Argomento

Innovazione più rapida con la metodologia DevOps

Per continuare a ricoprire un ruolo di rilievo nel mercato, le aziende devono saper collaborare e adattarsi rapidamente alle nuove esigenze. La consumerizzazione del settore IT ha modificato le aspettative dei clienti, pertanto è necessario adattare la propria cultura e i propri processi IT al fine di fornire più velocemente app e funzioni.

Con una strategia DevOps completa, è possibile introdurre i cambiamenti necessari a livello di cultura, processi e piattaforme, per far fronte alle nuove domande e offrire più velocemente l'innovazione richiesta dalle aziende.

Il valore della metodologia DevOps

Abbiamo eliminato i processi manuali e riequilibrato i carichi di lavoro sfruttando l'automazione. L'implementazione di nuovi ambienti applicativi, che prima richiedeva settimane, adesso avviene in poche ore.

Frank Venditti, Chief Infrastructure Architect, Union Bank

Comprendere il problema

3 sfide per il successo nel settore IT

Essere un'azienda software oggi

Le realtà aziendali stanno cambiando. Le banche non sono solo banche; sono aziende di elaborazione delle transazioni. Le aziende petrolifere e del gas operano anche nel settore dei sistemi informativi geografici (GIS, Geographic Information System). Le farmacie fanno sempre più affidamento sulle cartelle cliniche elettroniche.

Continuare a gestire le aziende come nel passato significa rimanere indietro rispetto alla concorrenza.

Mantieni un vantaggio competitivo

Pensiamo ad esempio ai produttori di fotocamere: hanno visto i propri dispositivi trasformarsi in una funzionalità fruibile da tutti gli smartphone. Ogni giorno nascono nuove aziende che propongono nuovi servizi, creando così nuovi modi di approcciarsi ai mercati.

Per le aziende che non sono in grado di evolversi ed adattarsi ai cambiamenti del mercato, sarà difficile continuare a ricoprire un ruolo rilevante nel proprio settore.

La concorrenza è ampia e spietata

Che si tratti di startup che utilizzano un metodo nuovo per proporre prodotti e servizi oppure di aziende consolidate che sfruttano le proprie infrastrutture e conoscenze per affermarsi in mercati completamente nuovi, la concorrenza è totalmente imprevedibile.

Per continuare a occupare una posizione dominante, non è più possibile sottostare passivamente ai cambiamenti dettati dalla concorrenza: bisogna agire per primi.

Che cos'è la metodologia DevOps?

DevOps è un approccio alla cultura, all'automazione e alla progettazione di piattaforme che fornisce un valore aziendale e una reattività maggiori. L'obiettivo consiste nell'aumentare la velocità e la flessibilità con cui vengono implementati nuovi servizi e funzioni.

Una cultura incentrata su collaborazione e condivisione

Automazione dei processi per accelerare il rilascio delle applicazioni

Una piattaforma dinamica e programmabile

Tutto ciò è reso possibile da una modalità di erogazione dei servizi IT rapida, replicabile e di alta qualità. La metodologia DevOps consente di adottare un ambiente IT agile e di rinnovare, allo stesso tempo, un'infrastruttura tradizionale. Collegare l'IT classico con quello cloud-native è fondamentale per condividere dati e applicazioni, rendendoli accessibili nell'intero ambiente IT.

I principi DevOps soddisfano le esigenze di coloro che necessitano di ambienti più agili. Gli sviluppatori lavorano a stretto contatto con i team IT per velocizzare le fasi di creazione, test e rilascio dei software garantendone l'affidabilità.

Le metodologie DevOps costituiscono un modo efficace per cambiare la cultura aziendale

Dedicare più tempo alle interazioni personali e collaborare con membri al di fuori del proprio team è indispensabile per cambiare la cultura aziendale.

Burr Sutter, direttore della gestione prodotti, Red Hat

Guida pratica

Implementazione della metodologia DevOps

DevOps non è il nome di un'infrastruttura. Non si tratta nemmeno di una soluzione che è sufficiente installare.

