Cerca
Italiano
Italiano
Accedi Account
Accedi / Registrati Account
Website

Storia di successo

Intermountain accelera l'erogazione di servizi innovativi ai pazienti attraverso l'automazione

Intermountain Healthcare

In breve

Settore: assistenza sanitaria
Regione: Nord America
Sede: Salt Lake City, Utah
Dimensioni dell'azienda: circa 1.400 medici in più di 22 ospedali e oltre 185 cliniche

La soluzione Intel e Red Hat ci ha aiutato a ridurre i costi senza rinunciare ai livelli di disponibilità, efficienza e prestazioni necessari in un ambiente clinico.

Bret Lawson, director, Infrastructure and operations, Intermountain Healthcare

Informazioni sull'azienda

Intermountain Healthcare, un sistema sanitario no-profit che include ospedali, cliniche e piani assicurativi sanitari, aveva l'esigenza di ottimizzare l'infrastruttura IT attraverso l'automazione per creare e lanciare servizi innovativi per i pazienti in tempi rapidi, ottenendo al contempo una migliore collaborazione e un abbattimento sui costi. Grazie alle soluzioni Red Hat®, Intermountain ha ridotto i tempi di deployment dell'IT da 2-3 settimane a circa 4 ore, tagliato i costi IT tramite la migrazione al software open source e migliorato la collaborazione tra i vari team DevOps.

La strada verso il successo

Obiettivo: supportare servizi innovativi di assistenza ai pazienti

Con l'ambiente IT proprietario di Intermountain Healthcare, introdurre modifiche era molto complicato e i ritardi di provisioning ostacolavano il lavoro di sviluppo. Inoltre, l'hardware e il software proprietario gravavano ulteriormente sulle spese IT da sostenere, tra cui i costi di licenza. Il gruppo era alla ricerca di una soluzione più agile e flessibile per semplificare l'ambiente IT e ridurre i costi. "La comunità vede Intermountain come un partner, qualcuno a cui rivolgersi per ottenere la migliore assistenza sanitaria a un costo appropriato", afferma Bret Lawson, director di Infrastructure and operations presso Intermountain Healthcare.

Caso cliente

Intermountain Healthcare supporta l'assistenza indolore con l'IT efficiente di Red Hat

Soluzione: migrare alle soluzioni open source

Intermountain si è rivolta a Red Hat, il suo vecchio partner tecnologico di fiducia, per ottenere assistenza nella progettazione e nel deployment di un nuovo ambiente open source basato su soluzioni di virtualizzazione e gestione. "Quando abbiamo eseguito un proof-of-concept di confronto con le soluzioni proprietarie, abbiamo notato che Red Hat CloudForms è molto più flessibile", afferma Paul Strader, supervisor di Open system engineering presso Intermountain. "Infatti, in sole 3 settimane abbiamo ottenuto le stesse funzionalità del software proprietario esistente, per cui ci era voluto invece un anno prima che funzionasse correttamente". Intermountain si è affidata alle soluzioni Red Hat anche per semplificare il portale per i pazienti e le interfacce di messaggistica. Per supportare il software, ha infatti scelto di passare agli economici processori Intel.

Software e servizi

Hardware

  • Server blade Cisco UCS B200 M4
  • Server rack 2S/1U con alti livelli di densità e prestazioni Dell PowerEdge R630
  • Processori Intel Xeon E5 v3

Risultato: realizzazione di un'infrastruttura IT agile ed economica che ha consentito di risparmiare

Con la tecnologia agile e facile da usare di Red Hat, il team di Intermountain è in grado di eseguire autonomamente il provisioning delle proprie macchine virtuali (VM) e la tecnologia container ha ridotto il ricorso ai lunghi deployment personalizzati. Questo ha consentito di ridurre i tempi di deployment da 2-3 settimane a circa 4 ore e i tempi di provisioning delle macchine virtuali da 3 giorni a soli 20 minuti. Inoltre, grazie al software open source Intermountain è riuscita a tagliare drasticamente i costi IT, inclusi quelli di licenza e del personale. La soluzione Intel e Red Hat ci ha aiutato a ridurre i costi senza rinunciare ai livelli di disponibilità, efficienza e prestazioni necessari in un ambiente clinico. Inoltre, grazie alla flessibilità della sua rinnovata infrastruttura Intermountain è ora in grado di supportare la metodologia DevOps.

Scegliere prodotti altamente affidabili e a costi appropriati ci permette di tagliare i costi sanitari, il che ci consente a sua volta di offrire maggiore assistenza sanitaria.

Paul Strader, supervisor, Open system engineering, Intermountain Healthcare