Accedi / Registrati Account

Red Hat Enterprise Linux

Edge computing con Red Hat Enterprise Linux

Jump to section

Red Hat® Enterprise Linux® è un sistema operativo coerente e flessibile, valido tanto per l'esecuzione dei carichi di lavoro nel datacenter aziendale quanto per le attività di modellazione e analisi sull'edge. La release più recente integra un'opzione di deployment ancora più potente, capace di proteggere sia i datacenter delle aziende della classifica Fortune 500 sia tutte le tue istanze sull'edge.

Red Hat Enterprise Linux offre un livello coerente ad ambienti edge non coerenti, offrendoti un accesso supportato all'innovazione basata sull'open source, in quanto sostiene le esigenze della tua azienda upstream e restituisce aggiornamenti stabilizzati. I reparti IT possono estendere le infrastrutture cloud ibride e controllare centinaia di migliaia di nodi, ovunque siano eseguiti: oleodotti, treni ad alta velocità, sportelli ATM o aeroplani. 

L'implementazione di piccole server room su hardware ottimizzato in tutto il mondo implica numerose sfide. Red Hat Enterprise Linux è ideato per i carichi di lavoro che richiedono stabilità e sicurezza a lungo termine e sono seguiti nel nostro ampio ecosistema di hardware, software, cloud e fornitori di servizi certificati. Dalla diretta collaborazione con questi fornitori nascono soluzioni per risolvere le sfide esclusive dei deployment sull'edge, come le difficili condizioni operative causate da temperature estreme, polvere di disponibilità dell'alimentazione.

Red Hat Enterprise Linux è la base fondante di tutte le nostri soluzioni software. Pertanto, quando arriva il momento di migliorare i deployment sull'edge con l'automazione o i microservizi containerizzati, Red Hat Enterprise Linux sarà il sistema operativo open source enterprise d'eccellenza.

Immagini del sistema operativo ottimizzate per l'edge

Tramite un generatore di immagini, i team IT possono creare immagini del sistema operativo personalizzate e ottimizzate per l'edge. Il componente, incluso in Red Hat Enterprise Linux, contiene tutto il necessario per eseguire i carichi di lavoro dell'edge in ubicazioni specifiche, consentendo di personalizzarne le immagini e aiutandoti a mantenere coerenti, scalabili, sicuri e conformi i deployment sull'edge.

Riduzione delle inattività del carico di lavoro causate dagli aggiornamenti del SO

Gli aggiornamenti dell'immagine del SO avvengono in background in ogni dispositivo sull'edge. Questo mirroring per l'aggiornamento del dispositivo remoto fa sì che ogni installazione avvenga durante le interruzioni pianificate, o quando deciso dai proprietari del dispositivo stesso. L'approccio può coprire centinaia di migliaia di dispositivi edge e migliorare la resilienza dei carichi di lavoro, perché applica sempre un aggiornamento stabile.

Distribuzione limitata ai delta

Nei sistemi edge che utilizzano Red Hat Enterprise Linux con rpm-ostree può essere abilitata la ricezione dei soli aggiornamenti delta, un sistema di pacchetti con riduzione dei dati che trasferisce solo i bit aggiornati e non l'intero sistema operativo. Al rilascio dell'aggiornamento vengono trasferiti solo i bit che differiscono (noti come delta). Si risparmiano così risorse di rete che possono essere destinate alle applicazioni; aumenta inoltre l'affidabilità dei sistemi edge che hanno larghezza di banda limitata o connettività intermittente.

Rollback automatico del SO operativo, quando necessario

Il framework greenboot consente di creare controlli di integrità personalizzati che vengono eseguiti automaticamente durante i processi di avvio del sistema e che verificano che le app, i servizi e i programmi eseguiti nel SO funzionino come previsto su ogni dispositivo nell'edge. Se un controllo non ha esito positivo, il SO torna allo stato precedente. Questi rollback intelligenti assicurano un'operatività completa e costante, migliorando la resilienza e riducendo gli interventi tecnici sul campo.

Amplia la tua rete fino all'edge

Red Hat Enterprise Linux logo

Una solida base per nuove applicazioni, macchine virtuali e cloud ibridi.