Cerca
Italiano
Italiano
Accedi Account
Accedi / Registrati Account
EX210

Red Hat Certified Specialist in Cloud Infrastructure exam

Sede

Formato I formati dei corsi

Leggi le opinioni dei partecipanti. Accedi alla Red Hat Learning Community

Panoramica

Informazioni essenziali

  • Con il formato remoto, puoi sostenere gli esami ovunque ti trovi. Scopri di più

 

Descrizione dell'esame

L'esame Red Hat Certified Specialist in Cloud Infrastructure (EX210) valuta le competenze, le conoscenze e le abilità dei candidati necessarie per creare, configurare e gestire cloud privati con Red Hat® Enterprise Linux® e Red Hat® OpenStack Platform. L'esame si concentra sulle attività necessarie per mantenere in funzione un cluster Red Hat OpenStack Platform e gestire le operazioni quotidiane.

Il superamento dell'esame consente di ottenere la qualifica di Red Hat Certified Specialist in Cloud Infrastructure, utile anche per il conseguimento della credenziale Red Hat Certified Architect (RHCA®).

L'esame si svolge su Red Hat OpenStack Platform 16.1.

Destinatari dell'esame

Requisiti per accedere all'esame

Obiettivi

Consigli di studio per l'esame

Per diventare un Red Hat Certified System Administrator in Red Hat OpenStack, dovrai certificare la capacità di:

  • Gestire il piano di controllo di Red Hat OpenStack Platform
    • Gestione dei servizi del piano di controllo
    • Esecuzione del backup e ripristino del piano di controllo
    • Avvio e arresto di un overcloud
  • Gestire la sicurezza dell'infrastruttura
    • Gestione di servizi sicuri end to end
    • Gestione della sicurezza dei componenti basati su file con AIDE
  • Gestire la sicurezza degli utenti
    • Gestione di una configurazione back end IdM integrata
    • Gestione dell'accesso ai servizi con ambito
    • Gestione dell'organizzazione del progetto
    • Creazione di un dominio Red Hat OpenStack Platform per un'organizzazione cliente
    • Manutenzione delle chiavi token
    • Personalizzazione dei ruoli utente
  • Gestire le risorse di deployment delle applicazioni
    • Creazione di immagini e versioni
    • Creazione e personalizzazione di immagini
    • Inizializzazione di un'istanza durante il deployment
  • Gestire lo storage in Red Hat OpenStack Platform
    • Gestione di un cluster di storage Ceph dedicato per Red Hat OpenStack Platform
    • Implementazione di opzioni di storage in Red Hat OpenStack Platform
    • Gestione di un cluster di storage Ceph
    • Configurazione dell'infrastruttura di storage
    • Gestione di storage Swift
  • Gestire le reti
    • Configurazione dei servizi Open Virtual Networking (OVN)
    • Creazione e gestione di reti condivise
  • Gestione delle operazioni dei nodi di elaborazione
    • Amministrazione dei nodi di elaborazione
    • Gestione della capacità delle risorse di elaborazione
    • Gestione della capacità delle risorse iperconvergenti
    • Ribilanciamento dei carichi di lavoro dei nodi di elaborazione
  • Monitorare le operazioni
    • Implementazione del Service Telemetry Framework
    • Analisi del flusso di registrazione dei servizi e componenti di Red Hat OpenStack Platform
  • Automatizzare il deployment delle applicazioni cloud
    • Gestione del deployment delle applicazioni di grandi dimensioni
    • Scrittura dei modelli Heat Orchestration Template (HOT)
    • Deployment di applicazioni tramite Ansible
    • Creazione di uno stack di applicazioni con bilanciamento del carico
  • Risolvere i problemi relativi alle operazioni
    • Diagnosi di eventuali problemi
    • Risoluzione delle problematiche principali più comuni
    • Tracciamento degli eventi degli stack Heat e risoluzione degli errori

Come per tutti gli esami pratici di Red Hat, le configurazioni devono rimanere invariate senza intervento dopo il riavvio del sistema.

Informazioni essenziali

In preparazione all'esame

Red Hat consiglia a tutti i candidati che intendono sostenere l'esame di partecipare ai corsi Red Hat OpenStack Administration I: Core Operations for Cloud Operators (CL110) e Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators (CL210) per prepararsi. La frequenza ai corsi non è obbligatoria, pertanto è possibile iscriversi solo all'esame.

La frequenza ai corsi Red Hat può dimostrarsi una parte importante della preparazione, tuttavia non garantisce l'esito positivo dell'esame. L'esperienza maturata, la pratica e la predisposizione naturale sono fattori altrettanto determinanti.

Esistono numerosi testi e altre risorse sull'amministrazione di sistema applicata ai prodotti Red Hat. Red Hat non raccomanda alcuna guida ufficiale per la preparazione agli esami, tuttavia la consultazione di materiale integrativo può facilitare la comprensione e risultare utile.

Struttura dell'esame

Si tratta di una valutazione delle conoscenze e delle competenze pratiche inerenti a Red Hat OpenStack Platform.  I candidati eseguono una serie di attività di amministrazione del sistema allo scopo di configurare e amministrare un cloud Red Hat OpenStack Platform e vengono valutati in base a determinati criteri oggettivi.  Per "esame pratico" si intende che il candidato dovrà svolgere attività analoghe a quelle richieste sul campo.

Notifica dell'esito

I risultati ufficiali degli esami vengono forniti esclusivamente da Red Hat Certification Central. Red Hat non autorizza esaminatori o partner di formazione a comunicare i risultati direttamente ai candidati. Gli esiti degli esami vengono solitamente comunicati entro tre giorni lavorativi in base al calendario statunitense.

I risultati degli esami riportano i punteggi suddivisi per sezione. Red Hat non fornisce i risultati sulle singole prove, né informazioni su richiesta.

Esami o corsi successivi consigliati