La chiave del successo sta nella fiducia. Al di là di questo, si tratta di una metodologia che richiede una trasformazione dei processi e l'integrazione degli strumenti giusti. Il processo può rappresentare una sfida, ma sono garantiti risultati straordinari.

Il percorso di adozione della metodologia DevOps

Prima fase

Adotta una cultura open source

DevOps è tanto un cambiamento culturale quanto l'implementazione di processi e strumenti.

La cultura dei progetti per la realizzazione di software open source rappresenta un modello sul quale costruire una cultura DevOps. Adotta misure finalizzate a incoraggiare la sperimentazione, l'individuazione rapida di problemi, la trasparenza dei processi decisionali e la distribuzione di riconoscimenti e premi, con lo scopo di aumentare la fiducia e la cooperazione.

Questi fattori agevolano la creazione di un ambiente culturalmente aperto in cui i cambiamenti vengono recepiti in modo sinergico.

Scopri di più su come diventare un'organizzazione aperta
Espandi

Seconda fase

Accelera i processi attraverso l'automazione

Attraverso l'automazione, la metodologia DevOps consente di ottenere un ritorno sugli investimenti più immediato.

L'automazione di processi e applicazioni esistenti consente di implementare più rapidamente il software e disporre così di più tempo da dedicare all'innovazione. L'automazione permette di impiegare meglio le risorse aziendali: automatizzando le attività ripetitive e ricorrenti, permetterai ai tuoi team di concentrarsi sulle questioni più importanti.

Scopri come automatizzare l'intera infrastruttura IT
Espandi

Terza fase

Ottieni la piattaforma giusta

Con la piattaforma adeguata, puoi sfruttare al meglio i vantaggi offerti dalla tua nuova cultura aziendale e dai tuoi nuovi processi, ottenuti grazie all'applicazione dei principi DevOps.

Le piattaforme di infrastruttura si stanno evolvendo rapidamente in piattaforme dinamiche e programmabili, che consentono la migrazione al cloud moderno e ad applicazioni containerizzate.

Sviluppa, ospita e rendi scalabili le applicazioni in un ambiente cloud più rapidamente
Trasforma la distribuzione delle applicazioni con i container
Espandi

La metodologia DevOps secondo Red Hat

La cultura di Red Hat si fonda su principi come condivisione e trasparenza. È un modello aziendale valido, a cui ci affidiamo da più di 20 anni. Red Hat può assistere le aziende nell'adozione di un approccio aperto, poiché dispone dell'esperienza necessaria a trasformare la tua azienda attraverso la metodologia DevOps.

Inoltre, realizziamo gli strumenti, le piattaforme e le infrastrutture indispensabili per agevolare il tuo percorso di trasformazione.

Secondo le previsioni, entro i prossimi due anni disporremo di tecnologie per consentire alla metodologia DevOps di essere implementata al meglio. Tra queste:

Per approfondire l'argomento accedi ai nostri webinar sulla metodologia DevOps

L'82% degli intervistati ritiene che l'open source sia un fattore critico o importante per l'attuazione della strategia DevOps

Fonte: "DevOps, Open Source and Business Agility", 16 giugno 2015, IDC

Nuovi orizzonti

Il concetto di condivisione è parte integrante della metodologia DevOps, sia come risorsa per individuare strumenti innovativi, sia come modello per ottenere uno sviluppo iterativo, una collaborazione aperta e community trasparenti, che costituiscono gli elementi indispensabili affinché la cultura DevOps si dimostri efficace.

La collaborazione è l'elemento chiave dello sviluppo open source. Abbiamo adottato principi DevOps a partire dalla nostra esperienza nello sviluppo upstream in collaborazione con le community open source e dal supporto che offriamo ai nostri clienti, affinché possano trarre il massimo beneficio dai progetti di innovazione.

Schema dei progetti open source
Open source: alla base della metodologia DevOps, delle applicazioni cloud e delle infrastrutture

Scopri di più dagli esperti DevOps di Red Hat

Leggi il blog