Accedi / Registrati Account

Sicurezza

Red Hat Advanced Cluster Security for Kubernetes

Red Hat® Advanced Cluster Security for Kubernetes è una soluzione, Kubernetes native ed enterprise ready, per la sicurezza dei container che permette di creare, distribuire ed eseguire applicazioni cloud native in modo più sicuro.

Vai al paragrafo

Funzionalità di sicurezza Kubernetes native

Red Hat Advanced Cluster Security include funzionalità di sicurezza Kubernetes native che permettono di individuare le vulnerabilità critiche e i vettori di minaccia nell'ambiente Red Hat OpenShift. Grazie all'integrazione con DevOps e strumenti di sicurezza, Red Hat Advanced Cluster Security aiuta a difendersi dalle minacce e ad applicare criteri di sicurezza per ridurre al minimo il rischio operativo delle applicazioni. 

Inoltre fornisce agli sviluppatori strumenti per aumentare la produttività e linee guida approfondite, fruibili e integrate nei flussi di lavoro esistenti.

Red Hat Advanced Cluster Security riduce il tempo e gli sforzi necessari per rinnovare i sistemi di sicurezza. Fungendo da singola fonte di attendibilità, permette di ottimizzare verifica, monitoraggio e correzione di problematiche relative alla sicurezza.

Caratteristiche e vantaggi

Aumenta la sicurezza della supply chain del software

Semplifica DevSecOps fornendo agli sviluppatori protezioni automatizzate all'interno dei flussi di lavoro esistenti. Grazie all'integrazione con pipeline CI/CD e registri delle immagini, Red Hat Advanced Cluster Security offre scansioni e controlli delle immagini continui. Lo shift left della sicurezza permette di correggere le immagini vulnerabili o configurate in modo errato all'interno dello stesso ambiente di sviluppo, anche grazie a feedback e avvisi in tempo reale.

Difendi l'infrastruttura Kubernetes

Che si adotti on premise o nel cloud, Red Hat Advanced Cluster Security offre funzionalità di sicurezza avanzate per tutelare l'infrastruttura Kubernetes sottostante. Con l'obiettivo di garantire una protezione Kubernetes native completa, Red Hat Advanced Cluster Security scansiona costantemente l'ambiente secondo i benchmark CIS e altre procedure consigliate per la sicurezza e impedisce configurazioni errate e minacce.

Proteggi i carichi di lavoro

Red Hat Advanced Cluster Security prevede centinaia di criteri di runtime e deployment per impedire la distribuzione o l'esecuzione di carichi di lavoro a rischio. Red Hat Advanced Cluster Security monitora, raccoglie e analizza eventi a livello di sistema come esecuzione dei processi, connessioni e flussi di rete, ed escalation dei privilegi in ciascun container dell'ambiente Kubernetes. 

Abbinata a baseline del comportamento e allowlist, questa soluzione rileva attività anomale causate da utenti malintenzionati, come ad esempio malware attivi, cryptomining, accessi non autorizzati, intrusioni e movimento laterale.

Ulteriori caratteristiche e vantaggi

Gestione delle vulnerabilità

Individua e risolvi le vulnerabilità nelle immagini dei container e in Kubernetes durante l'intero ciclo di sviluppo del software.

Conformità

Verifica la conformità dei sistemi ai benchmark CIS, alle regole NIST e PCI e all'HIPAA attraverso dashboard interattive e report di controllo accessibili con un clic.

Segmentazione della rete

Confronta il traffico di rete effettivo rispetto a quello consentito, applica criteri di rete e aumenta la segmentazione utilizzando controlli Kubernetes native.

Profilatura dei rischi

Visualizza tutti i deployment classificati in base al livello di rischio, grazie al contesto fornito dai dati dichiarativi di Kubernetes, e stabilisci l'ordine di priorità degli interventi.

Gestione delle configurazioni

Adotta le procedure consigliate per rafforzare gli ambienti e i carichi di lavoro Kubernetes, così da ottenere un'applicazione più sicura e stabile.

Rilevamento e risposta

Usa regole, allowlist e baseline per individuare le attività sospette e con l'ausilio di Kubernetes adotta le misure necessarie a sventare gli attacchi.

Contatta l'ufficio vendite

Contatta Red Hat