Kubernetes illustration
Vai al paragrafo

I vantaggi di Helm abbinato a Red Hat OpenShift

Copia URL
Helm è un sistema per la gestione dei pacchetti e dell'installazione che standardizza e semplifica la creazione dei pacchetti e il deployment delle applicazioni containerizzate con Kubernetes, in tutto il cloud ibrido. Con Helm si possono creare pacchetti di applicazioni che sono facili da condividere e distribuire all'interno dell'organizzazione e oltre i confini aziendali. Inoltre, Helm consente di automatizzare le attività relative al deployment, come l'installazione e la configurazione di base delle applicazioni, e alcune delle successive attività di manutenzione, come upgrade e rollback.

Self service

Helm agevola l'adozione di applicazioni, strumenti e servizi. Gli sviluppatori possono selezionare, configurare e distribuire le applicazioni, gli strumenti e i servizi a partire da un catalogo approvato.

Facilità di distribuzione

Semplificando la creazione di pacchetti delle applicazioni e la loro condivisione, Helm aumenta la scalabilità alle applicazioni.

Riutilizzo

Con i grafici Helm, che si possono creare da zero di volta in volta oppure riutilizzare nei diversi ambienti, Helm velocizza i processi di sviluppo e test e aiuta a perfezionare la strategia di CI/CD.

Agilità

Helm snellisce le operazioni e la loro integrazione nelle procedure GitOps e CI/CD. Migliora l'agilità grazie ai deployment automatizzati e agli upgrade semplici e regolari.

Semplicità

Semplifica i deployment consentendo agli sviluppatori di sfruttare l'automazione per le applicazioni distribuite più frequentemente.

Coerenza

Automatizza le attività manuali per ridurre considerevolmente i tempi di deployment ed eventuali errori.

Utilizzando i grafici Helm si possono distribuire su Red Hat® OpenShift® le applicazioni e i carichi di lavoro personalizzati e supportati dai fornitori di software indipendenti (ISV). Questo migliora l'interoperabilità e il supporto alle applicazioni cloud native degli ISV, l'esperienza dell'utente legata a deployment e gestione delle app degli ISV e la conformità alle procedure consigliate per il deployment.

 

Tramite la web console di Red Hat OpenShift è possibile trovare e installare i grafici Helm elencati nel Developer Catalog o aggiungere repository di grafici Helm personalizzati. È con questi grafici che gli utenti possono creare, aggiornare, ripristinare e disinstallare le versioni di Helm. Per agevolare ricerca, consultazione e gestione delle informazioni relative ai progetti, l'interfaccia della riga di comando di Helm è integrata al terminale web nella web console di Red Hat OpenShift.

Guarda il breve intervento di Discover Financial Services in merito alla creazione dei repository di grafici Helm di livello enterprise e alla gestione dei grafici Helm su Red Hat OpenShift.

Un operatore Kubernetes è un metodo per il deployment e la gestione delle applicazioni Kubernetes native. Semplifica il deployment e la gestione del ciclo di vita, offrendo ad esempio scalabilità verticale e orizzontale, aggiornamento, upgrade, backup, ripristino e gestione dell'integrità dei dati. Gli operatori sono eseguiti a ciclo continuo in modo da monitorare costantemente lo stato delle applicazioni e assicurare che queste rispettino sempre la configurazione definita dallo sviluppatore software. E quando rilevano delle anomalie, applicano in automatico le modifiche necessarie.

Obiettivo: l'applicazione necessita di automazione per le attività relative al deployment (ad esempio l'installazione) e alcune attività di manutenzione base (ad esempio aggiornamenti semplici come il passaggio a una versione successiva).

Si consiglia: Helm

 

Obiettivo: l'applicazione necessita di aggiornamenti semplici e di automazione solo per poche attività di manutenzione.

Si consiglia: Helm

 

Obiettivo: le attività di manutenzione o personalizzazione di un'applicazione distribuita tramite grafico Helm richiedono l'intervento manuale dell'utente (al di fuori dell'interfaccia della riga di comando di Helm).

Si consiglia: operatore

 

Obiettivo: l'applicazione necessita di attività di manutenzione avanzate (ad esempio ottimizzazione automatica, backup, ripristino in caso di malfunzionamenti, passaggi sequenziali per l'orchestrazione di aggiornamenti, riconfigurazione e scalabilità intelligente).

Si consiglia: operatore

 

Nota bene: ogni volta che un aggiornamento o una riconfigurazione necessitano dell'intervento manuale tramite kubectl, è consigliabile utilizzare gli operatori Kubernetes.

Scopri di più su OpenShift

Prodotti

Red Hat OpenShift

Una piattaforma container enterprise-ready basata su Kubernetes, che consente di automatizzare le operazioni nell'intero stack tecnologico per gestire deployment di cloud ibrido, multicloud e all'edge.

Red Hat OpenShift Data Foundation

Una soluzione di storage software defined che fornisce uno spazio di archiviazione dati permanente durante l'avvio e l'arresto dei container tra gli ambienti.

Red Hat Advanced Cluster Security Kubernetes

Una soluzione, Kubernetes native ed enterprise ready, per la sicurezza dei container che permette di creare, distribuire ed eseguire applicazioni cloud native in modo più sicuro.

Red Hat Advanced Cluster Management Kubernetes

Una soluzione che permette di controllare cluster e applicazioni Kubernetes da una singola console dotata di criteri di sicurezza integrati.

Risorse

Formazione

Corso di formazione gratuito

Running Containers with Red Hat Technical Overview

Corso di formazione gratuito

Developing Cloud-Native Applications with Microservices Architectures

Corso di formazione gratuito

Containers, Kubernetes and Red Hat OpenShift Technical Overview

Illustration - mail

Ricevi contenuti simili

Iscriviti a Red Hat Shares, la nostra newsletter gratuita.