Accedi / Registrati Account
Jump to section

Nel 2019, Red Hat è stata acquisita da IBM come parte del più grande accordo software della storia. Sebbene Red Hat ora sia di proprietà di IBM, rimane un'entità completamente distinta con il proprio marchio indipendente, la propria cultura e le proprie partnership di settore. Rimaniamo fedeli alla nostra identità e prestiamo attenzione a come i marchi IBM e Red Hat appaiono insieme e separatamente.

Co-branding con IBM

Nel valutare le scelte di co-branding, il marchio Red Hat non deve avere una posizione di rilievo. Il più delle volte, i marchi Red Hat e IBM devono essere usati separatamente. Se nello specifico dobbiamo parlare della nostra partnership con IBM, usiamo i loghi di co-branding. In alcuni casi, la co-creazione è l'unico strumento che consente a entrambi i marchi di ottenere vantaggi notevoli. Queste situazioni sono sporadiche e devono essere gestite in modo collaborativo dai team di entrambi i marchi.

Inizia con il logo Red Hat®. Nella maggior parte dei casi, le comunicazioni e i progetti Red Hat devono usare solo il logo Red Hat. 

Se l'obiettivo principale è comunicare la nostra partnership con IBM, il logo di co-branding costituisce la scelta migliore. 

La co-creazione è gestita da entrambi i marchi quando entrambi offrono un prodotto o servizio distinto che non potrebbero proporre autonomamente.

Come utilizzare i loghi di co-branding

Usa i loghi di co-branding solo quando parli della partnership tra Red Hat e IBM. Tutte le altre volte, usa i marchi e i loghi Red Hat e IBM separatamente.

Logo di co-branding Red Hat e IBM standard (solo per Red Hat).

Logo di co-branding IBM e Red Hat standard (solo per IBM).

I loghi di co-branding Red Hat e IBM sono creati nelle versioni a colori standard e inversa, nonché nelle versioni monocromatiche in bianco, rosso e nero.

Applicazioni di co-branding Red Hat e IBM

Quando si parla della partnership tra Red Hat e IBM, il logo di co-branding deve essere usato solo nei casi in cui l'attenzione è equamente distribuita tra i due marchi. Se il focus è rivolto alla partnership, possiamo usare il logo di co-branding in applicazioni quali modelli di presentazioni, outro video e spazi per eventi.

Presentazioni

Le presentazioni Red Hat che parlano della nostra partnership con IBM devono usare una versione di co-branding del nostro modello di presentazione aziendale e seguire tutte le linee guida standard del modello di presentazione Red Hat.

Outro video

Nelle sequenze di outro per i video relativi alla partnership ospitati nei canali Red Hat, usiamo una versione animata del logo di co-branding in cui risalta il logo Red Hat.

Stand di eventi IBM

In uno stand di un evento IBM, usa il logo Red Hat per rappresentare i prodotti e le tecnologie Red Hat.

Stand di eventi Red Hat

Gli stand sponsorizzati da Red Hat utilizzano le linee guida sull'evento e sul branding di Red Hat.

Prodotti promozionali di co-branding

Non creare prodotti promozionali congiunti di Red Hat e IBM da utilizzare internamente o esternamente, nemmeno in occasione di eventi. Negli eventi comuni, offri prodotti promozionali Red Hat. I dipendenti Red Hat e IBM possono acquistare prodotti promozionali Red Hat presso il Cool Stuff Store e prodotti promozionali IBM presso l'IBM Merchandise store.

Co-branding Red Hat e IBM in uso

Non modificare il logo Red Hat o IBM. Usa il logo aziendale, di sponsorizzazione o di co-branding appropriato alla situazione specifica. Entrambe le organizzazioni devono approvare le nuove idee di co-branding.

Non combinare loghi.

Non creare blocchi di loghi personalizzati.

Non creare sfumature per indicare la fusione di rosso e blu.

Non sostituire colori e font Red Hat con colori e font IBM.

Non creare blocchi verticali o impilati.

Non utilizzare l'icona del fedora Red Hat da sola in un blocco.

Non posizionare i loghi in forme o contenitori delimitanti.

Non applicare altri colori o sfumature ai loghi.

Non creare blocchi personalizzati con sottomarchi o loghi di prodotti.