Accedi / Registrati Account

Logo

Nel corso della storia, i copricapo rossi sono stati indossati come emblema di rivoluzione, emancipazione e liberazione. Il cappello rosso di Red Hat simboleggia la libertà del software open source.

The Red Hat logo

Il nostro primo cappello rosso è il berretto da lacrosse dell'università di Cornell. Veniva indossato dal co-fondatore Marc Ewing per poter essere facilmente individuato nel laboratorio informatico della Carnegie Mellon University da chi cercava un aiuto in materia. Il primo logo Red Hat® era una clipart che rappresentava un cappello a cilindro. In seguito ha preso la forma di un uomo che corre e indossa un grande Panama rosso. Il logo successivo era noto come "Shadowman". Simbolo dei nostri esordi, l'uomo con indosso il fedora rosso rappresentava il nostro spirito, un po' outsider e rivoluzionario, come l'open source di allora. In parte supereroe, in parte investigatore, Shadowman era l'uomo con il cappello rosso, pronto a prestare aiuto a chi aveva difficoltà con i computer e l'informatica.

Il cappello del nostro logo è ancora lo stesso indossato da Shadowman, ma ora simboleggia l'affidabilità che abbiamo saputo costruire nel tempo insieme ai nostri clienti, partner e community.

Chi oggigiorno ha bisogno di aiuto con la tecnologia open source di livello enterprise, cerca ancora quel cappello rosso.

I partner aziendali possono scaricare i loghi che sono autorizzati a utilizzare da Red Hat Partner Connect.

Varianti del logo

Non c'è una sola modalità di utilizzo del logo Red Hat. Fa parte infatti di un sistema flessibile, che consente di scegliere la versione migliore per ogni collocazione. Può essere utilizzato in verticale o in orizzontale e il testo "Red Hat" è adattabile alle dimensioni richieste.

Red Hat logo A sample

Logo A

Nella maggior parte dei casi, il logo standard è l'opzione migliore. Si adatta perfettamente dove c'è più spazio in senso orizzontale che verticale.

Red Hat logo B sample

Logo B

Il cappello e il logo testuale hanno le stesse dimensioni del logo A ma, anziché essere affiancati, sono impilati. Questa versione è più adatta agli spazi quadrati.

Red Hat logo C sample

Logo C

In questo caso il testo di dimensioni inferiori mette in evidenza il cappello; il logo funziona bene su spazi ampi, dove il testo diventa di facile lettura.

Red Hat logo D sample

Logo D

Quella di testo di piccole dimensioni e layout impilato è una combinazione ideale per sfruttare gli spazi quadrati, come quelli della cartellonistica.

Red Hat logo sample: the hat alone

Il cappello da solo

Negli spazi molto piccoli è possibile utilizzare solo il cappello, che non deve però mai avere un'altezza inferiore ai 16 px (5,5 mm).

Quando usato da solo, il cappello sarà sempre rosso.

Red Hat wordmark

Marchio denominativo

In alcune situazioni, il marchio denominativo, ovvero il testo, può essere utilizzato indipendentemente dal cappello, che però deve essere visualizzato nelle vicinanze.

Devi utilizzare il capello o il logo testuale da soli? Contatta il team di branding.

Area di rispetto

I nostri logo hanno bisogno di uno spazio in cui muoversi. Si chiama "area di rispetto" e indica lo spazio intorno al logo che deve rimanere libero da testo, elementi grafici fuorvianti o altri loghi. In questo modo, si ottiene una visibilità ottimale del logo stesso.

Ad esempio, un'intestazione o una frase come "open source leader", collocata accanto al logo, può farla sembrare — erroneamente — uno slogan aziendale.

Quando altri elementi di design vengono posizionati troppo vicino al logo, ne sminuiscono il significato.

Per i loghi A e B e il marchio denominativo da solo, l'area di rispetto deve corrispondere almeno all'altezza della lettera "e", tutt'intorno al logo.

Per i loghi C e D, l'area di rispetto deve corrispondere ad almeno due volte l'altezza della lettera "e", tutt'intorno al logo.

Per il cappello da solo, l'area di rispetto deve corrispondere almeno alla larghezza della falda.

Colore e loghi

Quando il logo è collocato su uno sfondo colorato, la visibilità diventa prioritaria. Il colore del carattere va adeguato di conseguenza: sarà nero per gli sfondi chiari e bianco per quelli scuri.





Quando non è possibile stampare il logo in tutti i suoi colori, o quando lo sfondo è rosso, utilizza la versione di colore 1. Quando è possibile, scegli la versione rossa rispetto a quella bianca o nera.






Il cappello utilizzato da solo non può essere né nero né bianco, ma esclusivamente rosso. Può anche essere monocolore.

Cose da non fare con il logo

Siamo iperprotettivi nei confronti del nostro logo poiché, essendo un'azienda open source, i marchi registrati sono la nostra proprietà intellettuale più importante. L'utilizzo coerente e corretto del nostro logo ci permette di proteggerlo e di poter continuare a sfruttarne i benefici in futuro.

Scopri di più sul marchio Red Hat

Lavoriamo per assicurarci che i principi open source influenzino e accrescano la collaborazione, per migliorare la vita in ogni aspetto. Red Hat è disposta a offrire il suo contributo, per risolvere problemi comuni.

Cool Stuff Store

Il negozio del merchandising Red Hat ufficiale

The Open Brand Project

Un'iniziativa open per aggiornare e semplificare il logo aziendale e il sistema di branding

Storie Open Source

Film, articoli, interventi e altre esperienze che raccontano come l'open source sta cambiando il mondo

Open Studio

Storie sulla community creativa interna di Red Hat

Inviaci i tuoi commenti

Tutto ciò che nasce da Red Hat è il risultato di una collaborazione aperta. Integrare le idee e i feedback dei nostri utenti nel processo creativo è per noi un aspetto prioritario.