Contattaci
Account Effettua il login

Dipartimento della Difesa

Una risposta al cambiamento più rapida e con meno rischi

Il Dipartimento della Difesa (DoD) statunitense sta rinnovando le sue risorse ampiamente distribuite, per accelerarne la capacità di missione, ma questo continua ad aumentare la sua dipendenza dalla sicurezza IT. Red Hat dispone di tutte le tecnologie open source e dell'esperienza necessarie per aiutare il Dipartimento della Difesa a innovare con agilità, standardizzando l'interoperabilità fra tutti i suoi reparti e agenzie, senza rinunciare alla massima sicurezza.

DoD hero
Jump to section

Quando una missione è critica, l'agilità è tutto

Scopri come l'approccio ibrido, flessibile e open source di Red Hat può aiutare il Dipartimento della Difesa a connettere cloud, team e processi.

Innovazione e agilità fra tutti i reparti e le agenzie

Per proteggere la sicurezza nazionale e incrementare la sua efficienza bellica, il Dipartimento della Difesa deve aumentare la propria agilità e trovare al contempo una soluzione per distribuire carichi di lavoro e dati in modo ancora più sicuro fra tutte le sue infrastrutture. Ciò significa permettere al personale sul campo di accedere a tutti i dati e le applicazioni necessari per far fronte alle minacce e superare la capacità del nemico. Il Dipartimento della Difesa, che è il più ampio degli Stati Uniti, ha l'esigenza di acquisire più competitività rinnovando la sua infrastruttura esistente e i processi obsoleti, senza compromettere la sicurezza dei sistemi IT essenziali per le sue missioni.


Il Dipartimento della Difesa punta ad aumentare l'integrazione e la disponibilità dei dati fra i diversi reparti del servizio e i sistemi dei partner della coalizione, tramite operazioni multidominio (MDO, Multi Domain Operation) e iniziative tecnologiche come Joint All Domain Command and Control (JADC2). Deve inoltre poter contare su supply chain software incentrate sulla sicurezza, in grado di offrirgli nuove capacità per gestire più efficacemente le operazioni militari. Gli obiettivi sono ridurre i carichi di lavoro cognitivi degli utenti dei sistemi, incrementare la preparazione operativa e ottimizzare l'uso delle risorse limitate all'edge di reti strategiche.

Modernizing JADC2 Brief cover

Conformità Red Hat agli standard di sicurezza

Red Hat® OpenShift® è l'unica piattaforma container enterprise in grado di offrire conformità FIPS (Federal Information Processing Standards) e vari livelli di sicurezza aggiuntivi certificati dal governo federale, che includono la crittografia convalidata FIPS 140-2 e piattaforme dotate di certificazione Common Criteria. Inoltre, le soluzioni Red Hat sono perfettamente in linea con l'iniziativa DEDSORD (DoD Enterprise DevSecOps Reference Design), che ha lo scopo di automatizzare flussi di lavoro, strumenti e servizi sfruttandone la scalabilità, e di incentrarsi su standard di importanza critica per l'attività bellica, come la capacità di misurazione delle performance.

Soldier using technology in the field
Section of an aircraft carrier

L'approccio Red Hat a DEDSORD offre una soluzione di piattaforma completa per DevSecOps che soddisfa gli standard di sicurezza, conformità, privacy, trasparenza e affidabilità imposti dall'agenzia. Fornisce inoltre le astrazioni produttive necessarie alle organizzazioni del Dipartimento della Difesa per concentrarsi sulla distribuzione delle applicazioni, senza preoccuparsi dei dettagli tecnici. Può essere implementato ovunque sia installato Red Hat OpenShift Container Platform, inclusi i provider di servizi di cloud pubblico, i data center on premise, gli ambienti edge e gli ambienti completamente isolati (air gap).

Capacità di missione più efficienti con DevSecOps

In un mondo in cui i dispositivi militari sono sempre più vulnerabili agli attacchi degli hacker, l'IT militare deve integrare le funzionalità di sicurezza direttamente nei processi di sviluppo applicativo, trasformandole in un componente chiave delle sue infrastrutture.

Rich Lucente

Principal Solution Architect, Red Hat

La capacità di rispondere in modo agile a minacce in continua evoluzione costituisce una prerogativa dell'ambiente militare. Tuttavia, la rapidità dell'innovazione tecnologica chiama il Dipartimento della Difesa a trovare tempestivamente il modo di proteggere asset e intelligence in tutti i suoi reparti e le sue agenzie.


