La fine del ciclo di vita di CentOS Linux 7 si sta avvicinando: è prevista il 30 giugno 2024. Dopo questa data, CentOS Linux 7 non riceverà più aggiornamenti critici, come correzioni di bug, miglioramenti delle prestazioni e patch di sicurezza essenziali. L'assenza di questi aggiornamenti dopo la fine del ciclo di vita compromette la stabilità operativa dei sistemi in esecuzione su CentOS Linux 7 e li espone a vulnerabilità di sicurezza. È quindi fondamentale pianificare in anticipo la transizione, definendo programmi di continuità operativa e consolidando l'infrastruttura IT.

Molte organizzazioni mantengono una compagine molto ampia di sistemi CentOS Linux 7 nell'ambiente IT. Data la fine imminente del ciclo di vita, è il momento giusto per elaborare una strategia di migrazione verso una soluzione supportata, come Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 8 o 9. Prima di iniziare la transizione, è fondamentale acquisire una conoscenza completa delle applicazioni e dei processi operativi presenti all'interno dell'ambiente. Con questo approccio, le aziende possono mettere a punto una strategia chiara e precisa, che indichi come, quando e perché eseguire ogni fase del processo di migrazione.

La transizione interessa una serie di dipendenze e presenta delle complessità che scoraggiano le aziende ad affrontare questa transizione in autonomia. All'inizio di quest'anno, Red Hat ha annunciato  la disponibilità generale di Red Hat Enterprise Linux for Third-Party Linux Migration with ELS (Extended Life Cycle Support) su AWS Marketplace, una soluzione pensata per aiutare clienti e partner a gestire la transizione. In linea con il nostro impegno, vogliamo offrire ai clienti una nuova risorsa, Red Hat Consulting: CentOS to RHEL Migration Assessment, disponibile su AWS Marketplace. Con questa offerta, Red Hat Consulting può entrare a far parte del tuo team e mettere a disposizione l'esperienza di prodotto necessaria per creare un modello su misura per il tuo percorso di migrazione. Per due settimane i nostri esperti porteranno avanti una valutazione del tuo ambiente con l'obiettivo di individuare la strategia migliore per eseguire la migrazione delle applicazioni a una piattaforma supportata. 

L'approccio di Red Hat alla valutazione prevede una combinazione di iniziative, come riunioni, workshop e ricerche approfondite, oltre alla creazione di una documentazione completa per la pianificazione e il supporto della migrazione. La procedura segue un framework consolidato e perfezionato in anni di esperienza con i clienti, che abbiamo aiutato a superare gli ostacoli della transizione e allineare le tecnologie agli obiettivi aziendali per ottenere una soluzione efficiente. Per sua natura, questa metodologia è ripetibile e pragmatica, e consente ai team coinvolti di avere idee chiare sui consigli da seguire e sui passaggi successivi.

Di seguito è riportato un classico esempio del programma di un workshop incluso nella valutazione di Red Hat:

it_IT Example of a 2 week workshop schedule with Red Hat Consulting

In vista del passaggio da CentOS Linux 7 a Red Hat Enterprise Linux (RHEL) on AWS, la valutazione di Red Hat Consulting è una risorsa preziosa che può aiutare il tuo team a delineare il percorso di migrazione. Questa operazione individua le carenze tecnologiche e le lacune dei team rispetto alla conoscenza delle soluzioni Red Hat, definisce con chiarezza le conseguenze della migrazione, getta le basi per il cambiamento e propone un approccio olistico alle modifiche tecniche e di altro tipo, necessarie per conseguire risultati ottimali.

La valutazione si concentra su tre ambiti principali:

  • Strategia: analizziamo gli obiettivi della migrazione, stabiliamo tempistiche chiare e identifichiamo i principali stakeholder. Inoltre definiamo i requisiti su misura per il sistema e andiamo incontro alle esigenze dell'ambiente operativo standard.
  • Carichi di lavoro e applicazioni: attraverso workshop specifici, acquisiamo informazioni sui carichi di lavoro, sulle dipendenze e sulle strutture dei team. Questo ci consente di mappare le dipendenze del sistema operativo (OS) per le applicazioni.
  • Piattaforma e infrastruttura: il nostro team conosce bene le complessità della piattaforma, e quindi di architettura, interfacce cloud, SLA e integrazioni come il monitoraggio e il backup.

Dopo la valutazione della migrazione, riceverai gli strumenti adatti a pianificare ed eseguire in sicurezza l'upgrade in-place dei sistemi con carichi di lavoro critici su una piattaforma robusta e ad alte prestazioni all'interno del cloud ibrido.

Vuoi collaborare con il team Red Hat per una valutazione ufficiale della migrazione? Per ulteriori informazioni, consulta queste risorse: 


About the author

Senior Architect with Red Hat Consulting working with large enterprise customers to architect, develop solutions, troubleshoot and solve problems at scale.

Read full bio