Account Accedi
Jump to section

Cos'è un SOE?

Copia URL

Un SOE è un ambiente operativo standard o un sistema operativo specifico di un computer e una raccolta di software che i reparti IT definiscono "build standard".

I SOE agevolano la gestione di numerosi computer e riducono la complessità, consentendo ai team IT di automatizzare il deployment e la manutenzione dei server e delle workstation.

Per capire l'importanza dei SOE, considera che un'azienda moderna potrebbe trovarsi a dover gestire centinaia di migliaia di server e workstation.

Il deployment manuale o semi manuale di tutti questi sistemi è costoso e più soggetto a errori. Senza standardizzazione, i team IT sono tenuti a creare script personalizzati per eseguire il deployment e mantenere più piattaforme. Ambienti non coerenti costano tempo, denaro e comportano una manutenzione molto complessa. Anche la formazione e il supporto, di conseguenza, diventano costosi e complessi.

I SOE rappresentano la base di un'infrastruttura IT prevedibile, ripetibile e affidabile. Grazie a un provisioning completamente automatizzato, è possibile eseguire il deployment dei sistemi più rapidamente e con meno errori. Quando i sistemi sono online, un SOE garantisce quindi un'applicazione delle patch e una manutenzione coerente e puntuale. 

Grazie ai SOE, un'organizzazione può: 

  • Eliminare le attività manuali più soggette a errori attraverso l'automazione e il self-service.
  • Gestire centralmente il provisioning, la configurazione e l'applicazione delle patch.
  • Gestire qualsiasi requisito di licenza e la conformità agli accordi di sottoscrizione.
  • Ridurre il tempo necessario per installare, aggiornare e applicare patch al software.
  • Migliorare la sicurezza e ridurre lo shadow IT (il provisioning da parte di singoli team dei loro sistemi al di fuori di un processo standard).

Negli ambienti cloud, l'infrastruttura viene progettata per essere scalabile in modo dinamico ed elastico. I server vengono trattati come dispositivi per singoli carichi di lavoro che vengono distribuiti rapidamente, configurati in modo automatico e facilmente sostituiti.

Questo approccio scompone i sistemi in livelli e componenti che possono essere ricombinati facilmente, rilasciati in modo indipendente e mantenuti come raccolte.

La nascita dell'architettura di cloud ibrido ha resto i SOE ancora più importanti, poiché aiutano a garantire la coerenza tra gli ambienti fisici, virtuali, i container e il cloud. I SOE dovrebbero funzionare allo stesso modo anche se distribuiti fisicamente.

Organizzando build SOE in una piattaforma di gestione centralizzata, le organizzazioni IT possono erogare il provisioning completo dei sistemi in pochi minuti, a prescindere dall'infrastruttura sottostante.

Mentre i SOE rappresentano la scelta ideale per i server, un altro esempio di utilizzo comune è costituito dalle workstation. Le aziende possono usare i SOE per ridurre la complessità delle miriadi di laptop e desktop. L'automazione può semplificare il processo di transizione online di nuove workstation e mantenere le workstation esistenti applicando patch con software aggiornati.

I SOE sono meno comuni per i dispositivi personali quali smartphone e tablet. Con la tendenza bring your own device (BYOD), non è raro vedere i dipendenti gestire i propri dispositivi hardware mobili. Quando non è possibile avvalersi di un SOE, le aziende passano ad altre soluzioni, quali il mobile device management (MDM), per applicare le policy consentendo al contempo ai dipendenti di lavorare con i loro smartphone o tablet.

Red Hat® Consulting aiuta le organizzazioni ad adottare i SOE automatizzando la loro infrastruttura, riducendo il time to market e gli errori.

Grazie all'utilizzo di Red Hat Enterprise Linux® e Red Hat Satellite, gli esperti di Red Hat Consulting stabiliscono un framework per un processo di creazione coerente e una gestione delle patch moderna. 

L'impegno di Red Hat Consulting nei confronti degli standard open source e gli approfondimenti unici relativi alle funzionalità in arrivo e alle roadmap di prodotto, lo rendono il partner ideale per l'erogazione di soluzioni automatizzate basate su SOE per gli ambienti enterprise.

Keep reading

Articolo

Cos'è la gestione della configurazione?

La gestione della configurazione è il processo utilizzato per mantenere sistemi, server e software in un determinato stato coerente e l'automazione può facilitare questo compito.

Articolo

Cos'è la gestione del ciclo di vita delle applicazioni?

La gestione del ciclo di vita delle applicazioni (ALM) è un approccio che include tutte le persone, gli strumenti e i processi necessari per gestire il ciclo di vita di un'applicazione, dalla sua concezione alla dismissione.

Articolo

Cos'è un SOE?

Un SOE è un ambiente operativo standard o un sistema operativo specifico di un computer e una raccolta di software che i reparti IT definiscono "build standard".

Scopri di più sulla gestione IT

Prodotti

Red Hat Satellite

Un software per la gestione dei sistemi che aumenta la scalabilità e semplifica il deployment e la gestione dell'infrastruttura Red Hat in qualsiasi ambiente.

Red Hat Decision Manager

Una piattaforma di automazione aziendale per la gestione delle regole di business, l'ottimizzazione delle risorse e l'elaborazione di eventi complessi.

Red Hat Process Automation Manager

Una piattaforma per lo sviluppo delle applicazioni cloud native destinate all'automazione dei processi e delle decisioni aziendali.

Red Hat Smart Management

Una soluzione che combina l'analisi predittiva, un software di gestione dei sistemi e strumenti cloud per amministrare qualsiasi ambiente Red Hat Enterprise Linux.

Red Hat Advanced Cluster Management Kubernetes

Una soluzione che permette di controllare cluster e applicazioni Kubernetes da una singola console dotata di criteri di sicurezza integrati.

Risorse

Formazione

Corso di formazione gratuito

Red Hat Satellite Technical Overview

Illustration - mail

Ricevi contenuti simili

Iscriviti a Red Hat Shares, la nostra newsletter gratuita.