Automazione

Cos'è l'automazione aziendale?

L'automazione aziendale consiste nell'allineamento delle attività di gestione dei processi aziendali (Business Process Management, BPM) e di gestione delle regole aziendali (Business Rules Management, BRM) allo sviluppo moderno di applicazioni, per soddisfare le mutevoli esigenze di mercato. In passato, le aziende puntavano semplicemente ad automatizzare i processi, e ciò era sufficiente per aumentare l'efficienza e controllare i costi complessivi. L'obiettivo era raggiunto tramite le tecnologie BPM e BRM, molto efficaci ma ormai non più sufficienti. Nel mercato odierno prosperano le aziende in grado di intraprendere la trasformazione digitale, che richiede la collaborazione tra aziende e partner IT.


Automazione aziendale. Avanzata.

Oggi, l'IT non si limita più a soddisfare esigenze interne quali efficienza e controllo dei costi, ma si rivolge ai clienti esterni e alla creazione di nuove opportunità per l'azienda. Per questo Red Hat ritiene che il tradizionale modello di automazione aziendale sia destinato ad evolversi. Invece di concentrarsi esclusivamente sull'ottimizzazione dei processi, come l'automazione della gestione dei dati relativi alla vendita di polizze assicurative, le aziende devono quindi elaborare nuove strategie che permettano loro di automatizzare l'intera attività, ad esempio la vendita diretta delle polizze. Per realizzare applicazioni con queste finalità, le aziende e i leader dell'IT devono collaborare e condividere le proprie competenze per poter individuare nuovi percorsi di opportunità. Come funziona?

Gli esperti forniscono i modelli di processi e regole aziendali di un'applicazione, che vengono quindi uniti al codice tramite una pipeline di integrazione e distribuzione continua (CI/CD), al fine di creare un'applicazione completa. La containerizzazione delle applicazioni ne agevola la gestione, l'aggiornamento e la distribuzione.

La containerizzazione delle soluzioni di automazione aziendale consente di accedere all'app da diverse piattaforme e permette agli sviluppatori e agli utenti aziendali di collaborare alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni. Invece di creare applicazioni monolitiche destinate a diventare ingombranti e obsolete, ci si concentra sul deployment delle app come microservizi in un'infrastruttura cloud scalabile.

Le app process-driven nascono dalla combinazione dei modelli forniti dagli esperti dell'azienda e del codice generato dagli sviluppatori IT. Si tratta di app più agili, che si adattano più rapidamente alle mutevoli esigenze degli utenti. Le soluzioni di automazione aziendale che adottano le metodologie CI/CD accelerano ulteriormente i processi di sviluppo, abbreviando il periodo che intercorre tra il deployment e il feedback, consentendo di sperimentare e individuare il ciclo del processo più efficiente per l'azienda.

I vantaggi dell'approccio Red Hat

Rapido

  • Crea applicazioni low-code a partire da modelli di processo e decisionali
  • Promuove la collaborazione tra azienda e interlocutori IT
  • Consente di aggiungere logiche personalizzate con facilità

Aperto

  • Usa repository e strumenti standard che si integrano con gli ambienti di sviluppo software esistenti

Moderno

  • Supporta lo sviluppo di applicazioni containerizzate basate su microservizi
  • Offre il deployment su cloud pubblici, privati e ibridi
  • Offre un'esperienza mobile completa

Le novità per l'automazione e la gestione dei processi aziendali tradizionali

Senza una soluzione di automazione aziendale integrata, BPA e BPM non sono altro che strategie indipendenti da adottare per migliorare l'efficienza e ridurre i costi aziendali.

Per ottenere l'automazione dei processi aziendali occorre agire su numerosi componenti. I lunghi scambi di e-mail, la presenza di documenti in più versioni ed errori in apparenza di lieve entità complicano l'operato degli utenti coinvolti, lasciandoli smarriti nel caos tra comunicazioni indirette, correzioni e scadenze non rispettate, e generando un clima di insoddisfazione generale. L'automazione aziendale semplifica questi processi evitando di sprecare tempo e di perdere di vista dettagli e responsabilità. L'adozione di una strategia di automazione sostenibile e ampliabile consente all'azienda di assumere il controllo di tali processi lasciando più tempo e risorse da dedicare agli aspetti aziendali strategici.

