Account Accedi
Jump to section

CI/CD cloud native su Red Hat OpenShift

Copia URL

La metodologia basata su CI/CD introduce l'automazione nello sviluppo applicativo, permettendo alle aziende di aumentare la frequenza con cui distribuiscono le applicazioni ai clienti, attraverso un approccio di integrazione, distribuzione e deployment continui.

Red Hat® OpenShift® permette alle aziende di utilizzare la pipeline CI/CD per automatizzare le fasi di creazione, test e deployment delle applicazioni, sia sulle piattaforme on premise che nel cloud pubblico.

Una pipeline è un processo che incanala lo sviluppo del software lungo un percorso di creazione, test e deployment del codice. L'automazione di tale processo ha lo scopo di ridurre al minimo l'errore umano e garantire la coerenza del processo di rilascio del software. Le fasi di questa pipeline includono compilazione del codice, unit test, analisi del codice, sicurezza e creazione dei file binari. Per gli ambienti containerizzati questa pipeline include anche l'inserimento del codice in un pacchetto di immagine container per il deployment nel cloud ibrido.

CI/CD è la struttura di base di una metodologia DevOps in cui il deployment del software è incentrato sulla collaborazione fra team di sviluppo e team operativi IT. Poiché le applicazioni personalizzate hanno assunto un ruolo chiave per distinguersi dalla concorrenza, la velocità di rilascio del codice oggi costituisce un vero e proprio fattore di distinzione per le aziende.

    Tekton è un progetto open source con lo scopo di fornire un framework per la creazione rapida di pipeline CI/CD cloud native. Essendo un framework Kubernetes native, Tekton semplifica il deployment fra diversi provider di servizi cloud o ambienti ibridi e utilizza il piano di controllo di Kubernetes per eseguire le attività della pipeline sfruttando le CRD (Custom Resource Definition) di Kubernetes. Tekton utilizza le specifiche standard del settore per garantire un funzionamento ottimale con gli strumenti di CI/CD esistenti tra cui Jenkins, Jenkins X, Skaffold, Knative, e ora anche Red Hat OpenShift.

     

    Red Hat OpenShift Pipelines è una soluzione CI/CD Kubernetes native basata su Tekton. Sfrutta Tekton per offrire un'esperienza CI/CD grazie all'integrazione completa con gli strumenti per sviluppatori di Red Hat e Red Hat OpenShift. La soluzione Red Hat OpenShift Pipelines è progettata per eseguire ogni singola fase della pipeline CI/CD in un container dedicato e per sfruttare la scalabilità necessaria a rispondere alle esigenze della pipeline.

     

    Pipeline Kubernetes native

    La soluzione utilizza le CRD standard di Tekton per definire pipeline che vengono eseguite come container e garantiscono scalabilità on demand.

    Esecuzione serverless

    Garantisce il controllo completo delle pipeline di distribuzione del team, dei plugin e dell'accesso senza richiedere la gestione di un server CI/CD centrale.

    Esperienza CI/CD integrata

    Semplifica l'esperienza utente tramite CLI, IDE e una console OpenShift per gli sviluppatori.

     

    Approfondisci

    Comunicato stampa

    Red Hat Makes DevOps a Reality with OpenShift GitOps and OpenShift Pipelines

    OpenShift GitOps e OpenShift Pipelines sono ora disponibili per aiutare a semplificare lo sviluppo e il deployment delle applicazioni negli ambienti di cloud ibrido. 

    Ebook

    Come rendere agile un'architettura monolitica

    Come applicare i concetti di DevOps e CI/CD per trasformare la tua azienda.

    Scegli una piattaforma Kubernetes di livello enterprise

    Red Hat OpenShift

    Una piattaforma container di livello enterprise basata su Kubernetes, che consente di automatizzare le operazioni nell'intero stack tecnologico per gestire deployment di cloud ibrido, multicloud ed edge. 

    Illustration - mail

    Ricevi contenuti simili

    Iscriviti a Red Hat Shares, la nostra newsletter gratuita.