Illustration of container connecting and server
Vai al paragrafo

Cos'è il Multiprotocol Label Switching (MPLS)?

Copia URL

Il Multiprotocol Label Switching (MPLS) è una tecnologia concepita per migliorare la velocità e l'efficienza della trasmissione dei dati nelle reti di grandi dimensioni e alle posizioni edge. La sua capacità di operare in una rete privata virtuale (VPN) e di integrarsi a qualsiasi infrastruttura alla base, compresi protocolli IP, ethernet, frame relay e modalità di trasferimento asincrono (ATM), ne fa una soluzione scalabile e a bassa latenza. 

L'MPLS velocizza e semplifica le connessioni in tutta la rete: dal datacenter, lungo la dorsale di rete, fino all'edge e in tutti i nodi intermedi. Questo tipo di connettività, che è una parte integrante dell'approccio al cloud ibrido open source, garantisce la coerenza delle applicazioni e delle operazioni nell'intera architettura.

La rete MPLS è composta da un sistema di nodi, anche detti router, che si occupano di trasportare i pacchetti di dati da un IP all'altro scegliendo il percorso più efficiente. Il pacchetto inizia il suo percorso all'edge della rete MPLS in un Label Edge Router (LER) d'ingresso, dove viene esaminato e gli viene assegnata una Forwarding Equivalence Class (FEC). È quest'ultima a determinare l'etichetta da apporre al pacchetto che ne permetterà l'instradamento verso la destinazione successiva nella rete MPLS lungo un percorso LSP (Label Switched Path) unidirezionale.

Il pacchetto si sposta quindi di nodo in nodo (chiamati Label Switch Router), dove riceve ogni volta una nuova etichetta in base alla tabella di ricerca o a quella di routing, oppure alla Label Information Base (LIB), finché non raggiunge il LER di uscita, che rimuove l'etichetta e indirizza il pacchetto verso la nuova rete IP.

Pensiamo ai pacchetti di dati come a una valigia che venga trasferita da un aereo all'altro durante un volo con scalo. L'addetto appone al bagaglio un'etichetta che riporta la destinazione e che di scalo in scalo viene aggiornata per indicare la tappa successiva fino alla destinazione finale, dove la valigia sarà mandata al ritiro bagagli.

A differenza del routing dei dati tradizionale, in cui un router deve esaminare il pacchetto e analizzare le diverse reti per trovare una corrispondenza, l'MPLS combina i migliori parametri di instradamento a quelli di commutazione per individuare un percorso veloce, efficiente e affidabile. E poiché l'MPLS opera tra i livelli 2 e 3 del modello OSI su 7 livelli, funziona su qualsiasi infrastruttura IP alla base. 

L'MPLS è un'opzione di trasporto più sicura rispetto alle reti basate su IP perché opera in una VPN. Tuttavia, l'MPLS non prevede sistemi di crittografia che gli utenti dovranno integrare separatamente. L'MPLS è un sistema affidabile perché, con le FEC che si occupano di assegnare un numero ai pacchetti e le LIB di instradarli lungo un percorso preimpostato in base a quel numero, l'intero percorso viene mappato prima ancora che il pacchetto inizi a muoversi. Inoltre, grazie alla rapida sostituzione delle etichette permette di minimizzare i ritardi nella rete. L'MPLS è particolarmente indicato per connettere i dispositivi periferici e le applicazioni in tempo reale che costituiscono l'Internet of Things (IoT)

L'MPLS-Transport Profile (TP), rilasciato nel 2008, apporta ulteriori miglioramenti al sistema MPLS originale, come ad esempio percorsi reversibili, strumenti di manutenzione integrati, controlli di continuità e percorsi di protezione in caso di interruzioni. L'IP/MPLS originale funziona bene nella rete principale (che collega più reti insieme per formare la cosiddetta "dorsale di rete"), mentre l'MPLS-TP è più adatto per le reti edge, di aggregazione e di accesso.

SD-WAN è l'acronimo di Software defined Wide Area Network. È un sistema che sostituisce la connettività dei tradizionali router per filiali con un software virtualizzato o basato su dispositivi che utilizza la gestione e il controllo dei criteri centralizzati per instradare il traffico da e verso le sedi remote.

Analogamente all'MPLS, i criteri di routing SD-WAN servono per individuare la connessione più veloce che soddisfi i requisiti di sicurezza del traffico, le esigenze delle applicazioni e gli accordi sul livello del servizio (SLA). Con le odierne applicazioni basate su cloud, che sono distribuite e consumano molta larghezza di banda, una soluzione per garantire i livelli di servizio e la flessibilità è quella di unire l'affidabilità dell'MPLS a connessioni Internet di buona qualità ma meno costose. Grazie all'SD-WAN è possibile beneficiare dei vantaggi dell'MPLS e al contempo tenersi al passo con la crescita del traffico dati e soddisfare le esigenze di un mondo ultraconnesso in cui dipendenti, clienti e altri stakeholder richiedono esperienze di alta qualità.

Gli utenti hanno bisogno di una rete di trasporto veloce e affidabile qualsiasi sia la posizione di lavoro (datacenter o edge). Red Hat® Enterprise Linux® coniuga i vantaggi delle tecnologie di routing, come l'MPLS e l'SD-WAN, con le funzionalità di edge computing integrate, la sicurezza continua dell'IT e una base operativa coerente, aspetti indispensabili per gli IT moderni e i deployment in ambienti cloud ibridi.

Red Hat Enterprise Linux offre il supporto e l'accesso alle innovazioni open source, sostenendo a monte le esigenze dei clienti e restituendo aggiornamenti stabilizzati. Red Hat collabora con le community upstream per realizzare insieme nuove funzionalità, versioni, contenuti e molte altre iniziative. 

Keep reading

Topic

Edge computing

See an overview of edge computing and how it can deliver faster, more reliable services with better user experiences.

Article

IoT and edge computing

Explore how edge computing can provide a local source of processing and storage for IoT.

Article

What is IIoT?

IIoT stands for Industrial Internet of Things, a term for connected devices in manufacturing, energy, and other industrial practices.

Scopri di più sull'edge

Prodotti

Una base stabile e versatile ideale per rilasciare nuove applicazioni, virtualizzare gli ambienti e ottenere un cloud ibrido più sicuro.

Una piattaforma container enterprise-ready basata su Kubernetes, che consente di automatizzare le operazioni nell'intero stack tecnologico per gestire deployment di cloud ibrido, multicloud e all'edge.

Un portafoglio di software enterprise ottimizzati per un deployment snello all'edge.

Risorse

Illustration - mail

Ricevi contenuti simili

Iscriviti a Red Hat Shares, la nostra newsletter gratuita.