Accedi / Registrati Account

Gestione

Cos'è la gestione della rete

Jump to section

Con gestione della rete si intende il processo di controllo della connettività e delle configurazioni tra i dispositivi e gli elementi che li utilizzano, che in ambito IT si suddividono in genere in due categorie: rete di underlay e rete di overlay.

La gestione della rete di underlay implica il coordinamento di dispositivi hardware quali hub, switch, router, bridge, gateway, modem e ripetitori. La gestione della rete di overlay prevede invece la creazione di connessioni digitali e la gestione dei permessi tra utenti finali, applicazioni o dispositivi, tutti indicati a livello virtuale come nodi.

Ad esempio: 

  • Gestione della rete di underlay: un ingegnere di rete può avvalersi di Red Hat® Ansible® Automation Platform per automatizzare la configurazione di reti di dispositivi fisici quali server, switch, router e servizi di bilanciamento del carico.
  • Gestione della rete di overlay: un amministratore di rete può utilizzare una rete SDN (Software Defined Networking) per separare le funzioni di inoltro da quelle di controllo della rete, creando così le connessioni tra hardware di rete e nodi digitali.

Attività previste dalla gestione della rete

Il provisioning della rete può prevedere l'automazione della configurazione iniziale di un dispositivo di rete o la configurazione di una rete a cui accedono utenti, server, container e dispositivi IoT.

La configurazione della rete prevede la definizione dello stato desiderato delle reti o dei dispositivi connessi, e il mantenimento di tale stato nel tempo. Dal punto di vista logico, la configurazione della rete è successiva al provisioning.

Le attività dedicate alla sicurezza della rete prevedono la definizione di sistemi di sicurezza e dei relativi protocolli di gestione, per proteggere la rete contro attacchi, guasti o accessi non autorizzati. I responsabili della rete o gli amministratori della sicurezza definiscono i protocolli di routing del traffico noti come firewall. Configurano inoltre sistemi di gestione degli errori che identificano e mitigano eventuali rischi di sicurezza, conformità e configurazione. Puoi migliorare tutte queste attività utilizzando una tecnologia di automazione della rete. Alcuni sistemi per la sicurezza della rete offrono anche linee guida che aiutano gli amministratori a individuare e risolvere i problemi.

Le attività di misurazione della rete includono il monitoraggio e il testing, l'individuazione e la risoluzione dei problemi, la garanzia di elevata disponibilità e la preparazione dei piani di ripristino di emergenza. Queste operazioni aiutano a mantenere le prestazioni della rete, indicate dalla velocità e dall'efficienza di trasferimento dei dati tra i dispositivi di rete (ovvero il traffico di rete), e puntano a migliorare la larghezza di banda e i tempi di risposta. La gestione e il monitoraggio delle prestazioni consentono di identificare i problemi prestazionali, di ridurre l'indisponibilità e le interruzioni della rete, e incidono anche sul miglioramento delle prestazioni delle applicazioni.

Automazione e gestione della rete

Possiamo considerare l'l'automazione come un'evoluzione della gestione così come l'l'automazione della rete è un'evoluzione della gestione della rete. 

La differenza tra gestione e automazione della rete è la stessa che c'è tra gestione e automazione, ma il concetto è altamente soggettivo. Non esistendo una forma di automazione senza soluzione di continuità, non esiste un punto oggettivo in cui la gestione si trasforma in automazione. C'è un momento in cui l'intervento umano richiesto per gestire un insieme di attività si riduce nettamente. A quel punto ciò che definivamo gestione diventa automazione. 

Come si gestiscono le reti di overlay e underlay?

Gestione delle reti di underlay: Red Hat Ansible Automation Platform contiene migliaia di moduli per l'automazione della rete utili per configurare ogni tipo di hardware di rete. La soluzione trasforma l'hardware di rete in un'Infrastructure as code (IaC), proprio come avveniva con Linux®. La maggior parte degli switch di rete è integrato nel software del fornitore, mentre Red Hat Ansible Automation Platform si connette e agisce su tale software. A un ingegnere di rete, pertanto, sarà sufficiente saper usare Red Hat Ansible Automation Platform, che standardizza le interfacce di rete specifiche e l'hardware proprietario.

Gestione della rete di overlay: 

Perché scegliere le soluzioni Red Hat per la gestione della rete

Inizialmente, la gestione della rete non è una cosa semplice, ma spesso lo diventa. Possiamo aiutarti a superare le sfide che essa implica offrendoti un software che gestisce le reti underlay e overlay, accompagnandoti lungo il percorso.

Il nostro modello di sviluppo e l'impegno verso il software open source ti consentono di accedere e partecipare alle attività innovative e collaborative delle community open source, molte delle quali nate grazie all'impegno di Red Hat.

Strumenti di gestione della rete

Red Hat Ansible Automation Platform

Piattaforma agentless per l'automazione.

Red Hat Hyperconverged Infrastructure

Una soluzione integrata e software-defined per l'elaborazione e lo storage dei dati.

  • Il marchio denominativo OpenStack® e il logo OpenStack sono marchi commerciali/di servizio di proprietà della OpenStack Foundation o marchi registrati negli Stati Uniti e in altri Paesi e sono da utilizzarsi previa autorizzazione della OpenStack Foundation. Red Hat non ha rapporti di affiliazione con la OpenStack Foundation o con la community di OpenStack, né riceve da esse sponsorizzazioni o finanziamenti.