioni e disponibilità elevata.
  • Integrare OpenShift con i sistemi di autenticazione, storage, CI/CD e GitOps dell'azienda, per migliorare la produttività delle attività IT e la conformità agli standard dell'organizzazione.
  • Apprendere tecniche di risoluzione dei problemi per identificare problemi con gli operatori del cluster e la capacità di calcolo.

Esame o corso successivo consigliato

Red Hat Security: Securing Containers and OpenShift (DO425)

Partecipa al corso utilizzando la tua Red Hat Learning Subscription. La sottoscrizione garantisce accesso illimitato e on-demand alle nostre risorse online per la formazione, per la durata di un anno.