Jump to section

Red Hat OpenShift su VMware

Copia URL

Mentre le esigenze degli sviluppatori software si allineano alle esperienze tipiche del cloud, i team operativi IT devono riuscire a garantire i livelli di velocità, agilità, portabilità e scalabilità necessari per soddisfare tali esigenze senza compromettere le caratteristiche di sicurezza, né rinunciare alla visibilità necessaria per le operazioni IT. Se da un lato i clienti sono liberi di scegliere se eseguire i container nel cloud o su sistemi bare metal on premise, è utile ricordare che la maggior parte delle infrastrutture on premise è virtualizzata. Attualmente il modo più semplice ed efficiente per iniziare a utilizzare i container consiste spesso nell'eseguirli all'interno delle macchine virtuali. Infatti, oggi circa il 75% dei container on premise viene eseguito sulle macchine virtuali.  

Red Hat® OpenShift® e VMware vSphere 6 o 7 offrono la combinazione ideale per eseguire una piattaforma per container pensata per ambienti aziendali su un'infrastruttura virtuale. I nostri clienti comuni installano con semplicità Red Hat OpenShift su VMware ormai da anni per le loro applicazioni di produzione.

Scopri le efficienze di OpenShift combinato a VMware

Installa OpenShift 4.4 in VMware vSphere 7

Automazione completa dello stack OpenShift 4 con VMware vSphere

Red Hat e VMware sono partner tecnologici da anni. Con OpenShift 4.5, oggi Red Hat consente l'automazione completa dello stack per i deployment vSphere. Grazie a tale livello di automazione, il programma di installazione assume il controllo del provisioning dell'infrastruttura effettuando il deployment su Red Hat OpenShift conformemente alle migliori procedure consigliate, per accelerare ulteriormente l'esperienza di installazione iniziale su vSphere.

Per i deployment personalizzati, Red Hat offre indicazioni basate sull'infrastruttura preesistente, tramite un percorso supportato per l'esecuzione di Red Hat OpenShift in un ambiente più sicuro on premise e nel cloud ibrido con specifiche istanze di cloud pubblico.

Questi sono alcuni ottimi esempi di clienti Red Hat che hanno installato efficacemente Red Hat OpenShift su VMware vSphere:

 

I container permettono di suddividere le applicazioni in funzioni distinte, per aumentare l'agilità del processo di sviluppo. Kubernetes è una piattaforma espressamente concepita per automatizzare il deployment, la scalabilità e la gestione dei container. Realizzata e distribuita da una delle community open source più importanti, questa piattaforma si avvale del contributo di oltre 1.700 collaboratori. Kubernetes è l'elemento centrale di Red Hat OpenShift.

Scopri di più sulle caratteristiche di Kubernetes e su come utilizzare OpenShift per semplificare la gestione dei deployment Kubernetes, sia on premise che nel cloud.

Scopri di più

Approfondisci

Video

Demo sull'installazione di Red Hat OpenShift con VMware

Deployment di Red Hat OpenShift 4.4 su VMware vSphere 7

Guarda la dimostrazione video che illustra l'installazione e il deployment di OpenShift 4.4 in vSphere 7.

Report

Nuovo report Forrester Wave

The Forrester Wave™: Multicloud Container Development Platforms, Q3 2020 Red Hat è stata nominata azienda leader tra 8 fornitori, sulla base di 29 criteri.

Illustration - mail

Ricevi contenuti simili

Iscriviti a Red Hat Shares, la nostra newsletter gratuita.