In qualità di partner nel suo processo di rinnovo, Red Hat è in grado di aiutare il Dipartimento della Difesa a implementare una sicurezza più sostenibile, supportando la trasformazione digitale tramite DevSecOps e l'adozione di un'esaustiva soluzione di cloud ibrido capace di aumentare i livelli di integrazione e interoperabilità fra tutti i sistemi.

Trasformazione delle reti complesse per una maggiore preparazione operativa

Per ottenere capacità di missione più tempestive, e al tempo stesso ridurre i rischi, occorre trasformare le reti complesse in modo da aumentare l'interoperabilità fra le risorse militari di tutti i reparti. Gestire queste infrastrutture tecnologiche, garantendo la sicurezza dei sistemi di combattimento e la loro predisposizione per le innovazioni future, richiede un notevole impegno di tempo e risorse. Alcune piattaforme sono obsolete e inflessibili, e questo aumenta la vulnerabilità di molti sistemi.


Il Dipartimento della Difesa deve implementare strategie MDO per integrare e coordinare le operazioni di comando e controllo contemporaneamente per i domini aereo, terrestre, marittimo, spaziale e cibernetico. Red Hat ha compreso l'unicità di questa sfida.


Le problematiche da risolvere per incrementare la preparazione operativa includono:

illustration of multiple platforms

Le problematiche da risolvere per incrementare la preparazione operativa includono:

icon made of boxes and arrows

Razionalizzazione delle operazioni a livello di reparto e agenzia

Per portare a termine una missione in un campo di battaglia multidominio incentrato sui dati occorrono intelligence in tempo reale e la possibilità di accedere in modo più agile e veloce ad applicazioni e dati critici nei domini cinetici e informatici.

large circle connecting a group of circles and a single circle

Rinnovo dei processi di sviluppo del software

La lentezza delle approvazioni ATO (Authority To Operate) e l'applicazione di processi di sviluppo software ormai obsoleti impediscono di adottare le procedure di sviluppo agile e i processi DevSecOps, che sono essenziali per la realizzazione di applicazioni flessibili e scalabili basate su microservizi.

stylized out line of a person

Integrazione manuale delle informazioni

La frammentazione dei sistemi tradizionali costringe il personale del Dipartimento della Difesa a combinare informazioni provenienti da più sistemi non integrati. Per fornire funzioni ormai indispensabili, come la condivisione dei file, la collaborazione attraverso il cloud e l'aggregazione delle informazioni, è fondamentale trasformare questi sistemi e queste reti.

dollar sign icon with a down arrow running through it

Limiti delle risorse

Il rinnovo dell'IT è ostacolato dalla presenza di sistemi tradizionali che consumano una quantità sproporzionata di risorse per le attività operative e di manutenzione, in un ambiente caratterizzato da processi di finanziamento non correlati l'uno all'altro e da un continuo aumento dei controlli sulla gestione del budget per la difesa.

stylized outline drawing of a server

Sistemi hardware in uso

La notevole avversione al rischio e la lunghezza dei cicli di test di fattibilità sul campo impediscono il rinnovo dei sistemi, costringendo il Dipartimento della Difesa a mantenere in servizio tecnologie ormai obsolete, che sono costose da gestire e difficili da aggiornare. Inoltre, i sistemi in uso costituiscono spesso un ostacolo all'innovazione, a cui si aggiunge la difficoltà di trovare e fidelizzare il personale qualificato capace di utilizzarli.

stylized outline of a group of people

Trasformazione culturale

Il cambiamento culturale necessario per rinnovare l'infrastruttura non è facile da realizzare, soprattutto nelle organizzazioni caratterizzate da una gerarchia verticale e da una frequente rotazione del personale.  

SCENARIO DI UTILIZZO

Red Hat soddisfa le esigenze operative del Dipartimento della Difesa

Poiché ogni reparto dell'ambiente militare è caratterizzato da una combinazione specifica di competenze e tecnologie, oltre che da limitazioni fisiche e logistiche, per coordinare e controllare efficacemente le operazioni serve integrare le operazioni ACO (All Command Operations), JADO (Joint All Domain Operations) e multidominio contemporaneamente in tutti i domini, ovvero aereo, terrestre, marittimo, spaziale e cibernetico.


