Contattaci
Account Effettua il login
Person with long red hair working at a desk facing a computer
Vai al paragrafo

Come funziona l'integrazione tra Red Hat Ansible Automation Platform e Red Hat OpenShift?

Copia URL

Molte aziende che desiderano modernizzare le applicazioni scelgono Kubernetes come tecnologia per la piattaforma. Red Hat® Ansible® Automation Platform e Red Hat OpenShift® permettono di automatizzare tutti i processi all'interno e all'esterno del cluster Kubernetes, oltre che di gestire i cluster disponibili nell'infrastruttura specifica della tua azienda.

Gli ambienti di cloud ibrido complicano notevolmente le attività di gestione dell'infrastruttura e dei software a carico dei team IT e di quelli delle applicazioni.

L'unione di Red Hat OpenShift, Red Hat Ansible Automation Platform e degli operatori Kubernetes alleggerisce il peso sui team perché li solleva dall'incombenza delle operazioni di manutenzione e aggiornamento quotidiane. Infatti, i team IT possono applicare le regole di Ansible Automation Platform alla gestione dell'infrastruttura, snellendo le operazioni di manutenzione su Kubernetes e non solo.

Ansible Automation Platform e Red Hat OpenShift aiutano a rendere meno laboriose le attività di Kubernetes mediante automazione e agenti di orchestrazione. Red Hat OpenShift prevede inoltre il supporto completo per gli operatori Kubernetes che agevolano il deployment, la gestione e le operazioni delle applicazioni stateful.

Gli operatori Kubernetes sono controller specifici dell'applicazione, che estendono le funzionalità dell'API Kubernetes consentendo di creare, configurare e gestire le istanze di applicazioni stateful complesse per conto di un utente di Kubernetes. Partendo dai concetti di base delle risorse e dei controller Kubernetes, integrano conoscenze specifiche relative all'applicazione o al dominio per automatizzare le attività più comuni.

Gli operatori Kubernetes definiscono uno stato dichiarativo per l'Infrastructure as Code e conservano l'installazione precedente di un'applicazione nelle operazioni correnti. Dato che gli operatori sono programmabili direttamente su Ansible Automation Platform, gli utenti possono usufruire sia del linguaggio YAML della piattaforma sia del vasto ecosistema di moduli della community (oltre 3000). In questo modo è possibile gestire l'Infrastructure as Code usando gli operatori per definire uno stato dichiarativo per le installazioni precedenti delle applicazioni nelle operazioni correnti, indipendentemente da dove si eseguono le app.

I team che desiderano poi coordinare e automatizzare le operazioni fra più cluster, anche dislocati in infrastrutture diverse, possono usufruire di Red Hat Advanced Cluster Management for Kubernetes. Inoltre, un operatore predefinito aiuta a collegare i carichi di lavoro di Ansible Automation Platform a Red Hat OpenShift e consente ai team di passare più rapidamente allo sviluppo di applicazioni container native.

Scopri di più su OpenShift

Prodotti

Una piattaforma applicativa aziendale che offre servizi verificati per consentire la distribuzione delle app sulle infrastrutture preferite.

Una soluzione di storage software defined che fornisce uno spazio di archiviazione dati permanente durante l'avvio e l'arresto dei container tra gli ambienti.

Una soluzione, Kubernetes native ed enterprise ready, per la sicurezza dei container che permette di creare, distribuire ed eseguire applicazioni cloud native in modo più sicuro.

Una soluzione che permette di controllare cluster e applicazioni Kubernetes da una singola console dotata di criteri di sicurezza integrati.

Risorse

Serie Open Answers: Cos'è Red Hat OpenShift?

Sviluppo cloud native con Red Hat e Amazon Web Services

Formazione

Corso di formazione gratuito

Running Containers with Red Hat Technical Overview

Corso di formazione gratuito

Developing Cloud-Native Applications with Microservices Architectures

Corso di formazione gratuito

Containers, Kubernetes and Red Hat OpenShift Technical Overview

Illustration - mail

Ricevi contenuti simili

Iscriviti a Red Hat Shares, la nostra newsletter gratuita.