Accedi / Registrati Account

Automazione

Che cos'è l'automazione dei processi IT

Jump to section

L'automazione dei processi IT (ITPA, IT Process Automation) consiste nell'automatizzare i servizi, il supporto e l'amministrazione IT tramite flussi di lavoro, al fine di evitare i tempi e i costi associati alla loro gestione manuale. 

Che cos'è un processo IT

Ogni giorno ci sono moltissime operazioni da svolgere in un ambiente IT: occuparsi delle richieste di assistenza, gestire e monitorare i componenti hardware e software, implementare nuove tecnologie ed eliminare i bug, monitorare i livelli di conformità e sicurezza, eseguire gli interventi di manutenzione e molto altro ancora. Basta leggere questa frase e pensare a tutti gli aspetti di un ambiente IT per comprendere quanto possa essere complicato. Ma per fortuna esiste l'automazione. 

Automatizzando i flussi di lavoro e i processi che al momento vengono gestiti manualmente, è possibile liberare risorse e personale da destinare ad attività più proficue e innovative, che sono molto più importanti per l'azienda. 

Il software di automazione dei processi IT è in grado di connettere più sistemi, applicazioni e piattaforme, unificando l'infrastruttura ed eliminando gli ostacoli. 

Dopo aver identificato un'attività da automatizzare, puoi creare un flusso di lavoro per le sue funzioni, che include specifiche procedure da pianificare in anticipo o da attivare automaticamente quando si verificano determinate condizioni o trigger. In base ai parametri impostati, è possibile trasferire notifiche o avvisi al livello superiore al fine di intervenire come necessario. 

Si può automatizzare il sistema di generazione dei ticket in modo da gestire automaticamente le domande frequenti, con modalità specifiche, identificare ed eliminare le richieste duplicate e inoltrare quelle rimanenti alle persone più adatte a risolvere il problema. Di seguito sono riportati altri esempi di processi che è possibile automatizzare:

  • Onboarding dei nuovi dipendenti e installazione dei componenti di cui hanno bisogno
  • Verifica della sicurezza dei processi e della relativa conformità alle normative vigenti
  • Monitoraggio di personale e prestazioni
  • Inventario e tracciamento degli asset

​In questo modo è possibile ottenere processi più rapidi ed efficienti, ridurre gli errori, tagliare i costi e incrementare la produttività. Inoltre, maggiore è il numero dei componenti automatizzati, più diventa facile identificare i processi da automatizzare, oltre ad accelerare l'identificazione di bug e problemi di altro tipo. 

BPA e RPA

Esistono anche altre di forme di automazione, che sono strettamente correlate all'automazione dei processi IT, ovvero l'automazione robotica dei processi (RPA, Robotic Process Automation) e l'automazione dei processi aziendali (BPA, Business Process Automation)

La RPA consente di automatizzare, attraverso il software, specifiche attività ripetitive che un tempo venivano svolte dagli esseri umani, come il copia e incolla di informazioni da un campo all'altro. Ci sono molte soluzioni software RPA preconfezionate e facili da installare, espressamente progettate per sovrapporsi all'infrastruttura esistente, indipendentemente dai database e dalle interfacce di programmazione delle applicazioni. 

La BPA è talmente simile all'automazione dei processi IT che può essere considerata un suo scenario di utilizzo specifico. La BPA si avvale del software per automatizzare varie transazioni e attività aziendali che richiedono diversi passaggi e sistemi. Ogni soluzione BPA è personalizzata per un'azienda o un'organizzazione specifica, connessa a un'API o integrata nei sistemi di gestione dati. Una soluzione BPA può anche includere software RPA.

Red Hat Process Automation e ITPA

Parte del portafoglio middleware di Red Hat, Red Hat® Process Automation è un set di 3 prodotti per l'automazione dei processi e delle decisioni aziendali. Applica le policy e le procedure dell'azienda, automatizzando le operazioni e monitorando i risultati delle attività fra più ambienti. 

Gli utenti aziendali possono creare applicazioni, diagrammi e modelli decisionali per gli utenti finali, accedere agli strumenti di analisi e sfruttare la gestione dinamica dei casi, oltre a realizzare applicazioni per gli utenti finali che interagiscono con i servizi runtime. 

Red Hat Process Automation consente inoltre di generare dashboard e report che utilizzano avanzate funzioni di monitoraggio delle attività aziendali, tenere conto dei processi non strutturati e utilizzare complessi moduli in più parti con vari tipi di dispositivi e browser, il tutto facendo affidamento sui livelli impareggiabili di supporto ed esperienza di Red Hat.