Accedi / Registrati Account
Jump to section

Scopri perché scegliere Red Hat OpenShift Serverless

Copia URL

Il modello di serverless cloud computing fornisce agli sviluppatori uno stack per lo sviluppo applicativo moderno e cloud native per i cloud ibridi, consentendo agli sviluppatori di focalizzarsi sul codice senza preoccuparsi dell'infrastruttura. Red Hat OpenShift Serverless elimina il vendor lock-in e favorisce un approccio multicloud.

Red Hat® OpenShift® Serverless è un servizio basato sul progetto open source Knative, che fornisce una piattaforma serverless enterprise e garantisce portabilità e coerenza negli ambienti ibridi e multicloud. In questo modo, gli sviluppatori possono creare applicazioni cloud native e source centric usando una serie di Custom Resource Definitions (CRD) e i relativi controller in Kubernetes.

Knative è formato da 3 componenti principali:

  • Build è un approccio flessibile alla creazione del codice sorgente nei container.
  • Eventing è un'infrastruttura per l'utilizzo e la creazione di eventi in grado di attivare le applicazioni.
  • Serving - consente un deployment rapido e una scalabilità automatica dei container.

Messa in produzione del codice più rapida

OpenShift Serverless consente l'adozione di DevOps senza che gli sviluppatori debbano descrivere esplicitamente l'infrastruttura su cui effettuare il provisioning delle operazioni. Gli sviluppatori possono eseguire il deployment di applicazioni e carichi di lavoro basati su container utilizzando API Kubernetes native e qualsiasi linguaggio e framework preferiscano.

Qualsiasi carico di lavoro, in qualsiasi ambiente

L'unione di Operatori, Knative e Red Hat OpenShift Container Platform consente carichi di lavoro stateful, stateless e serverless per la loro esecuzione su una piattaforma per container multicloud con operazioni automatizzate.

Scalabilità verticale e orizzontale in base alle esigenze

Le applicazioni possono essere attivate da varie sorgenti, ad esempio eventi dalle applicazioni proprietarie, servizi cloud da più provider, sistemi Software-as-a-Service (SaaS) e flussi Red Hat AMQ.

Alla scoperta di Knative

Questa serie di articoli e attività per Red Hat Developer ti guiderà attraverso la creazione e il deployment di un'app serverless.

Crea ed esegui il deployment di un servizio serverless su Knative >

Red Hat OpenShift Serverless è disponibile su Red Hat OpenShift Container Platform 4.3 e versioni più recenti.

Semplifica il processo di distribuzione del codice dalla fase di sviluppo a quella di produzione riducendo le attività di configurazione dell'infrastruttura o di sviluppo back-end.

Scopri le nuove funzionalità, il funzionamento, le configurazioni supportate e i componenti della soluzione. 

Preparati a creare e distribuire applicazioni serverless. 

OpenShift Serverless contribuisce a offrire un'esperienza completa di sviluppo e deployment di app serverless integrando le app con altri servizi OpenShift Container Platform, tra cui OpenShift Service Mesh e il monitoraggio dei cluster. Gli sviluppatori possono utilizzare un'unica piattaforma dove ospitare i loro microservizi e le applicazioni esistenti e serverless. Le applicazioni vengono raggruppate come container Linux da poter eseguire ovunque. 


Red Hat rende più rapidi i tuoi processi perché OpenShift Serverless è una soluzione pronta per essere usata in produzione da subito. OpenShift Serverless semplifica inoltre il lavoro dei team operativi, perché si installa facilmente su Red Hat OpenShift è compatibile con gli altri prodotti Red Hat e consente di accedere agli eccellenti servizi del supporto tecnico.

Segui il percorso formativo per l'acquisizione di competenze su OpenShift.

Kubernetes: le basi del serverless computing

Red Hat OpenShift Logo

Una piattaforma container che accelera il deployment delle applicazioni cloud native.

Red Hat Runtimes

Una selezione di runtime e framework per lo sviluppo delle app cloud native.

Scopri tutti i vantaggi di OpenShift Serverless