3 Containers in the clouds illustration
Jump to section

Orchestrazione dei container Windows su Red Hat OpenShift

Copia URL

Esegui la migrazione delle applicazioni Windows a Red Hat OpenShift senza ricostruirle

I container costituiscono la piattaforma principale per lo sviluppo delle applicazioni e, almeno in teoria, supportano i due sistemi operativi maggiormente utilizzati nei datacenter: Red Hat® Enterprise Linux® e Microsoft Windows. La mancanza di un sistema operativo standard determina spesso la compartimentazione delle applicazioni, e questo può complicare la gestione e ritardare il rinnovo delle applicazioni stesse.

I sistemi operativi server Windows vantano una lunga tradizione, ma con l'adozione delle metodologie di sviluppo applicativo incentrate sui deployment cloud native, il cloud è diventato l'ambiente prescelto per ospitare le applicazioni Windows tradizionali, anche grazie alla tecnologia container.

Per eseguire la migrazione dai datacenter al cloud di queste applicazioni Windows, senza essere costretti a ricostruirle, è possibile utilizzare alcune piattaforme di orchestrazione dei container che supportano i container Windows continuando comunque a offrire i vantaggi di Kubernetes. Ciò consente di gestire le applicazioni basate su Windows accanto a quelle basate su Linux in una singola piattaforma di orchestrazione dei container, come Red Hat OpenShift.

Red Hat OpenShift consente di sfruttare i vantaggi di Kubernetes eseguendo le applicazioni Windows in una modalità pianificata, orchestrata e gestita. 

Red Hat OpenShift permette di orchestrare l'esecuzione di Red Hat Enterprise Linux e Windows in modo che vengano eseguiti come blocchi costitutivi delle applicazioni. Supporta le applicazioni .NET di base, le tradizionali applicazioni realizzate con .NET Framework e altre applicazioni Windows tramite Windows Machine Config Operator (WMCO).

Windows Machine Config Operator offre la possibilità di utilizzare in Amazon Web Services (AWS) e Microsoft Azure i carichi di lavoro server Windows nei cluster Red Hat OpenShift versione 4.6 e successive. Gli amministratori possono utilizzare il cluster dell'operatore per aggiungere i nodi di lavoro Windows come attività di manutenzione e abilitare la pianificazione dei carichi di lavoro Windows.

In questo modo è possibile gestire e visualizzare tutti i carichi di lavoro, sia Linux che Windows, insieme nella console di gestione di Red Hat OpenShift.

  • Semplifica il trasferimento delle applicazioni Windows
  • Evita di riprogettare le applicazioni o scrivere nuovo codice
  • Aumenta la densità e riduce i costi di deployment
  • Migliora la produttività e l'agilità DevOps
  • Garantisce la portabilità di applicazioni e dipendenze

Approfondisci

Articolo

Cos'è un container Linux?

Un container Linux è un insieme di uno o più processi isolati dal resto del sistema. Poiché tutti i file necessari per eseguire tali processi vengono forniti da un'immagine distinta, i container Linux sono portabili e coerenti in tutti gli ambienti, dallo sviluppo, ai test, fino alla produzione.

Articolo

Cos'è Kubernetes?

Kubernetes è una piattaforma open source per l'orchestrazione dei container, che permette di automatizzare molti dei processi manuali necessari per il deployment, la gestione e la scalabilità delle applicazioni containerizzate. In pratica, Kubernetes semplifica la gestione dei cluster formati dai gruppi di host che eseguono i container.

Articolo

Elementi fondamentali di Kubernetes

Utilizzando Kubernetes potrai usufruire di una piattaforma per programmare ed eseguire i container su cluster di macchine fisiche o virtuali.Kubernetes consente di gestire e distribuire applicazioni containerizzate e cloud native, così come quelle convertite in microservizi in tutti gli ambienti, garantendo scalabilità.

Scegli una piattaforma Kubernetes di livello enterprise

Red Hat OpenShift

Una piattaforma Kubernetes per container pensata per ambienti aziendali. Consente di automatizzare le operazioni nell'intero stack tecnologico per gestire deployment di cloud ibrido, multicloud ed edge.

Illustration - mail

Ricevi contenuti simili

Iscriviti a Red Hat Shares, la nostra newsletter gratuita.