Differenze tra BPA e BPM

L'automazione dei processi aziendali si ottiene ogni volta che si automatizza un processo aziendale di routine. La metodologia BPA può rappresentare una strategia indipendente per garantire maggiore efficienza all'azienda, ma può anche combinarsi efficacemente con iniziative globali di gestione dei processi aziendali. Mentre la metodologia BPM consente una migliore comprensione dei processi aziendali end-to-end, la BPA può essere utilizzata per controllare e modificare costantemente l'efficienza dei processi a fronte delle iniziative adottate. Combinare le due strategie può rivelarsi molto efficace: la gestione dei processi produttivi definisce e fornisce un'architettura con la quale mappare e automatizzare tutti i processi aziendali. Tuttavia, l'adozione di tale approccio richiede tempo, almeno inizialmente.

Come funziona la metodologia BPA?

La metodologia BPA amplia il sistema IT per automatizzare processi costruiti su misura per le esigenze dell'azienda. Quando personalizzare l'automazione si rivela costoso ed esigente in termini di tempo, è possibile ricorrere ad aziende specializzate che offrono soluzioni software per identificare e soddisfare esigenze aziendali specifiche. Sempre più spesso le soluzioni BPA impiegano tecnologie basate sull'intelligenza artificiale per comprendere e adeguarsi meglio a database non strutturati. Ciò si traduce in una migliore esperienza dell'utente, poiché la tecnologia apprende come superare le ambiguità e interagire con le esigenze degli utenti senza la mediazione di un tecnico specializzato.

Perché automatizzare i processi aziendali?

L'impiego della tecnologia per automatizzare i processi produttivi si è diffuso grazie alla catena di montaggio realizzata da Henry Ford nel 1913, che fece scendere il tempo necessario per produrre un'automobile da oltre 12 ore a 2 ore e mezza. Oggi i software e le applicazioni per l'automazione dei processi operano analogamente, e soddisfano le esigenze delle aziende consentendo di completare i processi di sviluppo e deployment in poche ore. L'automazione dei processi aziendali si muove sulla stessa linea, utilizzando software e app per semplificare e accelerare flussi di lavoro complessi, offrendo al tempo stesso visibilità e controllo su tutti i componenti del processo— e lasciando più tempo e risorse da dedicare agli aspetti aziendali strategici.


In che modo l'automazione aziendale migliora i processi aziendali?

Maggiore visibilità e controllo

L'automazione consente di raccogliere tutti i componenti del flusso di lavoro in un unico dashboard, per un monitoraggio continuo dei processi. Puoi mantenere il controllo dei processi gestendo le fasi di revisione, approvazione, accesso e storico delle attività. Ottimizzando le informazioni acquisite da tutte le fasi del flusso di lavoro, l'automazione aziendale agevola il processo decisionale e offre a tutte le parti coinvolte tempistiche chiare. Conoscendo i processi, le persone coinvolte e i passi successivi— è possibile raggiungere gli obiettivi predefiniti.

Processi più rapidi e meno soggetti ad errori

Nelle lunghe comunicazioni via email è facile perdere di vista dettagli importanti. I processi aziendali automatizzati possono sostituire le attività manuali, amministrative e cartacee. Fare copie, raccogliere firme, trasferire documenti, elaborare materiale cartaceo sono compiti importanti ma ripetitivi, che richiedono tempo e risorse. Inoltre, anche lievi errori possono rivelarsi costosi e portare ad uno spreco di tempo e risorse, lasciando gli utenti in attesa. L'automazione riduce gli errori e consente di risparmiare tempo. centralizzando i processi.

Opportunità per consolidare rapporti e promuovere la creatività

Sostanzialmente, l'automazione dei processi aziendali consiste nell'ottenere più tempo e risorse per concentrarsi sulla soluzione di problemi più articolati. Grazie agli algoritmi, l'automazione organizza al meglio i processi aziendali, in modo che il personale possa fare meglio— ciò di cui è capace: eseguire attività complesse. Lasciando che sia l'automazione ad accelerare e ottimizzare i processi di routine, la tua azienda guadagnerà tempo e risorse, che potrà dedicare a soddisfare le esigenze dei clienti, coltivare i rapporti e sviluppare nuove iniziative.

L'occorrente per l'automazione della tua azienda

Automazione

Automatizza i processi aziendali e documenta, simula, gestisci e controlla il loro avanzamento.

Piattaforma

Una piattaforma completa per l'automazione dei processi decisionali, la gestione di regole aziendali, l'ottimizzazione delle risorse aziendali e l'elaborazione di eventi complessi.

Piattaforma

Sviluppa e distribuisci app mobili in modo agile con una piattaforma che semplifica la collaborazione tra azienda ed esperti IT.

Scopri di più sull'automazione