Di pari passo alla tecnologia, si sono evolute anche le capacità e la sofisticatezza degli avversari, che oggi sono quasi allo stesso livello degli Stati Uniti. Per surclassare la capacità di risposta degli avversari, oggi il Dipartimento della Difesa deve riuscire a integrare i suoi sistemi in tutti i domini durante la finestra della capacità di picco, nota come convergenza, un'impresa tutt'altro che semplice. Il portafoglio di soluzioni Red Hat è in grado di soddisfare le esigenze del Dipartimento della Difesa in termini di volume, varietà, velocità, affidabilità e valore dei dati in tutti i domini.

illustration of browsers interacting simultaneously with servers

Standard open

Garantiscono estendibilità e interoperabilità fra le soluzioni, oltre a promuovere la collaborazione e l'innovazione.

Red Hat Integration, un portafoglio di integrazione cloud native basato su standard open, consente la trasformazione dei dati in movimento e l'integrazione dei sistemi.

Edge computing e architettura di cloud ibrido

Permettono di integrare funzionalità MDO per distribuire e gestire in modo efficace i carichi di lavoro con volumi di dati elevati tipici di un evento di convergenza, e di garantire al contempo i livelli di rapidità, resilienza, elasticità e dinamismo necessari per supportare il volume e la velocità dei dati durante un evento di questo tipo.

Red Hat OpenShift Container Platform offre le funzionalità necessarie per il cloud ibrido.

 

Red Hat® Enterprise Linux® (RHEL) per l'edge fornisce la piattaforma edge.

 

Sistema di reti strategico

Consente di realizzare opportunità di convergenza MDO per le reti, ad esempio integrando sensori, Internet of Things (IoT) e reti 5G affinché le migliaia di dispositivi distribuiti sul campo di battaglia effettuino agevolmente le operazioni di push e pull dei dati.

Red Hat Data Services accelera il recupero di informazioni più complete per supportare il processo decisionale e semplificare il coordinamento fra i diversi reparti e gli alleati, garantendo la flessibilità necessaria per adattare dinamicamente le risorse che passano da un campo di battaglia all'altro.

Automazione

Permette di ottenere una scalabilità dinamica e veloce, per garantire un deployment coerente, rapido e ripetibile dell'infrastruttura sottostante.

Red Hat® Ansible® Automation Platform e Red Hat Satellite offrono il supporto necessario per l'automazione e la gestione dell'IT.

Integrazione agile

Consente di sviluppare e gestire un data fabric dinamico per i dati in movimento e di sfruttarne l'affidabilità grazie all'intelligence, avvalendosi di architetture di microservizi basate sugli eventi per supportare sia il processo decisionale umano sia quello di intelligenza artificiale.

Per lo sviluppo delle architetture di microservizi basate sugli eventi necessarie per le moderne tecnologie di streaming dei dati è possibile utilizzare Red Hat AMQ.

Il Dipartimento della Difesa si affida a Red Hat

Red Hat supporta il programma DevSecOps C2C24 della marina statunitense

Scopri come Red Hat ha aiutato la marina statunitense a eliminare quasi in tempo reale le vulnerabilità informatiche emergenti, fornendo al tempo stesso nuove funzionalità e capacità belliche alle forze operative.

Accelerare le missioni dell'aeronautica statunitense

L'aeronautica statunitense aveva l'esigenza di integrare nuove funzionalità appena si rendevano necessarie. Red Hat le ha fornito questa capacità in vari contesti, tra cui un data center tradizionale, il cloud pubblico e all'edge di reti strategiche.

Perché scegliere le soluzioni Red Hat

L'approccio olistico di Red Hat alla trasformazione digitale può aiutare il Dipartimento della Difesa ad avviare immediatamente le sue iniziative di modernizzazione, fornendo al tempo stesso l'affiancamento di un partner affidabile per l'intero processo. Il Dipartimento della Difesa ha bisogno di una tecnologia che gli consenta di ottenere capacità di missione più tempestive riducendo i rischi. L'approccio Red Hat incentrato su cloud ibrido open source e soluzioni esaustive, che sfruttano le informazioni fornite dall'edge computing, può aiutare il Dipartimento della Difesa a implementare MDO e a condurre le operazioni militari in modo efficiente in tutti i suoi reparti e le sue agenzie.

Soldier using technology in the field