Accedi / Registrati Account

Gestione

Cos'è il lifecycle management dei sistemi IT

La gestione del ciclo di vita (life cycle management) di un sistema IT consiste nell'amministrazione di un sistema in tutte le sue fasi, dall'installazione alla piena operatività fino alla dismissione. Ogni sistema, risorsa e carico di lavoro IT ha un proprio ciclo di vita, la cui gestione consente di:

  • Creare sistemi affidabili secondo modalità scalabili e automatizzate. 
  • Tenere traccia e registrare tutti i sistemi, le risorse e le sottoscrizioni
  • Garantire la coerenza dei sistemi nell'arco del loro ciclo di vita. 
  • Dismettere sistemi e risorse quando non sono più necessari.

Le sfide più comuni del lifecycle management

Proliferazione incontrollata degli ambienti

Gli ambienti di grandi dimensioni contengono un numero maggiore di sistemi, il che complica l'analisi del loro stato e degli eventi dell'intera organizzazione.

Debito tecnico

Spesso i sistemi legacy vanno gestiti con strumenti e processi specifici, che non consentono di avvalersi di un'unica soluzione centralizzata per strumenti e processi di gestione.

Personale limitato

In genere, la crescita dei team IT non è proporzionale a quella dell'infrastruttura che gestiscono. Di conseguenza, il carico di lavoro per il personale aumenta e restare al passo con i cambiamenti tecnologici, l'innovazione e le esigenze aziendali diventa difficile.

Esigenze di continuità operativa

La gestione dei sistemi deve essere attuata in modo da non interferire con le attività aziendali.

Best practice per gestire il ciclo di vita dei sistemi IT

  • Dismetti le risorse a fine vita: le risorse non più utili consumano budget e tempo del personale anche quando sono inadoperate. Per ridurre le attività e i costi di gestione, implementa un processo per la dismissione dei sistemi inutilizzati. 
  • Scegli l'automazione: in maniera direttamente proporzionale alla crescita dell'infrastruttura, cresce l'impegno necessario alla sua gestione. Puoi avvalerti dell'automazione per ottimizzare le attività comuni, ridurre gli errori umani e lasciare al personale più spazio da dedicare all'innovazione. 
  • Connetti gli strumenti: integra gli strumenti tramite le interfacce di programmazione delle applicazioni (API) disponibili. Sfrutta le interfacce più familiari per eseguire attività con altri strumenti, semplificando l'operatività e incrementando la produttività.

Aree strategiche in cui adottare la gestione del ciclo di vita dei sistemi:

  • Gestione del contenuto: erogazione e amministrazione del software, dei pacchetti e delle correzioni distribuite nell'ambiente in uso.
  • Gestione del provisioning: processo di definizione e controllo del provisioning e del deployment dei sistemi.
  • Gestione delle sottoscrizioni: un metodo per identificare il numero di risorse distribuite e le loro caratteristiche. Spesso è associato a un sistema di registrazione delle risorse.
  • Valutazione delle configurazioni: processo per l'analisi dei sistemi per valutare le configurazioni correnti e identificare quelle che richiedono un intervento.
  • Analisi delle deviazioni: uso di una valutazione della configurazione per confrontare i sistemi a fronte di configurazioni di base, configurazioni del passato e altri sistemi per individuare somiglianze e differenze.
  • Gestione della configurazione: definizione dello stato desiderato di un sistema e creazione e manutenzione dei sistemi in base alla stessa. Strettamente correlata alla valutazione delle configurazioni e all'analisi delle deviazioni, le utilizza entrambe per identificare i sistemi che richiedono aggiornamenti, riconfigurazione o applicazione di patch.

Strumenti per la gestione del ciclo di vita dei sistemi IT

Red Hat Smart Management product logo

Soluzione che unisce Red Hat Satellite e servizi di cloud management.

Red Hat Satellite product logo

Strumento per la gestione del sistema operativo nell'intero ambiente aziendale.

Red Hat Insights logo

Strumento per l'analisi predittiva in tempo reale.

Red Hat Ansible Automation Platform

Piattaforma agentless per l'automazione.

Tutti i vantaggi della gestione e dell'automazione