Argomento

I vantaggi dei container Linux

Di pari passo alla crescente complessità delle applicazioni è aumentata anche la necessità di processi e tempi di sviluppo più rapidi. Occorre pertanto adottare misure che hanno un impatto su infrastrutture, team e processi. I container Linux® consentono di attenuare i problemi di sovraccarico e ottenere iterazioni più rapide in più ambienti.

Cosa sono i container Linux?

I container Linux sono tecnologie che consentono di raggruppare e isolare le applicazioni attraverso un ambiente di runtime completo, vale a dire attraverso tutti i file necessari per l'esecuzione. In questo modo è più facile spostare applicazioni tra gli ambienti (dev, test, produzione, ecc.) conservandone tutte le funzionalità. I container rivestono un ruolo importante anche per la sicurezza IT. Per esser certi che i container siano affidabili e scalabili, è necessario prevedere la sicurezza già nel flusso dei container e difendere l'infrastruttura.

I container Linux definiscono inoltre le rispettive responsabilità dei team operativi e di sviluppo, riducendo le possibili interferenze. Team operativi e sviluppatori possono quindi concentrarsi, rispettivamente, sull'infrastruttura e sulle app. Poiché i container Linux si basano sulla tecnologia open source, puoi usufruire di tutte le funzionalità più recenti e più utili non appena disponibili. Grazie alle tecnologie dei container, tra cui CRI-O, Kubernetes e Docker, i team IT sono in grado di semplificare, accelerare e orchestrare lo sviluppo e il deployment delle applicazioni.

Cos'è l'orchestrazione dei container?

Utilizzando i container, gli sviluppatori possono dedicarsi alle proprie app mentre il team operativo si concentra sull'infrastruttura: con orchestrazione dei container si intende quindi la gestione dei deployment in ambito enterprise.

Kubernetes è una piattaforma open source che automatizza le operazioni dei container Linux. Consente di eliminare molti dei processi manuali coinvolti nel deployment e nella scalabilità di applicazioni containerizzate. Utilizzando Kubernetes potrai usufruire di una piattaforma per programmare ed eseguire i container su cluster di macchine fisiche o virtuali.

Red Hat® OpenShift® 4 è una piattaforma Kubernetes di livello enterprise, che offre agli sviluppatori ambienti di lavoro self-service e processi automatizzati per l'intero stack su qualsiasi infrastruttura.

Cosa puoi fare con i container?

Il deployment dei container può essere eseguito per più carichi di lavoro ed esempi di utilizzo, dai più ridotti ai più estesi. I container forniscono ai tuoi team le tecnologie necessarie ad adottare uno stile di sviluppo cloud-native. Ciò ti permette di iniziare a implementare i principi DevOps e CI/CD (integrazione e deployment continui), e anche i metodi serverless.

Le applicazioni containerizzate possono essere eseguite in architetture cloud altamente distribuite. La soluzione middleware Red Hat Application Runtimes offre gli strumenti per supportare un ambiente unico per lo sviluppo, l'erogazione, l'integrazione e l'automazione.

La possibilità di eseguire il deployment delle tecnologie di integrazione nei container ti consente di collegare in modo scalabile app e dati, come lo streaming in tempo reale attraverso Apache Kafka. Se stai realizzando un'architettura a microservizi, i container sono l'unità di deployment ideale per ogni microservizio e la rete di service mesh che li tiene connessi.

Se la tua azienda necessita della massima portabilità tra più ambienti, la decisione più semplice potrebbe essere proprio l'uso di container.

Perché scegliere Red Hat?

Red Hat® collabora, con la più grande community open source, a iniziative che riguardano le tecnologie dei container. I nostri ingegneri contribuiscono al miglioramento di funzionalità, affidabilità e sicurezza per container stabili e sicuri. Red Hat è anche il secondo tra i principali sponsor delle codebase Docker e Kubernetes, e collabora con l'Open Container Initiative e la Cloud Native Computing Foundation. Nel rispetto dei principi dell'open source, Red Hat collabora ai progetti upstream migliorando il codice e promuovendo i risultati attraverso la condivisione.

Le soluzioni e le offerte formative Red Hat incentrate su container mettono a disposizione l'infrastruttura, la piattaforma, il controllo nonché le conoscenze e competenze necessari per sfruttare tutti i vantaggi legati ai container.

Grazie ai miglioramenti conseguiti nello sviluppo del software legati a velocità, efficienza e semplicità, sempre più aziende operanti in diversi settori si sentono incentivate a implementare i container Linux lungo l'intero ciclo di sviluppo del software.

Fonte: The State of Containerization: A Technology Adoption Profile condotto da Forrester Consulting e commissionato da Red Hat, giugno 2016

Altre informazioni sui container

Analisi

Report di Bain: The path to digital and the role of containers

Webinar

Dynamically provisioned persistent volumes for container-native storage

White paper

Informazioni tecniche: Introduzione a Enterprise Kubernetes

E-book

Approcci per la migrazione alle applicazioni containerizzate

Caso cliente

Amadeus adotta una piattaforma applicativa privata basata su cloud

Container Linux più sicuri

Niente è sicuro per impostazione predefinita. I criteri di sicurezza statici e gli elenchi di controllo non funzionano per i container aziendali, ma devi comunque trovare un sistema per proteggerli. Non sai da dove iniziare? Parti dall'elenco di controllo che abbiamo creato per aiutarti.

Cosa occorre per iniziare a utilizzare i container

Infrastruttura

Esegui i tuoi container Linux grazie a un sistema operativo ottimizzato, protetto e leggero.

Piattaforma

Sviluppa, distribuisci e gestisci i tuoi container in qualsiasi ambiente.

Gestione

Red Hat Ansible® Automation Platform è una piattaforma agentless ideata per semplificare l'automazione del tuo ambiente IT in modo scalabile.

Infrastruttura

I container sfruttano e generano volumi di dati elevati. Moltissimi dati. Supporta il ciclo di vita delle tue app containerizzate sfruttando la coerenza, la disponibilità e l'efficienza dello storage di Red Hat.

Piattaforma

Ottieni tutto ciò occorre per implementare container sull'intero stack, scegliendo la giusta combinazione tra piattaforma per app containerizzate e infrastruttura cloud privata, garantendo l'interoperabilità e le funzionalità necessarie per la gestione del cloud pubblico.

Infrastruttura

Crea i tuoi container e ospita la tua piattaforma applicativa su un'infrastruttura modulare e scalabile basata su cloud privato.

Cloud computing

Unifica e semplifica la gestione e i processi all'interno del tuo ambiente containerizzato ibrido utilizzando un solo strumento, anziché attraverso strumenti e criteri eterogenei.

Scopri altri vantaggi offerti dai container